Qualità Dell nel mirino degli esperti

Con l'episodio del laptop incendiato alcuni tecnici tornano alla carica e rincarano la dose: il maggiore costruttore di computer sarebbe a conoscenza di grossi problemi di produzione ormai da molto tempo

Roma - La polemica sul laptop bruciato nel corso di una conferenza non si placa e Dell, primo produttore al mondo di PC, continua a valutare la situazione; nel frattempo un articolo pubblicato su CRN sostiene che Dell, secondo fonti anonime interne all'azienda, avrebbe taciuto per quasi due anni su difetti di funzionamento nelle batterie equipaggiate sui laptop del marchio.

Nel 2005, Dell aveva già lanciato un appello ai clienti ed una iniziativa online per la sostituzione di almeno 22mila notebook difettati: in seguito ad alcuni errori di progettazione, le batterie di questi notebook potevano surriscaldarsi pericolosamente fino a poter causare danni a cose e persone, si legge in un documento ufficiale dell'agenzia degli Stati Uniti dedicata alla sicurezza dei consumatori. Un fatto, peraltro, che nel tempo non ha certo riguardato solo Dell: sono diversi i produttori che, negli anni, hanno dovuto richiamare le batterie distribuite con certi modelli per problemi di sicurezza.

Ma Dell, sostengono gli esperti di CRN, avrebbe finora sottovalutato l'entità e la pericolosità di questo caso, che sarebbe assai esteso: le fonti di CRN parlano di "una documentazione dettagliata che dimostra i numerosi problemi dovuti al surriscaldamento dei laptop Dell". Nonostante i vertici dell'azienda conoscano bene questi dati, accusano gli esperti, la strategia di Dell sarebbe quella di minimizzare comunque la questione parlando di "problemi sporadici" legati a laptop incandescenti.
I documenti indicati dalla fonte di CRN parlano di un numero molto consistente di questi episodi. Le tipologie di computer afflitti dal problema del surriscaldamento sarebbe ampio: dai laptop della serie Latitude a numerosi modelli di Inspirion. Le batterie difettate, costruite in Giappone oppure in Cina, potrebbero essere la causa principale di alcuni grattacapi lamentati dai clienti Dell, si legge su CRN: da schermi e plastiche bruciacchiate fino a componenti hardware parzialmente fusi.

C'è chi si chiede se la montante polemica sulla qualità non rischi di complicare ulteriormente le cose per il gigante dell'hardware: gli ultimi risultati finanziari sulle attività della multinazionale non brillano e non hanno soddisfatto gli investitori, con utili inferiori almeno del 10% a quanto previsto. Molti esperti sostengono che la vendita diretta al dettaglio, che ha contribuito a rendere Dell il principale produttore del mondo nel settore dei PC, stia subendo un rallentamento per colpa della dura concorrenza di Apple, sempre più forte nella vendita dei laptop.
TAG: hw, attualità
51 Commenti alla Notizia Qualità Dell nel mirino degli esperti
Ordina
  • Non è per niente vero la qualità dei notebook Dell è ottima: grazie alla loro elevata temperatura è possibile cuocere salsicce, bistecche e costolette direttamente sopra la tastiera ed il grasso in eccesso scivola da solo dritto nel dissipatore della CPU garantendo quindi una cucina sana e dietetica.

    Ah... dalla regia mi dicono che i notebook Dell non servono per cuocere la carne... vabbè allora un'altra sola grigliata mista e poi lo rimetto a posto.
    non+autenticato
  • ma comunque non credo che lavorero piu' con un laptop dell appoggiato sulle gambe Deluso

    E se aggiungessero tra gli accessori un piccolo estintorino, così tanto per stare tranquilli Indiavolato
    non+autenticato
  • "con utili inferiori almeno del 10% a quanto previsto"

    Previsto da chi ?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > "con utili inferiori almeno del 10% a quanto
    > previsto"
    >
    > Previsto da chi ?

    Dagli analisti di borsa, le quotazioni si basano solo su quello.
  • ma letta questa notizia non lo compro più

    non+autenticato
  • bravo, fai bene!

    io ne ho 4 e sono silenziosissimi, stabili e molto ben fatti.

    bravo comunque, non comprare un Dell!
    non+autenticato
  • > io ne ho 4 e sono silenziosissimi, stabili e
    > molto ben
    > fatti.

    E fanno anche da simpatico caminetto con tanto di ciocco scopiettante Rotola dal ridere

    > bravo comunque, non comprare un Dell!

    Non sai l'emozioni che ti perdi!! Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • > ma letta questa notizia non lo compro più

    È successo anche a me, volevo comprare una Volkswagen ma ho saputo che per un guasto all'impianto frenante di una Golf un tizio è andato a schiantarsi! Stavo per comprarne una, ma non la comprerò più!
    non+autenticato
  • Anche un mio amico ha scelto un Toshiba al posto del notebook Dell (glielo avevo consigliato ma ha sentito i "rumors" e ha cambiato idea) : ora passa più tempo a contattare il servizio assistenza che ad usare il suo PC. Mai farsi impressionare da notizie che a volte possono essere abilmente "pilotate" dalla concorrenza....
    non+autenticato
  • invece io ti consiglio DELL. Ottimo rapporto qualita'/prezzo ed un'assistenza da favola.

    Due mesi fa ho avuto un problema sul mio portatile Inspiron 6000: batteria morta. Telefono ed il giorno dopo mi trovo il tecnico sotto casa con la batteria nuova. (NB: ho la garanzia 1 anno base).
    Mi accorgo subito, pero', che anche la nuova batteria dava problemi. Ritelefono ed il giorno dopo mi arriva un altro tecnico che mi effettua la sostituzione on-site ed in meno di mezz'ora della motherboard, dell'alimentatore e mi da una nuova batteria (per sicurezza). Il tutto gratuitamente compreso nella garanzia!!

    Veramente eccezionale!

    Consigliatissimo!
    non+autenticato
  • Ho portatili, monitor networking dell sia a casa che sul lavoro ... e ti posso garantire che sono prodotti di estrema qualità ... sull assistenza no comment xche non ne ho mai avuto bisogno !

    CyA
    non+autenticato
  • ...non farti impressionare. Io dal Gennaio 2000 ho acquistato 3 desktop e 2 notebook senza avere problemi di alcun tipo, anche in condizioni di utilizzo critiche (temperatura ambiente a 32 gradi). A mio parere i PC Dell rimangono sul mercato i migliori per rapporto prezzo / qualità.
    non+autenticato
  • si trovavano bene .... io ho avuto a che farci, è un piacere non dover più chiamarli.
    non+autenticato
  • ti sei trovato male con l'assistenza dell??
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ti sei trovato male con l'assistenza dell??

    (sono un altro)
    io si, gli avrei mandato uno dei loro portatili-granata...
    non+autenticato
  • M L ?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > si trovavano bene .... io ho avuto a che farci, è
    > un piacere non dover più
    > chiamarli.


    Anche acer non scherza, avevo un portatile, ogni difetto segnalato mi dicevano che era normale.

    - la bettaria che si scaricava in meno di 1 minuto.

    - lo schermo retroilluminato con il retroilluminato spento.

    - sempre lo schermo con un ottimo effetto chiaro scuro.

    Pero' mi e' stata di lezione.............

    ciao
  • - Scritto da: pippo75
    >
    >
    > Anche acer non scherza, avevo un portatile, ogni
    > difetto segnalato mi dicevano che era
    > normale.
    >
    > - la bettaria che si scaricava in meno di 1
    > minuto.
    >
    > - lo schermo retroilluminato con il
    > retroilluminato
    > spento.
    >
    > - sempre lo schermo con un ottimo effetto chiaro
    > scuro.
    >
    > Pero' mi e' stata di lezione.............
    >
    > ciao

    Rotola dal ridere
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 24 luglio 2006 14.48
    -----------------------------------------------------------
  • madonna l'assistenza Acer è una rovina, la sto sperimentando con il portatile della mia ragazza.
    E visto che siamo in tema di assistenza, anche quella di Alice Business è fantastica: se vi capita di dover averci a che fare, ascoltatemi, fuggitela come la peste, perchè l'unica cosa che mi ha procurato è stato un travaso di bile.

    Omissis Fan Apple Fan Linux
    non+autenticato
  • > si trovavano bene .... io ho avuto a che farci, è
    > un piacere non dover più
    > chiamarli.

    È un problema di tutte le "assistenze"...
    non+autenticato
  • Lo devo dire, così come dico ciò che non va.
    Io con l'assistenza Olidata invece mi sono trovato stupendamente.
    Il pc non mi si accendeva più, dopo 3 mesi che l'avevo acquistato, e così mi sono ritrovato a doverli chiamare.
    Inizialmente pensavo di dover fare una guerra (sono uno che s'infiamma facilmente...soprattutto coi "ricchi prepotenti"), soprattutto perchè dovevo telefonare ad un numero a pagamento (extraurbana), dove dopo tre prove di collegamento mi dicevano, con voce registrata, di riprovare.
    Alla terza tel ho mandato un'email con le lamentele e la descrizione del problema, da lì, giuro, si sono preoccupati più loro del mio pc, di quanto lo fossi io.
    Mi han chiamato tre volte, e dopo un mio ritardo (per problemi di tempo per il lavoro), mi han tel per avvisarmi che avrebbero chiuso una settimana per le vacanze. Allo scadere dei sette giorni mi hanno contattato loro per chiedermi quando avrebbero potuto ritirare il notebok, e dopo me l'hanno riportato addirittura prima dei tempi previsti, assicurandosi che ci fossi (ovviamente).
    Ora, non so se perchè ancora dovevo pagare delle rate, o se per caso la mia prima email li aveva "preoccupati" (anche se non era esagerata...era la prima ancora. Non è che sono pazzo del tutto), ma dopo altri due mesi, mi han chiamatio per sapere se avevo avuto ancora problemi, e per chiedermi come mi ero trovato con loro.
    I miei più sinceri complimenti!
    Non so se sono stato fortunato, se sono stato un caso unico (ma non credo, visto che ho parlato con più centralinisti, e tutti mi han dato l'impressione della professionalità), ma devo ammettere che mi hanno sorpreso più di quanto potessi mai aspettarmi.

    Ps: non lavoro per loro, più che altro ho scritto questo perchè trovavo giusto dirlo, dopo tutti gli sfoghi che quotidianamente mi faccio su p.i. per le prese per i fondelli che le aziende ci rifilano!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Lo devo dire, così come dico ciò che non va.
    > Io con l'assistenza Olidata invece mi sono
    > trovato
    > stupendamente.
    > Il pc non mi si accendeva più, dopo 3 mesi che
    > l'avevo acquistato, e così mi sono ritrovato a
    > doverli
    > chiamare.
    > Inizialmente pensavo di dover fare una guerra
    > (sono uno che s'infiamma facilmente...soprattutto
    > coi "ricchi prepotenti"), soprattutto perchè
    > dovevo telefonare ad un numero a pagamento
    > (extraurbana), dove dopo tre prove di
    > collegamento mi dicevano, con voce registrata, di
    > riprovare.
    > Alla terza tel ho mandato un'email con le
    > lamentele e la descrizione del problema, da lì,
    > giuro, si sono preoccupati più loro del mio pc,
    > di quanto lo fossi
    > io.
    > Mi han chiamato tre volte, e dopo un mio ritardo
    > (per problemi di tempo per il lavoro), mi han tel
    > per avvisarmi che avrebbero chiuso una settimana
    > per le vacanze. Allo scadere dei sette giorni mi
    > hanno contattato loro per chiedermi quando
    > avrebbero potuto ritirare il notebok, e dopo me
    > l'hanno riportato addirittura prima dei tempi
    > previsti, assicurandosi che ci fossi
    > (ovviamente).
    > Ora, non so se perchè ancora dovevo pagare delle
    > rate, o se per caso la mia prima email li aveva
    > "preoccupati" (anche se non era esagerata...era
    > la prima ancora. Non è che sono pazzo del tutto),
    > ma dopo altri due mesi, mi han chiamatio per
    > sapere se avevo avuto ancora problemi, e per
    > chiedermi come mi ero trovato con
    > loro.
    > I miei più sinceri complimenti!
    > Non so se sono stato fortunato, se sono stato un
    > caso unico (ma non credo, visto che ho parlato
    > con più centralinisti, e tutti mi han dato
    > l'impressione della professionalità), ma devo
    > ammettere che mi hanno sorpreso più di quanto
    > potessi mai
    > aspettarmi.
    >
    > Ps: non lavoro per loro, più che altro ho scritto
    > questo perchè trovavo giusto dirlo, dopo tutti
    > gli sfoghi che quotidianamente mi faccio su p.i.
    > per le prese per i fondelli che le aziende ci
    > rifilano!

    Un bel po' di anni fa, avevo preso un assemblato olidata, un p3 a 700. Un bad cluster nel boot sector, e non mi si avviava più, non mi faceva lo scandisk, e non avevo opportunità di provare altre soluzioni.
    Al telefono sono stati gentilissimi, hanno visto che avevo di mio escluso possibilità di guasti software e hanno mandato un tecnico con un nuovo disco. Mi ha fatto fare il backup di tutto ciò che avevo anche se ci è voluta un'oretta buona, e mi ha pure "imprestato" (:D ) del software. Il tutto in una settimana di tempo. Peccato che non acquisti più assemblati da tempo, mi ci rivolgerei di nuovo.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)