Tobya/Esperya, un forum censurato

Un messaggio dei gestori di Tobya denuncia la scomparsa del forum

Roma - Dopo quanto accaduto al sito del gruppo Kataweb Esperya.com, dalla cui home page non è più possibile accedere all'area dei forum, arriva una segnalazione importante anche da Tobya.com, sito "vicino" ad Esperya che denuncia la scomparsa anche del proprio forum.

Un messaggio inserito sul sito dagli amministratori di Tobya accusa: "Il forum è stato censurato"

"Il forum di tobya - si legge - è stato ospitato fino ad oggi sul server del sito: esperya.com. L'amministratore Delegato di Esperya spa, Ivano Boiocchi e il Presidente Marco Rossini, hanno deciso di cancellare in modo unilaterale tutti i forum del gruppo. Così facendo, oltre che ad averci tolto il nostro spazio, hanno censurato anche tutti i messaggi dei clienti e amici postati da 2 anni a questa parte. Faremo il possibile per riavere indietro il nostro forum!
Ricordo a tutti che Tobya.com è un marchio autonomo da esperya e che la proprietà intellettuale del sito appartiene esclusivamente a Tobya srl e ai suoi amici. Per cui state certi che non molleremo una sola virgola che ci appartiene di diritto.
Grazie a tutti per la pazienza. Appena ci sono altre "notizie", le scriverò qui".
Il sito di Tobya è qui
TAG: censura
4 Commenti alla Notizia Tobya/Esperya, un forum censurato
Ordina
  • perchè la comunità del forum di Tobya non chiede ospitalità al forum di Antonio Tombolini? In fondo anche a lui i signori di Kataweb hanno chiuso un forum: quello di Esperya. L'unione fa la forza!
    non+autenticato
  • - Scritto da: fandango
    > perchè la comunità del forum di Tobya non
    > chiede ospitalità al forum di Antonio
    > Tombolini? In fondo anche a lui i signori
    > di Kataweb hanno chiuso un forum: quello di
    > Esperya. L'unione fa la forza!

    Grazie per il suggerimento! Detto, fatto:

    http://www.antoniotombolini.it/cgi-bin/500/tobya.p...
    non+autenticato
  • ma che fanno chiudono i forum!??!?!
    non+autenticato
  • Gentilissimi,

    il forum di Tobya non è, preferisco parlarne al presente, il solito forum.

    Qui ci sono Ebrei e non Ebrei, persone, che vogliono capire e confrontarsi. Non solo su Israele, non solo sulla Palestina, e nemmeno solo sulla politica. Si è partiti da quello e si è cominciato ad aprire un dialogo davvero molto bello, molto sereno.

    Che non può e non deve essere oscurato per lasciare spazio agli schieramenti, ai manicheismi, ai fanatismi che purtroppo in questo momento si sono visti impazzare ovunque. E' una grave responsabilità affermare che si possa essere solo filoisraeliani, o filopalestinesi, e zittire la voce delle persone che vivono gli eventi sulla propria pelle e pertanto sono le più genuinamente "interessate" (scusate la parola) alla pace.

    Neppure etichettabili come "pacifisti"... dei liberi pensatori, ecco chi c'è nel forum!!!

    E persone che sanno di che cosa parlano e ne parlano alla luce del Sole senza neanche ricorrere all'anonimato.

    Sanno di che cosa parlano anche perché qualcuno di loro la realtà mediorientale l'ha vissuta. C'è un ragazzo ebreo, che ha vissuto anche in Israele, che ha perso un fratello in quel dramma,
    Certo, non saremo noi ad avere voce in capitolo
    e si trova periodicamente con un amico palestinese che ha perso il padre. E giocano a scacchi. Una cosa preziosissima, vita che si fa romanzo e viceversa, forse è solo una delle tante storie, ma con quello che si vede in giro verrebbe veramente voglia di fare questi 2 stati e dare le relative Presidenze a questi due ragazzi!!

    Si può capire che non è il solito forum, no???
    Che se lo si conoscesse di più, sarebbe formidabile per insegnare, come l'ha fatto a me, che cos'è veramente la pace.

    E' gravissimo sempre censurare, e forse lo è ancora di più oggi, e su questo tipo di pensiero, che poi è anche vita, o lo diventa.

    Cordiali saluti, resistiamo e facciamoci sentire noi del forum!!!

    Oltre che, aiutateci voi di Punto Informatico!!!

    non+autenticato