40 milioni di euro dalle licenze WLL

Questo il ricavo previsto in conclusione delle gare per l'assegnazione nelle diverse regioni

Roma - Il ministero delle Comunicazioni italiano conta di portare "in cassa" circa 40 milioni di euro come risultato delle gare che si stanno concludendo per l'assegnazione nelle diverse regioni italiane delle licenze WLL (Wireless Local Loop), lungamente attese

Soddisfazione è stata espressa dal ministro Gasparri, che ha parlato di "buon risultato, anche perché le offerte sono state avanzate per tutte le Regioni e le Province autonome, evitando così il rischio che tecnologie avanzate della comunicazione vengano introdotte solo in alcune zone d'Italia".

Tutto si concluderà nelle prossime settimane dopo che in Umbria, la regione dove le offerte superano le licenze disponibili, saranno messi a punto i parametri per l'assegnazione definitiva delle licenze.
1 Commenti alla Notizia 40 milioni di euro dalle licenze WLL
Ordina