LinuxNews/ Il kernel 2.4 mette le ali ai webserver

Prove effettuate dalla Zeus dimostrano che il kernel 2.4 è molto performante e permette di raddoppiare le prestazioni dei server a parità di risorse rispetto al 2.2.x

La Zeus Technology, Ltd., azienda che si occupa di tecnologie e soluzioni relative a web server mission-critical, ha pubblicato i test effettuati presso il laboratorio IBM Linux Technology Center.
Questi test dimostrano che le performance dello Zeus Web Server possono aumentare dell'85% utilizzando il kernel 2.4 piuttosto che il 2.2.x.

La Zeus afferma che utilizzando le capacità di Symmetric Multiprocessing (SMP) nel kernel Linux 2.4 si possono ottenere delle performance che surclassano tutti gli altri web server in questo ambiente e inoltre permettono una facile scalabilità, requisito quest'ultimo richiesto sopratutto dalle applicazioni intensive che richiedono molta banda.

Il test è stato effettuato su di una macchina Netfinity 7000 con 4 processori pentiun II a 450 MHz, 4 schede Ethernet EtherJet 10/100 e 4 GB di memoria, con Zeus Web Server 3.3.7.
Significativo il fatto che durante il test il server Zeus ha saturato la banda della rete prima di raggiungere il proprio limite.

A cura di , Soluzioni Open-Source
2 Commenti alla Notizia LinuxNews/ Il kernel 2.4 mette le ali ai webserver
Ordina