Nuovi exploit minacciano Windows

Negli scorsi giorni sono apparsi su Internet alcuni exploit che potrebbero essere utilizzati dai cracker per compromettere quei sistemi su cui non siano ancora state installate le ultime patch per Windows

Roma - Gli esperti di sicurezza hanno avvisato della presenza, su Internet, di nuovi exploit che prendono di mira alcune delle vulnerabilità di Windows corrette da Microsoft all'inizio del mese.

In particolare, due exploit sono in grado di sfruttare le falle di due componenti del sistema operativo made in Redmond: il client DHCP e il meccanismo mailslot. In entrambi i casi, FrSIRT e Symantec sostengono che i cracker possono arrivare ad ottenere, da remoto, il pieno controllo si un sistema vulnerabile.

Alcuni esperti sospettano che il secondo exploit sfrutti una variante della falla mailslot, un'eventualità che costringerebbe Microsoft ad aggiornare l'attuale patch.
Pochi giorni fa aveva già fatto capolino nell'underground del Net un altro exploit, questa volta diretto contro Internet Information Services. Anche in questo caso la vulnerabilità presa a bersaglio è stata sistemata da Microsoft con gli ultimi bollettini di sicurezza.
21 Commenti alla Notizia Nuovi exploit minacciano Windows
Ordina
  • che senso ha parlare di exploit?
    non+autenticato
  • rimangono exploit anche se il sistema e' patchato, mancherebbe cambiassero pure nome. Se per esempio qualcuno mi manda un virus via email, e al mio powerpc fa un baffo tanto, quello rimane un virus comunque.
    non+autenticato
  • e questo è niente: aspettiamo solo
    che si mettano davvero a distribuire
    ie7 con windows update come si
    apprestano a fare

    allora si ne vedremo delle belle !
    siti che non sono piu visualizzabili
    a centinaia, nuovi exploit a centinaia,
    etc, etc

    auguri alla famigerata fetecchieria di
    redmond
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > e questo è niente: aspettiamo solo
    > che si mettano davvero a distribuire
    > ie7 con windows update come si
    > apprestano a fare
    >
    > allora si ne vedremo delle belle !
    > siti che non sono piu visualizzabili
    > a centinaia, nuovi exploit a centinaia,
    > etc, etc
    >
    > auguri alla famigerata fetecchieria di
    > redmond

    ma hai letto la notizia o usi linux?
    non+autenticato
  • ma dai, che strano.
    non succede quasi mai....
























    A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ma dai, che strano.
    > non succede quasi mai....

    ...su cui non siano ancora state installate le ultime patch per Windows
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > ma dai, che strano.
    > > non succede quasi mai....
    >
    > ...su cui non siano ancora state installate
    > le ultime patch per Windows



    Alcuni esperti sospettano che il secondo exploit sfrutti una variante della falla mailslot, un'eventualità che costringerebbe Microsoft ad aggiornare l'attuale patch.


    ...E comunque queste cose quando arrivano ad essere pubblicare di solito stanno girando da settimane o mesi come private dei gruppi.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > ma dai, che strano.
    > > > non succede quasi mai....
    > >
    > > ...su cui non siano ancora state installate
    > > le ultime patch per Windows

    >
    >
    > Alcuni esperti sospettano che il secondo exploit
    > sfrutti una variante della falla mailslot,
    > un'eventualità che costringerebbe Microsoft ad
    > aggiornare l'attuale
    > patch.
    >
    >
    > ...E comunque queste cose quando arrivano ad
    > essere pubblicare di solito stanno girando da
    > settimane o mesi come private dei
    > gruppi.

    E' da un milione di anni che i wincoglioni blaterano di "ultime patch".
    Per poi ricadere sempre negli stessi errori.
    non+autenticato
  • > E' da un milione di anni che i wincoglioni
    > blaterano di "ultime
    > patch".
    > Per poi ricadere sempre negli stessi errori.

    wow! tagliente ma efficace!
    bravo, ti quoto!
    non+autenticato
  • Con "ultime patch" si intende ultime rilasciate ovviamente; la definizione di wincoglioni poco si applica a tutte quelle persone che usano un PC per lavorare e non in modo fine a se stesso.
    A molti questa polemica contro Bill Gates poco interessa, Win e' uno strumento quotidiano non una guerra di religione.Concordo con te che in MS potrebbero lavorare meglio ma combattere contro un popolo di virus writer invisibili e temibili non deve essere molto gradevole, visto che costa soldi e non porta incassi ulteriori come la vendita degli antivirus
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Con "ultime patch" si intende ultime rilasciate
    > ovviamente; la definizione di wincoglioni poco si
    > applica a tutte quelle persone che usano un PC
    > per lavorare e non in modo fine a se
    > stesso.
    > A molti questa polemica contro Bill Gates poco
    > interessa, Win e' uno strumento quotidiano non
    > una guerra di religione.Concordo con te che in MS
    > potrebbero lavorare meglio ma combattere contro
    > un popolo di virus writer invisibili e temibili
    > non deve essere molto gradevole, visto che costa
    > soldi e non porta incassi ulteriori come la
    > vendita degli
    > antivirus

    specie se i prodotti che si vendono, da un punto di vista della stabilità e della sicurezza, sono delle schifezze pietose
    non+autenticato
  • Se Linux (e per linux intendo l'Os, prima che qualche linaro hezbollah ci trituri con la sua saggezza ricordandoci che linux è il kernel) avesse il 90% di quota del mercato PC sarebbe un vero colabrodo!! Non contando il fatto che il 99% degli utenti linux non avrebbero la minima idea di come linux funziona, mettendo continuamente a rischio la macchina sia che giri linux, mac o windows...strano che chi sa proteggere i propri sistemi tra gli utenti windows, dei milioni di virus/worm ed exploit non ne ha mai sofferto...(esclusa la noia del caro Blaster)...quindi è un problema di utenti o di OS?
    Volete fare un DDos a un server di Redmond con milioni di zombie al vostro servizio? sarebbe stupido mettersi a perdere tempo a cercare falle in linux per prendere possesso di 4 pc in croce (che le ha pure lui..gli aggiornamenti di sicurezza li fa anche suse, fedora etc.)
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Se Linux (e per linux intendo l'Os, prima che
    > qualche linaro hezbollah ci trituri con la sua
    > saggezza ricordandoci che linux è il kernel)
    > avesse il 90% di quota del mercato PC sarebbe un
    > vero colabrodo!! Non contando il fatto che il 99%
    > degli utenti linux non avrebbero la minima idea
    > di come linux funziona, mettendo continuamente a
    > rischio la macchina sia che giri linux, mac o
    > windows...strano che chi sa proteggere i propri
    > sistemi tra gli utenti windows, dei milioni di
    > virus/worm ed exploit non ne ha mai
    > sofferto...(esclusa la noia del caro
    > Blaster)...quindi è un problema di utenti o di
    > OS?
    > Volete fare un DDos a un server di Redmond con
    > milioni di zombie al vostro servizio? sarebbe
    > stupido mettersi a perdere tempo a cercare falle
    > in linux per prendere possesso di 4 pc in croce
    > (che le ha pure lui..gli aggiornamenti di
    > sicurezza li fa anche suse, fedora
    > etc.)
    con i se e con i ma non si dimostra la benché minima cippa, posto che linux, essendo il sistema server piu diffuso al mondo, tramite malware darebbe accesso a intere reti di schifezze windows

    l'unica cosa che si puo dire senza ipotesi fantasiose e tirando in ballo altri sistemi
    è che windows è una schifezza senza precedenti nella storia dell'informatica in fatto di stabilità e di sicurezza, e non si vede all'orizzonte nessun motivo per cambiare parere

    quando tra 3/4 anni vista, ammesso che abbia una sicurezza un po maggiore, comincerà a essere diffuso al 50% dei sistemi windows (ma forse ci vorrà piu tempo), ne riparleremo, ma per i prossimi anni la situazione resterà questa, un enorme numero di winzombi usato per tutti gli infocrimini che causano danni economici incalcolabili pagati da tutti, sfruttando i buchi di quella inenarrabile ipertrapanata
    groviera denominata windows xp

    non è colpa della gente se la micofsfot piazza il pentolame agli utenti sprovveduti di tutto il mondo dicendo che è facile come un tostapane, si accende il puter e voilà ecco le farfalline

    la responsabilità di tutto questo è SOLO SUA, in quanto, per vendere il piu possibile, se ne frega di informare minimamente i suoi clienti,
    ma gli propina marketing fuffarolo e bambine tonte

    l'unica cosa ragionevole sarebbe costringere i provider per legge a staccare i vari milioni di winzombi dalla rete, in modo che non creino piu danni agli utenti di sistemi seri (e anche a chi cerca di avere un windows più sicuro per diminuire i propri problemi e quelli degli altri)
    non+autenticato

  • > con i se e con i ma non si dimostra la benché
    > minima cippa, posto che linux, essendo il sistema
    > server piu diffuso al mondo, tramite malware
    > darebbe accesso a intere reti di schifezze
    > windows
    >
    > l'unica cosa che si puo dire senza ipotesi
    > fantasiose e tirando in ballo altri
    > sistemi
    > è che windows è una schifezza senza precedenti
    > nella storia dell'informatica in fatto di
    > stabilità e di sicurezza, e non si vede
    > all'orizzonte nessun motivo per cambiare
    > parere
    >
    > quando tra 3/4 anni vista, ammesso che abbia una
    > sicurezza un po maggiore, comincerà a essere
    > diffuso al 50% dei sistemi windows (ma forse ci
    > vorrà piu tempo), ne riparleremo, ma per i
    > prossimi anni la situazione resterà questa, un
    > enorme numero di winzombi usato per tutti gli
    > infocrimini che causano danni economici
    > incalcolabili pagati da tutti, sfruttando i buchi
    > di quella inenarrabile
    > ipertrapanata
    > groviera denominata windows xp
    >
    > non è colpa della gente se la micofsfot piazza il
    > pentolame agli utenti sprovveduti di tutto il
    > mondo dicendo che è facile come un tostapane, si
    > accende il puter e voilà ecco le
    > farfalline
    >
    > la responsabilità di tutto questo è SOLO SUA, in
    > quanto, per vendere il piu possibile, se ne frega
    > di informare minimamente i suoi
    > clienti,
    > ma gli propina marketing fuffarolo e bambine tonte
    >
    > l'unica cosa ragionevole sarebbe costringere i
    > provider per legge a staccare i vari milioni di
    > winzombi dalla rete, in modo che non creino piu
    > danni agli utenti di sistemi seri (e anche a chi
    > cerca di avere un windows più sicuro per
    > diminuire i propri problemi e quelli degli
    > altri)

    Parole sante.
    non+autenticato
  • > con i se e con i ma non si dimostra la benché
    > minima cippa, posto che linux, essendo il sistema
    > server piu diffuso al mondo, tramite malware
    > darebbe accesso a intere reti di schifezze
    > windows
    >
    > l'unica cosa che si puo dire senza ipotesi
    > fantasiose e tirando in ballo altri
    > sistemi
    > è che windows è una schifezza senza precedenti
    > nella storia dell'informatica in fatto di
    > stabilità e di sicurezza, e non si vede
    > all'orizzonte nessun motivo per cambiare
    > parere
    >
    > quando tra 3/4 anni vista, ammesso che abbia una
    > sicurezza un po maggiore, comincerà a essere
    > diffuso al 50% dei sistemi windows (ma forse ci
    > vorrà piu tempo), ne riparleremo, ma per i
    > prossimi anni la situazione resterà questa, un
    > enorme numero di winzombi usato per tutti gli
    > infocrimini che causano danni economici
    > incalcolabili pagati da tutti, sfruttando i buchi
    > di quella inenarrabile
    > ipertrapanata
    > groviera denominata windows xp
    >
    > non è colpa della gente se la micofsfot piazza il
    > pentolame agli utenti sprovveduti di tutto il
    > mondo dicendo che è facile come un tostapane, si
    > accende il puter e voilà ecco le
    > farfalline
    >
    > la responsabilità di tutto questo è SOLO SUA, in
    > quanto, per vendere il piu possibile, se ne frega
    > di informare minimamente i suoi
    > clienti,
    > ma gli propina marketing fuffarolo e bambine tonte
    >
    l'unica cosa ragionevole sarebbe costringere i
    > provider per legge a staccare i vari milioni di
    > winzombi dalla rete
    , in modo che non creino piu
    > danni agli utenti di sistemi seri (e anche a chi
    > cerca di avere un windows più sicuro per
    > diminuire i propri problemi e quelli degli
    > altri)

    QiT!
    non+autenticato
  • Io ho tutte le giustificazioni per essere un BOT sparaspam.
    Se non vi va bene, telefonate a Telecoz e proponetegli un aggiornamento delle centrali del Levante.

    Fermatemi!!! Occhiolino
    4724
  • Ma anche no.
    non+autenticato