MasterCard RFID, parte il test in Turchia

Circa 25mila possessori di carta potranno sperimentare il sistema PayPass, per l'acquisto di beni senza bisogno di strisciate: basta appoggiare la card su un lettore a radiofrequenza

Ankara - Via libera alle carte di credito MasterCard dotate di tecnologia RFID: le schede a radiofrequenza, messe a punto nel 2005, saranno disponibili per circa 25mila utenti turchi.

Il nuovo sistema di pagamento, denominato Tap N Go, eliminerà la necessità di "strisciare" la scheda su lettori magnetici. Per effettuare un acquisto con le carte RFID, denominate PayPass, basta infatti utilizzare un omonimo lettore a radiofrequenza prodotto dalla stessa MasterCard.

Come il nome del servizio suggerisce, il possessore di PayPass deve soltanto avvicinare o appoggiare (tap) la scheda al lettore: l'addebito è quindi immediato e per spese di entità inferiore ai 25 dollari, si legge sul sito ufficiale, "non dovranno essere firmate né ricevute né scontrini".
Non strisciare la banda magnetica della carta di credito su lettori tradizionali, sostengono gli inventori di PayPass, può evitare truffe e brutte sorprese: pur essendo meno sicura di PayTouch, dispositivo biometrico per pagare con la propria impronta digitale, PayPass sembra offrire una buona sicurezza contro i cosiddetti skimmer, gli apparecchi utilizzati per clonare carte magnetiche.

La sperimentazione di PayPass al di fuori degli Stati Uniti, dove viene utilizzata da almeno sette milioni di persone, è per il momento limitata a Turchia ed Australia. In Turchia, PayPass godrà del pieno supporto da parte di una catena locale di sale cinematografiche, CineBonus. In Australia, PayPass viene utilizzata dai negozi del marchio 7-Eleven.

"PayPass mira soprattutto a semplificare l'acquisto di prodotti e servizi dal costo contenuto", dicono i portavoce di MasterCard. Gli esercizi commerciali che potrebbero essere interessati ai lettori PayPass sono infatti "ristoranti, farmacie, stazioni di servizio e parcheggi a pagamento", si legge in una nota ufficiale.

Tommaso Lombardi
5 Commenti alla Notizia MasterCard RFID, parte il test in Turchia
Ordina