Il RAZR avrÓ cinque eredi

Motorola spera di eguagliare il successo di vendite del RAZR con ognuno dei nuovi modelli presentati

Rosemont (USA) - Ottimismo o fiducia? Non è dato capire quali siano i presupposti, ma le stime dichiarate da Ron Garriques, responsabile della divisione mobile di Motorola sono rosee: i nuovi modelli replicheranno il successo del RAZR.

"Credo che tutti gli apparecchi che presentiamo oggi - ha affermato Garriques - avranno lo stesso successo di RAZR nei primi 90 giorni". Il produttore, nel primo trimestre di commercializzazione del suo "rasoio", ha venduto 750mila apparecchi. Garriques ha formulato la sua previsione in occasione della presentazione dei cinque nuovi telefonini che prevede di vendere quest'anno.

L'ultimo MotoDesign che vince non si cambia: e visto il successo incontrato dal RAZR (50 milioni gli esemplari venduti finora), Motorola ha deciso di mantenerne il family feeling sui nuovi modelli. Che anche nel nome tradiscono la propria parentela con il fortunato predecessore: oltre ai quasi omonimi RAZR XX e Maxx, ecco infatti arrivare i nuovi KRZR (in due versioni) e RIZR, che ripropongono una sigla identificativa apparentemente più criptica di un codice fiscale.
Se i primi due sono le versioni "più veloci" del RAZR (che supportano l'HSDPA), KRZR e RIZR rappresentano un'autentica novità. KRZR, disponibile nelle versioni K1 e K1M, entrambe in versione GSM e CDMA, punta infatti non solo su uno spessore ridottissimo, ma anche sull'impiego di materiali innovativi come il guscio di vetro temperato dentro al quale si trovano metalli lucenti e magnesio (vedi foto).

Non mancano fotocamera da 2 Megapixel, display TFT interno da 176x220 pixel a 65mila colori ed esterno CSTN di 96x80 pixel, anch'esso a 65.000 colori. In più, messaggistica, lettore MP3 e connettività Bluetooth. La sigla RIZR identifica invece lo slidephone, un'innovazione per Motorola, in versione Quadband, con fotocamera da 2 Megapixel e feature analoghe al KRZR. Il display è TFT da 176x220 pixel a 262mila colori.

D.B.