Telefonia mobile, Blu non sarà più

Con la decisione di spezzare Blu in più parti da trasferire agli altri operatori scompare una via alternativa alla telefonia mobile. A Wind l'utenza Blu

Roma - La maggior parte di Blu, coraggioso quarto operatore di telefonia mobile italiano, finirà nelle mani di uno dei suoi competitor, Wind, ed altri pezzetti minori "confluiranno" in Omnitel Vodafone, TIM e H3G. A breve, dunque, gli operatori GSM italiani saranno tre.

Lo spezzatino sarà servito da TIM che dovrà fare i piatti e consegnarli ai suoi amichetti telefonici trattenendo per sé alcuni sugosi pezzetti. Il ruolo di TIM è essenziale per i soci di Blu, che hanno deciso lo smembramento, perché consente loro di poter gestire sul mercato le frequenze della telefonia mobile di Blu senza doverle restituire allo stato.

Cosa finirà nei piatti di ciascuno?
A Wind dovrebbe finire una parte delle frequenze, il 30 per cento delle installazioni, il portafoglio clienti e le infrastrutture di gestione, compreso un Call Center. Sul piatto Omnitel Vodafone dovrebbe invece trovare un'altra parte di frequenze e il 30 per cento delle installazioni. H3G dovrà accontentarsi del 40 per cento delle installazioni mentre TIM terrà per sé un pugno di frequenze e il capitale di Blu.

Inutile dire che la formalizzazione del piano solleva non pochi problemi antitrust sia in sede italiana che europea e dunque non è detto che tutto si concluda rapidamente ed esattamente come concordato. Ma occorre dire che la cessione di Blu "a pezzi" piuttosto che in blocco ad un altro operatore dovrebbe riuscire a convincere anche le autorità regolamentari comunitarie, quelle dalle quali potrebbero sollevarsi le obiezioni più significative.

Per ora, il 28 maggio è prevista l'Assemblea dei soci, nella quale con tutta probabilità si porranno alcuni timbri e il via libera sull'operazione. Inascoltate, fino a questo momento, le proteste e le preoccupazioni dei dipendenti Blu...
27 Commenti alla Notizia Telefonia mobile, Blu non sarà più
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)