Antipirateria in Italia, i dati

Il primo quadrimestre viene raccontato dalla FPM

Roma - Nel corso dell'annuale assemblea dalla FPM (Federazione contro la pirateria musicale) sono stati resi noti i dati relativi al contrasto contro la contraffazione discografica nel primo quadrimestre del 2002.

I compact disc pirata sequestrati dalle forze dell'ordine sono stati quasi 900 mila (898.531), con un incremento del 195 % rispetto all'anno scorso. I masterizzatori sequestrati sono stati 230 contro i 254 dello stesso periodo dello scorso anno (-9%).
Gli arresti sono stati 549 contro i 167 del primo quadrimestre del 2001 (+ 228%). Le operazioni condotte sono passate da 107 a 290 con una crescita del 171 %. I denunciati sono stati complessivamente 517 (+ 316 %).

L'operazione "Sanremo" condotta nei giorni del Festival della canzone ha condotto all'arresto di 237 soggetti, 253 i denunciati e oltre mezzo milione di cd sequestrati.
Inflitte anche pesanti condanne, in media i procedimenti per direttissima hanno inflitto pene superiori ai 6 mesi. Le sanzioni amministrative irrogate hanno raggiunto la cifra di 3 milioni di euro.

Nel 2001 i sequestri complessivi erano stati di oltre 1 milione e 200 mila cd, 726 masterizzatori. Gli arrestati erano stati 510 e i denunciati 546.

Fonte: Federazione contro la pirateria musicale
2 Commenti alla Notizia Antipirateria in Italia, i dati
Ordina