Intel e AMD, sfida sui chip quad-core

Le rivali annunciano di voler velocizzare il rilascio dei rispettivi processori a quattro core, anticipando così il momento della resa dei conti. Ecco quali armi utilizzeranno per combattersi

Roma - La sfida tra Intel e AMD per il mercato dei processori a quattro core (quad-core) inizierà tra pochi mesi. Entrambe le rivali lanceranno infatti le rispettive soluzioni x86 quad-core verso la fine dell'anno, dunque con alcuni mesi di anticipo rispetto ai piani iniziali.

Va subito precisato che i modelli annunciati per il 2006 non sono vere CPU quad-core, bensì due processori dual-core connessi tra loro: nel caso di Intel i due processori sono integrati in un singolo package e condividono lo stesso socket, mentre nel caso di AMD i due processori utilizzano due socket distinti e sono collegati tra loro mediante un bus HyperTransport (HT).

AMD ha svelato la propria piattaforma simil quad-core, nota con il nome in codice 4x4, lo scorso giugno, mentre Intel ha rivelato i primi dettagli relativi ai suoi chip quad-core a marzo.
L'approccio di Intel appare più conservatore di quello di AMD: ricalcando da vicino quanto già fatto all'epoca del Pentium D, il chipmaker di Santa Clara ha infatti preso il die di silicio di due processori e lo ha integrato in un singolo package. In questo modo tutti e quattro i core condividono lo stesso socket e, attraverso il chipset, lo stesso pool di memoria RAM.

Nella piattaforma 4x4 di AMD ogni unità dual-core dispone invece di un proprio socket e di un proprio banco di RAM: ciò dovrebbe garantire maggiore banda passante e minori latenze nell'accesso alla memoria. Se dal punto di vista delle performance AMD sembra dunque godere di un certo vantaggio, da quello economico l'ago della bilancia punta decisamente a favore di Intel: quale delle due soluzioni offrirà il miglior rapporto prezzo/prestazioni risulta però ancora arduo da pronosticare.

I primi processori quad-core di Intel saranno Clovertown e Kentsfield: il primo si rivolgerà al mercato dei server e delle workstation di fascia alta, e sarà costituito da due processori Xeon dual-core; il secondo si rivolgerà al mercato dei PC desktop, e sarà costituito da due chip Core 2 Duo.

I primi processori x86 basati su una vera architettura quad-core arriveranno nel corso del 2007. AMD è pronta a mostrarne un prototipo quest'anno, nel tardo autunno: si tratterà di un processore basato su di una architettura profondamente rinnovata, capace di supportare quattro core in un singolo die di silicio. La commercializzazione dei primi modelli è prevista per la metà del 2007.
75 Commenti alla Notizia Intel e AMD, sfida sui chip quad-core
Ordina
  • è di poche ore la notizia dell'acquisizione
    di ati da parte di amd, con tutto quello che
    ne consegue in termini di integrazione:

    http://money.cnn.com/2006/07/21/technology/amd_ati...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > è di poche ore la notizia dell'acquisizione
    > di ati da parte di amd, con tutto quello che
    > ne consegue in termini di integrazione:
    >
    > http://money.cnn.com/2006/07/21/technology/amd_ati


    Nulla di buono ne consegue. Intel sarà costretta a comprare Nvidia o almeno ad entrare in joint-venture con Nvidia per bilanciare il mercato a questo punto.
    Così avremo 2 concorrenti in meno nel settore grafico e si andrà verso un duopolio e cancellazione del settore grafico separato.
    non+autenticato
  • se fino ad aora intel prendeva le pappine, ora è propio nella....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > se fino ad aora intel prendeva le pappine, ora è
    > propio
    > nella....

    conroe.
  • a be...e allora..
    non+autenticato
  • dimentichi che forse non ci sono concorrenti del conroe....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > dimentichi che forse non ci sono concorrenti del
    > conroe....

    ne verranno, ma ciò per adesso è a svantaggio di amd, lungi da affermar quindi che intel sia in difficoltà, anzi.
  • difficolta? hihi
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > è di poche ore la notizia dell'acquisizione
    > > di ati da parte di amd, con tutto quello che
    > > ne consegue in termini di integrazione:
    > >
    > >
    > http://money.cnn.com/2006/07/21/technology/amd_ati
    >
    >
    > Nulla di buono ne consegue. Intel sarà costretta
    > a comprare Nvidia o almeno ad entrare in
    > joint-venture con Nvidia per bilanciare il
    > mercato a questo punto.
    >
    > Così avremo 2 concorrenti in meno nel settore
    > grafico e si andrà verso un duopolio e
    > cancellazione del settore grafico
    > separato.
    Se Intel e AMD azzoppassero ATI e NVidia potrebbero spianare la strada a S3, Matrox, STM, etc...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > è di poche ore la notizia dell'acquisizione
    > > > di ati da parte di amd, con tutto quello che
    > > > ne consegue in termini di integrazione:
    > > >
    > > >
    > >
    > http://money.cnn.com/2006/07/21/technology/amd_ati
    > >
    > >
    > > Nulla di buono ne consegue. Intel sarà costretta
    > > a comprare Nvidia o almeno ad entrare in
    > > joint-venture con Nvidia per bilanciare il
    > > mercato a questo punto.
    > >
    > > Così avremo 2 concorrenti in meno nel settore
    > > grafico e si andrà verso un duopolio e
    > > cancellazione del settore grafico
    > > separato.
    > Se Intel e AMD azzoppassero ATI e NVidia
    > potrebbero spianare la strada a S3, Matrox, STM,
    > etc...

    A che pro?
  • Un consiglio spassionato: il prossimo chip non chiamatelo "Double" o qualche altro sinonimo di 2 altrimenti cominceremo a leggere frasi umoristiche quali "...il secondo si rivolgerà al mercato dei PC desktop, e sarà costituito da due chip Double Core 2 Duo II..."A bocca aperta
    non+autenticato
  • Entro il 2010 Intel prevede CPU a 32 core, si parla di core ridotti, unità esterne come FPU, MMX,SSE1/2/3/4 saranno comuni a tutti i core invece che replicati.

    Progetto Keifer di Intel :

    http://www.tomshardware.com/2006/07/10/project_kei.../

    Il progetto si dice che sia stato accantonato ma la direzione è quella, se lo hanno annullato è perchè hanno un progetto parallelo che presumono superiore oppure una versione più avanzata.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Entro il 2010 Intel prevede CPU a 32 core, si
    > parla di core ridotti, unità esterne come FPU,
    > MMX,SSE1/2/3/4 saranno comuni a tutti i core
    > invece che
    > replicati.

    Così, in caso di più applicazioni grafiche multithread funzionanti insieme sullo stesso computer, se tutti i tread fanno uso di istruzioni grafiche avanzate (SSE, MMX, FPU per i calcoli) avremo colli di bottigia a non finire? Non lo trovo soddisfacente mettere tali unità di calcolo esterne ai vari core e per di giunta in condivisione..

    >
    > Progetto Keifer di Intel :
    >
    > http://www.tomshardware.com/2006/07/10/project_kei
    >
    > Il progetto si dice che sia stato accantonato ma
    > la direzione è quella, se lo hanno annullato è
    > perchè hanno un progetto parallelo che presumono
    > superiore oppure una versione più
    > avanzata.

  • - Scritto da: Rex1997
    >
    > - Scritto da:
    > > Entro il 2010 Intel prevede CPU a 32 core, si
    > > parla di core ridotti, unità esterne come FPU,
    > > MMX,SSE1/2/3/4 saranno comuni a tutti i core
    > > invece che
    > > replicati.
    >
    > Così, in caso di più applicazioni grafiche
    > multithread funzionanti insieme sullo stesso
    > computer, se tutti i tread fanno uso di
    > istruzioni grafiche avanzate (SSE, MMX, FPU per i
    > calcoli) avremo colli di bottigia a non finire?
    > Non lo trovo soddisfacente mettere tali unità di
    > calcolo esterne ai vari core e per di giunta in
    > condivisione..

    IBM e Sun già lo fanno. Intel ha intenzione di fare altrettanto.
    E' errato replicare le unità per le stesse funzioni fra i vari core, non averne di più potenti per tutti i core. I progettisti delle CPU IBM e Sun non sono pazzi ad aver creato architetture del genere senza un motivo, sono più efficienti anche se tu puoi pensare che sia l'opposto, ma non lo è.
    non+autenticato
  • A parte il fatto che si potrebbe utilizzare solo in sistemi Win-server, solo montando sistemi Unix-linux si potebbe effettivamente utilizzare tale potenza...Cylon, in ambito Desktop .
    non+autenticato
  • Torno a ripetere, XP Pro sp2 supporta 2 socket, indipendentemente dal numero di processori montati su tali socket.
    FEz
    non+autenticato
  • Purtroppo, Winsoz XP Pro supporta più solamente due processori, ma due CPU. Per ogni CPU possono esserci integrati anche 2 triliardi di core, che tanto è uguale.

    Non per dire, ma questo spam gratuito lascialo agli altri. Semmai, puoi dire che le applicazioni Winsoz non sono in grado di sfruttare più di un core (nel 90% dei casi)...

    Il resto è solo spam
    non+autenticato
  • domanda:
    Hai mai installato una macchina con due dual core??
    Se si non puoi che darmi ragione, se no che parli??
    Inoltre, fai un salto a leggere la licenza di XP...
    FEz
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Inoltre, fai un salto a leggere la licenza di
    > XP...


    La licenza prevede l'uso massimo di due processori fisici indipendentemente dal numero di core.



    non+autenticato
  • Meno panzane please:
    Q. How does this licensing policy affect products such as Microsoft Windows XP Professional?

    A. Microsoft Windows XP Professional and Microsoft Windows XP Home are not affected by this policy as they are licensed per installation and not per processor. Windows XP Professional can support up to two processors regardless of the number of cores on the processor. Microsoft Windows XP Home supports one processor

    tratto da:
    http://www.microsoft.com/licensing/highlights/mult...

    FEz
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > A parte il fatto che si potrebbe utilizzare solo
    > in sistemi Win-server, solo montando sistemi
    > Unix-linux si potebbe effettivamente utilizzare
    > tale potenza...Cylon, in ambito Desktop
    > .

    ora che arriveranno sul mercato Windows Vista sarà già disponibile
    non+autenticato
  • Da anni apsetto le architetture multiprocessore.
    Ma se ancora oggi aspetto ad aggiornare il mio sistema (per problemi di pecunia!) mi chiedo 4 processori a chi servono realmente?

    OK per 2, ma quando ho la necessità di far girare 4 proci contemporaneamnte?
    Che tipo di giovamento possono avere i programmi "tipo" (e non intendo solo i soliti office automationper i quali 512Mb ed 1.5GHz sono più che sufficienti)?
    Tolti i CAD, per rendering etc, tolti i server, non vedo applicazioni pratiche che giustifichino una maggior spesa.
    Ecco perchè preferisco la solutione AMD.

    Grazie a chi potrà rispondermi
  • "tolti i server"...
    bè... se togli tutte queste categorie di macchine possiamo tutti tornare ai Pentium 3 no?
    Però fai caso alla marea di piccoli processi che girano sulla tua macchina, sia essa windows o linux/unix, una macchina con più processori rende comunque il sistema più reattivo.
    Ed inoltre la macchina risulta più longeva...
    FEz
    non+autenticato

  • - Scritto da: The Raptus
    > Da anni apsetto le architetture multiprocessore.
    > Ma se ancora oggi aspetto ad aggiornare il mio
    > sistema (per problemi di pecunia!) mi chiedo 4
    > processori a chi servono
    > realmente?
    >
    > OK per 2, ma quando ho la necessità di far girare
    > 4 proci
    > contemporaneamnte?
    > Che tipo di giovamento possono avere i programmi
    > "tipo" (e non intendo solo i soliti office
    > automationper i quali 512Mb ed 1.5GHz sono più
    > che
    > sufficienti)?
    > Tolti i CAD, per rendering etc, tolti i server,
    > non vedo applicazioni pratiche che
    > giustifichino una maggior spesa.
    >
    > Ecco perchè preferisco la solutione AMD.
    >
    > Grazie a chi potrà rispondermi

    togli anche chi rippa dvdSorride
    non+autenticato

  • Rippare DVD?
    .. Basterebbe al più un dual core!
    insomma quando rippi che fai IN PIù?
    scrivi una mail - lettera - programma? cpu inutilizzata.
    ascolti - scarichi? idem
    Giochi? Ecco, qui potremmo esserci.
    Ma bastano cmq 2 cpu. Che me ne fò di 4 CPU ???
    Non dimenticare poi la memoria ma soprattutto l'accesso al disco che deve essere "esclusivo" (non è completamente esatto questo, ma sto generalizzando per semplicità).
    Chi rippa ha bisogni di RAM e HDD. Chi fa rendering .. ANCHE!
    Quindi siamo al punto di partenza. Insomma quanti vogliono rippare + renderizzare più ... ?


    E' vero che scrivere programmi multi thread è d'uso ormai (hei, lo faccio anche io!) e che senz'altro i prossim iSO dovrenno essere fatti meglio da questo punto di vista.
  • L'accesso al disco esclusivo ?
    Il DVD Ripping può essere parallelizzato eccome.
    Il Rendering 2D o 3D che sia può essere parallelizzato eccome (ed il 3D lo è massicciamente da anni)


    - Scritto da: The Raptus
    >
    > Rippare DVD?
    > .. Basterebbe al più un dual core!
    > insomma quando rippi che fai IN PIù?
    > scrivi una mail - lettera - programma? cpu
    > inutilizzata.
    > ascolti - scarichi? idem
    > Giochi? Ecco, qui potremmo esserci.
    > Ma bastano cmq 2 cpu. Che me ne fò di 4 CPU ???
    > Non dimenticare poi la memoria ma soprattutto
    > l'accesso al disco che deve essere "esclusivo"
    > (non è completamente esatto questo, ma sto
    > generalizzando per
    > semplicità).
    > Chi rippa ha bisogni di RAM e HDD. Chi fa
    > rendering ..
    > ANCHE!
    > Quindi siamo al punto di partenza. Insomma quanti
    > vogliono rippare + renderizzare più ...
    > ?
    >
    >
    > E' vero che scrivere programmi multi thread è
    > d'uso ormai (hei, lo faccio anche io!) e che
    > senz'altro i prossim iSO dovrenno essere fatti
    > meglio da questo punto di
    > vista.
    non+autenticato

  • > Tolti i CAD, per rendering etc, tolti i server,
    > non vedo applicazioni pratiche che
    > giustifichino una maggior spesa.
    >
    > Ecco perchè preferisco la solutione AMD.
    >
    > Grazie a chi potrà rispondermi


    io lavoro con un amd x2 3800+. per il mio pc ho speso 1000 euro circa. due monitor esclusi.

    grazie ad esso riesco a lavorare in dual head e fare girare decentemente programmi come sonar e reason in rewire oppure immensi progetti di adobe premiere con effetti in real time.
    senza contare quando a volte faccio entrambe le cose e intatno ho 30 tab di opera apaerti emule e bit torrent che scaricano.

    ti assicuro che con un singolo core tutte questo sarebbe meno possibile - o meglio dire sarebbe tutto piu lento.

    i multi core sono la scelta migliore per multitasking montaggio video e produzione musicale.

    ma anche i giochi ne giovano, o si anche loro piu di quanto immagini, a volte alcuni programmi hanno funzioni apposta per sfruttare i multicore.

    non+autenticato
  • Potrei quotarti imn molte cose, ma sui giochi proprio no. Che io sappia ancora nessun gioco sfrutta il x2.
    Eppoi io intendevo il x4!
    Non avendole tue esigenze mi sta bene (per ora) un 3500+. COn 1G, 7 ventoile, 3 HDD per 600GB in totale. (AZZ! come mi piacerebbe il dual!!!).
    Più o meno ho speso anche io la cifra che scivi tu, a novembre 2004 (anche se è un Winchester).

    Inoltre devi ammettere che la tua rtichiesta (HW) è un po' fuori dalla media. Diciamo che meno di un PC su 100 è fato per gente che ha le tue necessità.
    Dubito cmq che tu abbia un giovamento tra 2 e 4 cpu, ed è questa la mia questione.
    OK per le 2 (non vedo l'ora!) ma 4 ... ?

    So che per i giovchi si vocifera per un hiperthread al contario di AMD (2 proci per lo stesso codice simulando un solo ocre più veloce, mentre Intel fa l'esatto contrario insomma). E so nche che alcune SW House stanno cercando di sfruttare la tecnologia multicore, ma ritengo tutto questo troppo di nicchia.
    Insomma: ok per un 6 ciolindri che è meglio del 4, ma il 12 ... è troppo!

    Ciao e grazie a tutti

  • - Scritto da: The Raptus
    > Potrei quotarti imn molte cose, ma sui giochi
    > proprio no. Che io sappia ancora nessun gioco
    > sfrutta il
    > x2.
    > Eppoi io intendevo il x4!
    > Non avendole tue esigenze mi sta bene (per ora)
    > un 3500+. COn 1G, 7 ventoile, 3 HDD per 600GB in
    > totale. (AZZ! come mi piacerebbe il
    > dual!!!).
    > Più o meno ho speso anche io la cifra che scivi
    > tu, a novembre 2004 (anche se è un
    > Winchester).
    >
    > Inoltre devi ammettere che la tua rtichiesta (HW)
    > è un po' fuori dalla media. Diciamo che meno di
    > un PC su 100 è fato per gente che ha le tue
    > necessità.
    > Dubito cmq che tu abbia un giovamento tra 2 e 4
    > cpu, ed è questa la mia
    > questione.
    > OK per le 2 (non vedo l'ora!) ma 4 ... ?
    >
    > So che per i giovchi si vocifera per un
    > hiperthread al contario di AMD (2 proci per lo
    > stesso codice simulando un solo ocre più veloce,
    > mentre Intel fa l'esatto contrario insomma). E so
    > nche che alcune SW House stanno cercando di
    > sfruttare la tecnologia multicore, ma ritengo
    > tutto questo troppo di
    > nicchia.
    > Insomma: ok per un 6 ciolindri che è meglio del
    > 4, ma il 12 ... è
    > troppo!
    >
    > Ciao e grazie a tutti

    Il Reverse-Hyperthreading di AMD è una bufala creata in rete, non c'è alcun progetto al riguardo (e non avrebbe alcun senso visto che tutto il software si sta progettando e si progetta per il multithreading) :

    http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1584934&i...

    non+autenticato

  • - Scritto da: The Raptus
    > Potrei quotarti imn molte cose, ma sui giochi
    > proprio no. Che io sappia ancora nessun gioco
    > sfrutta il
    > x2.

    ci sono giochi ottimizzati per i processori amd...effettivamente non so se sfruttano il dual core, ma sicuramente mi è utile mentre sto giocando e sono connesso a messenger con 300 contatti e ho emule che ciuccia potenza con il completamento dei files....

    > Eppoi io intendevo il x4!
    > Non avendole tue esigenze mi sta bene (per ora)
    > un 3500+. COn 1G, 7 ventoile, 3 HDD per 600GB in
    > totale. (AZZ! come mi piacerebbe il
    > dual!!!).
    > Più o meno ho speso anche io la cifra che scivi
    > tu, a novembre 2004 (anche se è un
    > Winchester).
    >
    > Inoltre devi ammettere che la tua rtichiesta (HW)
    > è un po' fuori dalla media. Diciamo che meno di
    > un PC su 100 è fato per gente che ha le tue
    > necessità.
    > Dubito cmq che tu abbia un giovamento tra 2 e 4
    > cpu, ed è questa la mia
    > questione.
    > OK per le 2 (non vedo l'ora!) ma 4 ... ?

    io dico solo una cosa. se tutti distribuissero alternative del software x32 compilate a 64 bit, e ci fossero nelle applicazioni ozpioni per l'attivazioni in multitreading, riusciremmo a sfruttare di gran lunga tutte le noste macchine multi core o a 64 bit.

    e parlo anche per i pc di fascia bassa.

    bisogna smetterla di guadagnare su cio che è vecchio.

    alla fine è cosi. l'hardware diventa piu potente ma non viene sfruttato il software invece rimane sempre lo stesso.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: The Raptus

    > > Eppoi io intendevo il x4!
    > > Non avendole tue esigenze mi sta bene (per ora)
    > > un 3500+. COn 1G, 7 ventoile, 3 HDD per 600GB in
    > > totale. (AZZ! come mi piacerebbe il
    > > dual!!!).
    > > Più o meno ho speso anche io la cifra che scivi
    > > tu, a novembre 2004 (anche se è un
    > > Winchester).
    > >
    > > Inoltre devi ammettere che la tua rtichiesta
    > (HW)
    > > è un po' fuori dalla media. Diciamo che meno di
    > > un PC su 100 è fato per gente che ha le tue
    > > necessità.
    > > Dubito cmq che tu abbia un giovamento tra 2 e 4
    > > cpu, ed è questa la mia
    > > questione.
    > > OK per le 2 (non vedo l'ora!) ma 4 ... ?
    >
    > io dico solo una cosa. se tutti distribuissero
    > alternative del software x32 compilate a 64 bit,
    > e ci fossero nelle applicazioni ozpioni per
    > l'attivazioni in multitreading, riusciremmo a
    > sfruttare di gran lunga tutte le noste macchine
    > multi core o a 64
    > bit.
    >
    > e parlo anche per i pc di fascia bassa.
    >
    > bisogna smetterla di guadagnare su cio che è
    > vecchio.
    >
    > alla fine è cosi. l'hardware diventa piu potente
    > ma non viene sfruttato il software invece rimane
    > sempre lo
    > stesso.

    Appunto. Non basta una semplice ricompilazione del software 32bit a 64bit per sfruttarne l'architettura. Le ottimizzazioni e la riscrittura per un'architettura 64bit richiedono tempo.



    non+autenticato
  • Be', il lato positivo è che i dual core diventeranno "entry level".
    Per i desktop effettivamente un quad core entry level potrebbe essere controproducente, dato che avrà clock più basso di un dual core di pari potenza di calcolo complessiva, quindi sarà ottimo in ambito server, ma in ambito desktop dove tipicamente si usa in foreground una sola applicazione da cui si vuole rapidità e prontezza di risposta in input-output e una manciata di processi accessori in background, se la caverà meglio un dual core con clock più elevato.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)