Traffico, Google lo segnala in real-time

Google Maps ora segnala agli utenti le condizioni del traffico in tempo reale: si potrà sapere dal cellulare se il proprio percorso sia o meno congestionato

San Francisco (USA) - Da oggi gli utenti di Google potranno ottenere informazioni sul traffico in tempo reale sul web browser del proprio cellulare, tutto ciò grazie ad un servizio derivato dalla versione mobile di Google Maps, lanciata di recente dal colosso di Mountain View.

Benché limitato per ora alle sole 30 maggiori città americane, l'immediatezza del servizio sta suscitando enorme attenzione. Il funzionamento del giochino è immediato: basta indicare la destinazione desiderata per conoscere lo stato del traffico. Tre le tipologie di segnalazione: rosso per traffico congestionato, giallo o arancione per segnalare rallentamenti, e verde per indicare strada scorrevole.

Nella versione desktop di Google Maps non vi è ancora traccia del tool antitraffico ma - assicurano i responsabili del celebre search americano - verrà presto integrato: un ritardo dovuto al maggiore impegno profuso dai programmatori di BigG per lo sviluppo della versione per cellulare.
C'è chi vede nell'ultima mossa di Google un nuovo attacco frontale al rivale di sempre Yahoo! sul fronte incandescente dei servizi per cellulari: Yahoo! lavora su un sistema analogo dall'inizio del 2005 ma non è ancora riuscita a sfornare un servizio altrettanto efficace.

A condire le ultime novità che arrivano dal Googleplex va segnalato il lavoro della divisione canadese di Google: per gli utenti di telefonia mobile di quel paese è ora possibile sfruttare Google Maps per associare a specifici indirizzi anche dettagli commerciali e riferimenti web.

A questo indirizzo è possibile visualizzare alcuni screenshot tratti da GM mobile. Non si esclude che il servizio, offerto al momento solo sul territorio americano, possa essere esteso già a breve termine anche a livello internazionale.

Giorgio Pontico
27 Commenti alla Notizia Traffico, Google lo segnala in real-time
Ordina
  • Cioè davvero secondo voi la gente perde 2 ore a andare a vedere sul cellulare se c'è traffico? Tanto vale comprarsi un navigatore di quelli che ricevono il segnale traffico radio che c'è fortunatamente pure in italia.

    E poi quando l'italia sarà coperta dal servizio di google probabilmente sarà già sommersa a causa del global warming.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Cioè davvero secondo voi la gente perde 2 ore a
    > andare a vedere sul cellulare se c'è traffico?

    2 ore per vedere se c'è traffico???
    Non hai mai provato Google Mappe sul tuo cell, vero?
    E' molto rapido a scaricare e nel caso di percorsi già utilizzati, con la cronologia degli indirizzi, è velocissimo anche l'input.
    In ogni caso non più di 3 minuti per tutto, compreso l'inserimento dei nuovi indirizzi.

       Ciao, dgali.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Cioè davvero secondo voi la gente perde 2 ore a
    > > andare a vedere sul cellulare se c'è traffico?
    >
    > 2 ore per vedere se c'è traffico???
    > Non hai mai provato Google Mappe sul tuo cell,
    > vero?
    > E' molto rapido a scaricare e nel caso di
    > percorsi già utilizzati, con la cronologia degli
    > indirizzi, è velocissimo anche
    > l'input.
    > In ogni caso non più di 3 minuti per tutto,
    > compreso l'inserimento dei nuovi
    > indirizzi.
    >
    >    Ciao, dgali.

    Sì ma la maggior parte delle volte il traffico si forma quando sei già in auto (ad es. quando prendi l'autostrada a causa di incidenti o altro). I navigatori con ricevitore di segnalazione traffico via radio ti avvisano subito in realtime della formazione del traffico e ti dicono di uscire. Col cell ti multano appena te lo vedono in mano.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Cioè davvero secondo voi la gente perde 2 ore a
    > andare a vedere sul cellulare se c'è traffico?
    > Tanto vale comprarsi un navigatore di quelli che
    > ricevono il segnale traffico radio che c'è
    > fortunatamente pure in
    > italia.
    >
    > E poi quando l'italia sarà coperta dal servizio
    > di google probabilmente sarà già sommersa a causa
    > del global
    > warming.

    1) è comodo avere questa informazione sul cellulare anche se non ho il navigatore

    2) i navigatori come vengono concepiti oggi presto spariranno perchè integrari sui cellulari

    3) Per Google questa è una beta, un primo step verso il futuro
    non+autenticato
  • anche perchè qui isoradio e tutte le info delle autostrade NON FUNZIONANO!!! Possibile che nel 2006 per radio e sui tabelloni luminosi girino informazioni incorrette, vecchie e quindi inutili?

    L'ultimo esempio, la settimana scorsa, "Incidente risolto" a sassomarconi.... in realtà c'era coda x il lavori in corso... 1 ora e non so quanti km di colonna, se me lo dicevano prima, io e gli altri km di coda che c'erano dietro di me uscivamo prima, ed evitavamo di ingorgare una delle poche autostrade che collegano nord e resto dell'italia, con ripercussioni su tutta la viabilità... sarebbe nell'interesse di tutti avere strade + efficienti e meno intasate...
    non+autenticato
  • che magicamente NSA saprà dove siete e dove andate.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > che magicamente NSA saprà dove siete e dove
    > andate.

    'Zzo dici... L'NSA da mo lo sa gia'...

    Google usa le info sulla posizione della gente per farti gentili avvertimenti sul traffico.
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Google usa le info sulla posizione della gente
    > per farti gentili avvertimenti sul
    > traffico.

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Per questo non c'era bisogno di Google, il solo fatto di avere un cellulare acceso e collegato alla rete permette comunque di individarti.
    Quindi se non vuoi far sapere dove sei, dovresti spegnere il cellulare, ma a cellulare spento il servizio di Google non è molto utile.

    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Per questo non c'era bisogno di Google, il solo
    > fatto di avere un cellulare acceso e collegato
    > alla rete permette comunque di
    > individarti.

    Ma non di sapere dove stai andando e quanto traffico troverai sul tuo percorso.
    Ne' di incrociare tali dati con tutto quello che scrivi per posta o le ricerche che fai su internet, e tante altre mille cose...

    > Quindi se non vuoi far sapere dove sei, dovresti
    > spegnere il cellulare

    Così è.
    non+autenticato
  • Ma posso installare gratuitamente Google Maps e sostituirlo al mio TOM TOM ??

    questo non riesco a capireTriste

    Grazie
    non+autenticato
  • Quale parte di TRAFFICO REALTIME IN AMERICA non t'è chiara?
    non+autenticato
  • ma avete mai visto il sito del CISS?

    http://www.radio.rai.it/cciss/

    (vi metto il link idretto, perche' se uno vuole arrivarci passando dalla home page della rai, deve aspettare quasi mezz'ora che si carichi e poi deve riuscire a scoprire dove il link si nasconde sotto imamgini varie che compaino sopra il testo)

CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)