L'indagine TLC dell'Autorità TLC

Qual è la situazione del mercato dell'accesso ad internet? Quali sono le nuove problematiche? L'Autorità lo chiede a chiunque voglia dirglielo

Napoli - Qualcuno ha qualcosa da dire in merito all'attuale situazione del mercato dell'accesso ad internet, al ruolo e al comportamento degli operatori internet? Parli ora o taccia per sempre. Con questa battuta è possibile sintetizzare il senso della raccolta informazioni che l'Autorità TLC intende concludere entro maggio per intervenire sul mercato dell'accesso italiano.

La nuova consultazione pubblica dell'Autorità TLC, che ricorre a questo importante strumento di raccolta-dati con una crescente frequenza, mira a fare il quadro della situazione dell'accesso prima dell'aggiornamento delle liste degli operatori "aventi significativo potere di mercato sul mercato dell'accesso ad internet".

Ai sensi della legge sulla disciplina dell'accesso (59/2002), l'Autorità entro la fine del mese successivo, giugno, dovrà individuare quali sono gli "obblighi in capo a detti soggetti", obblighi dai quali potrebbero discendere questioni "chiave", come quelle legate alla qualità dei servizi offerti, alle tipologie tariffarie e via dicendo.
A potersi esprimere sulla questione inviando comunicazione all'Autorità TLC sono coloro che dispongono di licenza ad operare "nonché tutti i soggetti, portatori di interessi pubblici e privati e portatori di interessi diffusi, costituiti in associazioni e comitati, cui possa derivare pregiudizio dal provvedimento".
4 Commenti alla Notizia L'indagine TLC dell'Autorità TLC
Ordina