Arrestati pirati CD ad un concerto

Vendevano copie pirata sotto il palco di Fiordaliso

Roma - Due romani sono stati arrestati in provincia di Rieti mentre vendevano cd falsi durante il concerto di Fiordaliso. I due sono L. E. di 50 anni e D.C., 23 anni, colti in flagranza di reato domenica sera durante il concerto a Talocci.

Stando ad una nota diffusa dalla Federazione contro la pirateria musica, i due, mentre la professionista cantava, a pochi metri dal palco, avevano allestito una bancarella con cd musicali pirata, tutta merce masterizzata. Cosė i carabinieri di Poggio Mirteto che erano in servizio in occasione del concerto si sono accorti di quello che stava avvenendo e dopo un accurato controllo hanno fermato i due venditori e posto sotto sequestro la merce (circa 200 cd).

Successivamente il pm Palazzi ha disposto l?arresto dei due, colti in flagranza di reato e con pių di 50 cd falsi, che sono stati associati presso la casa circondariale di Rieti.
Questa č l?ennesima azione dei militari in Bassa Sabina contro la pirateria musicale che da inizio anno ha prodotto cinque arresti nella zona (due a Osteria Nuova, uno a Gavignano e due ieri a Talocci) oltre a 1.000 cd sequestrati.

I due arrestati dopo l?udienza di convalida saranno processati per direttissima, rischiano da 1 a 4 anni di carcere.
10 Commenti alla Notizia Arrestati pirati CD ad un concerto
Ordina