TIM: è giunta l'ora degli MMS

Da Stoccolma l'operatore italiano presenta i messaggi multimediali che dovranno affiancare gli SMS, già oggi uno dei mezzi di comunicazione più utilizzati dagli utenti italiani di telefonia mobile. Con un occhio al fatturato

TIM: è giunta l'ora degli MMSRoma - Scocca la tanto preannunciata ora degli m-services di seconda generazione, dei servizi di messaggeria avanzati con cui i gestori di telefonia mobile sperano di poter tirar fuori di più dai propri clienti per realizzare nuovi e entusiasmanti elementi di fatturato. Gli MMS sono stati lanciati ieri a Stoccolma da TIM, il primo operatore mobile italiano le cui attività, come noto, si irradiano in numerosi altri paesi, europei e non.

La Convention di TIM, organizzata appunto nella capitale Svezia, alla quale hanno partecipato quasi 5mila rivenditori TIM italiani, è stata dunque l'occasione per l'azienda di presentare il Multimedia Messaging Service, che affiancherà gli SMS, uno dei media più utilizzati non solo dagli italiani per comunicare tra di loro.

Gli MMS sono i nuovi servizi multimediali disponibili con i nuovi telefonini GPRS, capaci di sfruttare colori, bianco e nero, suonerie "polifoniche" ed altre chicche irrinunciabili per qualsiasi operatore che voglia vendere di più. Con gli MMS, peraltro, sarà possibile inviare e ricevere foto, immagini ad alta risoluzione e a colori o animate, file audio e in pratica qualsiasi materiale digitale catturabile e gestibile su GPRS.
TIM propone la cosa come irresistibile: "Sarà ad esempio facile inviare una foto direttamente sul telefonino di un amico accompagnata da un testo (una cartolina originale e indimenticabile!), ottenere sul display del cellulare le previsioni meteo a colori e con tanto di audio, oppure avere informazioni sul traffico sotto forma di immagini dal vivo della zona che ci interessa. Tutto questo potrà poi essere inoltrato verso un altro cellulare, o spedito direttamente anche ad un personal computer".

A presenziare all'annuncio erano anche l'amministratore delegato di TIM, Marco De Benedetti, e il direttore generale Mauro Santinelli che hanno sottolineato il buon successo degli m-services di prima generazione, legati all'1,2 milioni di telefonini abilitati venduti.

Fino al 30 settembre di quest'anno l'utilizzo dei nuovi MMS sarà gratuito. Rimane naturalmente da vedere quale sia la reale disponibilità dell'utenza sul GPRS, finora accolto in modo "freddino" e non solo dal pubblico italiano, nonché quale sia la velocità di diffusione di un servizio che spinge verso una comunicazione che sottointende la disponibilità di un terminale mobile avanzato nelle mani di tutti coloro che ne vengono coinvolti.
19 Commenti alla Notizia TIM: è giunta l'ora degli MMS
Ordina
  • Se mi ridassero la possibilità di spedire gratis e senza patemi d'animo gli SMS via Internet, per me sarebbe una cosa più positiva di qualsiasi MMS del piffero...
    non+autenticato
  • Ciao Lorean,
    perchè non vai su http://www.enel.it/
    puoi spedire sms gratis fino a 320 caratteri.
    Ciao
    mirella

    - Scritto da: Lorean
    > Se mi ridassero la possibilità di spedire
    > gratis e senza patemi d'animo gli SMS via
    > Internet, per me sarebbe una cosa più
    > positiva di qualsiasi MMS del piffero...
    non+autenticato
  • www.gruppobignami.it/novita.htm
    li mandiamo tramite clarence (1 al gg) e fresms box (illimitati, mi risulta) sono gratis per noi e per voi.
    Certo, il sito dell'enel è un altra cosa...
    non+autenticato
  • E' tutto un magna magna...
    non+autenticato
  • Le mitiche caramelline tonda dai colori variopinti con una "M" disegnata sopra sembrano tornare all'attacco sotto forma elettronica!!
    Ciao
    non+autenticato
  • Dovrei inviare una roba del genere ???? Ma sono matti? Vogliono mungerci
    non+autenticato


  • - Scritto da: Fattore
    > Dovrei inviare una roba del genere ???? Ma
    > sono matti? Vogliono mungerci

    E' quello che mi chiedo sempre anche io!

    Perchè spendere tanti soldi (se i prezzi saranno all'incirca quelli che ho dato...)per mandare un MMS quando posso fare le stesse cose "gratis" inviando delle semplici email? Soprattutto dopo la diffusione della banda larga che stiamo avendo,inviare musiche o filmati non è più un problema....

    Io già ora non mando un sms dal telefonino da secoli! Grazie a SmsSplitter..... Sorride))))

    ciao.

    non+autenticato


  • - Scritto da: Cisco
    >
    >
    > - Scritto da: Fattore
    > > Dovrei inviare una roba del genere ???? Ma
    > > sono matti? Vogliono mungerci
    >
    > E' quello che mi chiedo sempre anche io!
    >
    > Perchè spendere tanti soldi (se i prezzi
    > saranno all'incirca quelli che ho
    > dato...)per mandare un MMS quando posso fare
    > le stesse cose "gratis" inviando delle
    > semplici email? Soprattutto dopo la
    > diffusione della banda larga che stiamo
    > avendo,inviare musiche o filmati non è più
    > un problema....
    >
    > Io già ora non mando un sms dal telefonino
    > da secoli! Grazie a SmsSplitter.....
    > Sorride))))
    >
    > ciao.
    >
    Il valore aggiunto è la mobilità.
    I prezzi sono legati agli investimenti.
    In ogni caso chi non è interessato potrà usare tranquillamente gli SMS.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Disincantato
    >
    > > Il valore aggiunto è la mobilità.

    Mi spieghi per quale strana necessità dovrei voler inviare un MMS con una musichetta a una persona mentre sono per strada?

    Quello che non hanno capito i gestori è che la gente non è stupida! Il boom della telefonia mobile che si è avuto in Italia e in Europa è stato dovuto al fatto che si è avuta prima la concorrenza sul mobile che sul fisso,con il susseguente calo delle tariffe. Quando il costo delle chiamate dal mobile è stato confrontabile con quello del fisso la gente ha cominciato a comprare il telefonino! Oggi,che si ha una concorrenza anche sul fisso,con tariffe interurbane sempre + basse o addirittura tariffe flat (per non parlare della diffusione di internet con cui è possibile effettuare chiamate e mandare sms....tutte cose che quando è arrivato il telefonino non c'erano) è possibile fare un uso più moderato del mobile!

    Infatti negli Stati Uniti,dove la telefonia fissa ha sempre funzionato bene e con costi molto bassi, il mobile non ha avuto il successo che ha avuto da noi.....anche di Umts,non mi risulta che negli Usa si stia facendo niente!

    Anche gli sms,con cui i gestori intendono giustificare l'aumento del traffico "dati" è solo conseguenza delle tariffe a scatti o con scatto alla risposta previsti in molti piani (se mettessero scatti di 500 lire sai quanti sms in più si invierebbero? )

    Io ormai con £50.000 ci sto 5/6 mesi!

    Chiamo gli amici in tutta Italia con la flat,mando sms da internet e li contatto anche tramite email.....il telefonino solo quando non sono in casa, e comunque ci chiamo, più che mandare sms....

    Non andate dietro a tutte le cavolate che vi propongono! La Wind sta cercando gente che gli fornisca idee per gli MMS....evidentemente sono proprio alla frutta!

    non+autenticato


  • - Scritto da: Cisco
    >
    >
    > - Scritto da: Disincantato
    > >
    > > > Il valore aggiunto è la mobilità.
    >
    > Mi spieghi per quale strana necessità dovrei
    > voler inviare un MMS con una musichetta a
    > una persona mentre sono per strada?
    >
    > Quello che non hanno capito i gestori è che
    > la gente non è stupida! Il boom della
    > telefonia mobile che si è avuto in Italia e
    > in Europa è stato dovuto al fatto che si è
    > avuta prima la concorrenza sul mobile che
    > sul fisso,con il susseguente calo delle
    > tariffe. Quando il costo delle chiamate dal
    > mobile è stato confrontabile con quello del
    > fisso la gente ha cominciato a comprare il
    > telefonino! Oggi,che si ha una concorrenza
    > anche sul fisso,con tariffe interurbane
    > sempre + basse o addirittura tariffe flat
    > (per non parlare della diffusione di
    > internet con cui è possibile effettuare
    > chiamate e mandare sms....tutte cose che
    > quando è arrivato il telefonino non c'erano)
    > è possibile fare un uso più moderato del
    > mobile!
    >
    > Infatti negli Stati Uniti,dove la telefonia
    > fissa ha sempre funzionato bene e con costi
    > molto bassi, il mobile non ha avuto il
    > successo che ha avuto da noi.....anche di
    > Umts,non mi risulta che negli Usa si stia
    > facendo niente!
    >
    > Anche gli sms,con cui i gestori intendono
    > giustificare l'aumento del traffico "dati" è
    > solo conseguenza delle tariffe a scatti o
    > con scatto alla risposta previsti in molti
    > piani (se mettessero scatti di 500 lire sai
    > quanti sms in più si invierebbero? )
    >
    > Io ormai con £50.000 ci sto 5/6 mesi!
    >
    > Chiamo gli amici in tutta Italia con la
    > flat,mando sms da internet e li contatto
    > anche tramite email.....il telefonino solo
    > quando non sono in casa, e comunque ci
    > chiamo, più che mandare sms....
    >
    > Non andate dietro a tutte le cavolate che vi
    > propongono! La Wind sta cercando gente che
    > gli fornisca idee per gli
    > MMS....evidentemente sono proprio alla
    > frutta!
    >

    Si vede che tu stai sempre a casa!
    Io, che sto sempre in giro, non vedo l'ora che arrivano gli MMS!

    non+autenticato


  • - Scritto da: Edo
    >
    >
    > > Si vede che tu stai sempre a casa!
    > Io, che sto sempre in giro, non vedo l'ora
    > che arrivano gli MMS!


    Non è questione che "sto sempre a casa",ma se posso rinviare la chiamata o l'sms aspetto di essere a casa così pago meno! Le tue chiamate o i tuoi sms sono sempre urgenti,da fare per forza sul momento?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Cisco
    > Non è questione che "sto sempre a casa",ma
    > se posso rinviare la chiamata o l'sms
    > aspetto di essere a casa così pago meno! Le
    > tue chiamate o i tuoi sms sono sempre
    > urgenti,da fare per forza sul momento?

    Questo vale se uno torna a casa la sera. Ma se uno fa il nomade?
    E poi, anche se uno torna ogni giorno a casa, vuoi mettere la libertà di comunicare quando hai voglia? Magari, torni a casa, sei stanco, che fai rimandi al giorno dopo?
    Io non ho mai inviato un messaggio via internet!
    Per vari motivi:
    1. perché non è sicuro che arrivi al destinatario;
    2. perché devo scrivere il numero, con possibilità di sbagliarlo, mentre col cellulare lo pesco dalla rubrica;
    3. perché chi riceve il messaggio non sa chi sei, a meno che non ti firmi;
    4. mi sembra una cosa da tirchi e anche poco garbata.
    5. se ti fai un po' di conti, alla fine, non è che risparmi poi tanto.
    6. se sto su internet, già che ci sono, mando e-mail non SMS!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Edo
    >
    >
    > - Scritto da: Cisco
    > > Non è questione che "sto sempre a casa",ma
    > > se posso rinviare la chiamata o l'sms
    > > aspetto di essere a casa così pago meno!
    > Le
    > > tue chiamate o i tuoi sms sono sempre
    > > urgenti,da fare per forza sul momento?
    >
    > Questo vale se uno torna a casa la sera. Ma
    > se uno fa il nomade?

    ????


    > E poi, anche se uno torna ogni giorno a
    > casa, vuoi mettere la libertà di comunicare
    > quando hai voglia? Magari, torni a casa, sei
    > stanco, che fai rimandi al giorno dopo?
    > Io non ho mai inviato un messaggio via
    > internet!
    > Per vari motivi:
    > 1. perché non è sicuro che arrivi al
    > destinatario;

    IL 99.99999% degli sms che invio arriva....

    > 2. perché devo scrivere il numero, con
    > possibilità di sbagliarlo, mentre col
    > cellulare lo pesco dalla rubrica;

    Uso un programmino dove posso inserire tutti i numeri in rubrica e con la tastiera del pc è più comodo scrivere...

    > 3. perché chi riceve il messaggio non sa chi
    > sei, a meno che non ti firmi;

    Appunto...basta firmarsi.

    > 4. mi sembra una cosa da tirchi e anche poco
    > garbata.

    Mi sembra intelligente invece....

    > 5. se ti fai un po' di conti, alla fine, non
    > è che risparmi poi tanto.

    Invece sì....

    > 6. se sto su internet, già che ci sono,
    > mando e-mail non SMS!

    Se vuoi che l'altra persona legga subito mandi sms,sennò email (oppure gli mandi un sms dove dici che gli hai scritto un'email...)
    non+autenticato
  • > > Dovrei inviare una roba del genere ???? Ma
    > > sono matti? Vogliono mungerci
    >
    > Perchè spendere tanti soldi (se i prezzi
    > saranno all'incirca quelli che ho
    > dato...)per mandare un MMS quando posso fare
    > le stesse cose "gratis" inviando delle
    > semplici email? Soprattutto dopo la
    > diffusione della banda larga che stiamo
    > avendo,inviare musiche o filmati non è più
    > un problema....
    >
    > Io già ora non mando un sms dal telefonino
    > da secoli! Grazie a SmsSplitter.....

    Nessuno ti obbliga... se a te questo tipo di tecnologia non interessa non vedo che problemi ti fai... ignori il tutto e vai avanti col tuo sms splitterCon la lingua fuori
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)