Più piccole e capienti le flash di Samsung

Il gigante coreano è pronto a distribuire i primi chip di memoria NAND flash a 8 gigabit, aprendo così la strada all'arrivo sul mercato di chiavette e player flash con capacità fino a 16 GB

Seoul (Corea del Sud) - Samsung ha avviato la produzione in volumi di un chip di memoria NAND flash da 8 gigabit che, oltre a raddoppiare la densità di memorizzazione della precedente generazione di chip, riduce consumi e dimensioni.

Le memorie NAND flash vengono utilizzate in una grande varietà di dispositivi, inclusi player MP3, memory card, telefoni cellulari e console da gioco portatili.

Samsung ha annunciato che utilizzerà i nuovi chip per produrre dispositivi di memoria flash da 8 GB, composti da due package da 4 GB ciascuno. Il produttore coreano apre dunque la strada all'arrivo di drive USB e memory card che, pur conservando le dimensioni attuali, avranno una capacità raddoppiata: c'è ad esempio chi pronostica l'arrivo d player MP3 flash con 16 GB di memoria già entro la fine dell'anno.
Non va inoltre dimenticato che Samsung è il principale fornitore di memorie NAND flash di Apple: ciò significa che, come predetto da più parti, potrebbe presto fare capolino sul mercato una versione di iPod nano con 8 GB di memoria.

I nuovi chip di memoria flash vengono prodotti da Samsung con una tecnologia di processo a 60 nanometri, contro i 70 nm della precedente generazione di memorie. L'azienda afferma che questo progresso tecnologico le ha permesso di incrementare la resa produttiva di circa il 25%.
5 Commenti alla Notizia Più piccole e capienti le flash di Samsung
Ordina