I chip regnano sui mercati

La richiesta di semiconduttori per tutti i settori della produzione aumenta esponenzialmente in tutto il mondo. Lo afferma l'associazione dell'industria di settore

San Jose (USA) - Chip all'assalto in ogni comparto della vita produttiva, praticamente in ogni angolo del globo con un incremento notevolissimo delle vendite che nel trimestre chiuso a novembre sono salite del 25 per cento. Lo afferma la Semiconductor Industry Association secondo cui tra ottobre e novembre 1999 sono state vendute in tutto il mondo partite di chip per un totale che sfiora i 28 miliardi di dollari.

Nel solo mese di novembre 1999 le vendite complessive sono salite a quota 14,2 miliardi di dollari contro gli 11,4 miliardi del ricchissimo novembre 1998. Si tratta di una tendenza dovuto all'uso sempre crescente di chip avanzati, dalle memorie flash alle random access memory pių evolute, in ogni settore.

Proprio le flash memory sono salite, nei primi 11 mesi del 1999, del 74 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Nello stesso periodo le vendite di DRAM, ampiamente utilizzate nel personal computing, sono salite "solo" del 48 per cento.
TAG: mercato