Explorer in bundle con MacOS X

I prodotti di navigazione e di posta elettronica Microsoft verranno distribuiti in bundle col sistema operativo Apple. Poi sarà il turno di Office2000 per.. Systemx

San Francisco (USA) - Quando la versione finale di MacOS X, tra qualche mese, arriverà nei negozi avrà in bundle l'ultima edizione di Internet Explorer, il browser Microsoft, e di Outlook Express, il programma di gestione della posta elettronica. Microsoft ha infatti dichiarato di aver seguito da vicino lo sviluppo del sistema Apple e di essere pronta a lanciare per marzo una nuova versione Mac del suo Explorer e preparata ad "agganciarla" al nuovo sistema operativo Apple appena questo uscirà.

Nella seconda metà di quest'anno, Microsoft prevede di lanciare anche la versione del suo pacchetto di applicazioni da ufficio, Office, per MacOS X. "Abbiamo seguito il lavoro di Apple, ha spiegato il manager della divisione Macintosh di Microsoft, Kevin Browne, per un certo tempo e ora possiamo dire con chiarezza che siamo qui per produrre applicazioni dedicate a quel progetto".

Browne ha spiegato ai reporter della Reuters il ruolo importante che Apple ha avuto nell'introdurre nell'industria informatica il concetto di semplificazione delle applicazioni nonché di una maggiore attenzione ai design industriali: "Apple ha introdotto il concetto di moda e stile come punto centrale e la gente ne è attratta".
TAG: apple