Microsoft e la grammatica brevettata

L'azienda vuole ottenere il brevetto su una tecnologia informatica utilizzata per coniugare automaticamente i verbi. Uno strumento multilingua, integrabile nei software d'elaborazione testi

Redmond (USA) - Microsoft ha intenzione di brevettare un sistema informatico capace di coniugare automaticamente un verbo. L'utente dovrà soltanto selezionare il verbo da una tabella, oppure inserirlo manualmente: il software si occuperà della coniugazione, in tutti i tempi ed in tutti i modi, per poi permettere di selezionare la forma desiderata.

La richiesta dei progettisti dell'azienda fondata da Bill Gates è già stata inoltrata all'Ufficio Brevetti degli Stati Uniti. A differenza di quanto avviene nei paesi dell'Unione Europea, negli USA è possibile ottenere brevetti esclusivi su invenzioni informatiche d'ogni tipo.

In base ai dettagli disponibili, il sistema "grammaticale" cui punta Microsoft potrà fornire elaborazioni verbali in un ventaglio molto vasto di lingue: dall'Inglese fino al Tedesco. L'applicazione ideata utilizza un database di verbi coniugati: inserendo un verbo all'infinito, come ad esempio "avere", l'utente otterrà tutte le possibili variazioni dell'azione inserita in base alle varie coniugazioni disponibili.
La novità di casa Microsoft non ha lasciato indifferenti gli esperti di tecnologia e vari osservatori internazionali. La reazione generale, così come risulta dalla stampa specialistica e da alcuni blog, si colloca a metà strada tra lo scetticismo e la preoccupazione. Il brevetto tocca un terreno, quello del linguaggio umano, che non può non far riflettere: alcuni osservatori, allarmati, parlano di un blando tentativo per "blindare" l'uso del linguaggio sugli elaboratori elettronici. Altri, più concreti, sostengono che il brevetto riguardi un'applicazione troppo generica.

Gli attivisti di EFF, storica organizzazione di San Francisco dedita alla difesa dei diritti digitali, sono da tempo impegnati nella lotta ai brevetti selvaggi con il cosiddetto "Patent Busting Project". Chissà se Microsoft, una volta ottenuto il brevetto sui verbi, non entri nella lista nera delle aziende che, secondo EFF, "minano pericolosamente la libertà d'innovazione e di espressione con i loro brevetti generici". Una classifica oggi dominata da Acacia Research
44 Commenti alla Notizia Microsoft e la grammatica brevettata
Ordina
  • http://www.expertsystem.it/


    è la società che realizza il correttore ortografico del word.


    e poi che cazzata hanno semplicemente già coniugato tutti i verbi possibili di tutte le lingue e creato un data base del caiser!!! L'innovazione sarebbe stata quella di creare un algoritmo che coniugasse i verbi in tutte le lingue senza pescarli da una tabella di un data-base!!! Questi scoprono l'acqua calda!!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > http://www.expertsystem.it/
    >
    >
    > è la società che realizza il correttore
    > ortografico del
    > word.
    >
    >
    > e poi che cazzata hanno semplicemente già
    > coniugato tutti i verbi possibili di tutte le
    > lingue e creato un data base del caiser!!!
    > L'innovazione sarebbe stata quella di creare un
    > algoritmo che coniugasse i verbi in tutte le
    > lingue senza pescarli da una tabella di un
    > data-base!!! Questi scoprono l'acqua
    > calda!!

    No !
    Voglio brevettare l'acqua calda !

    Questo è il guaio !
    mda
    783

  • - Scritto da:
    > http://www.expertsystem.it/
    >
    >
    > è la società che realizza il correttore
    > ortografico del
    > word.
    >
    >
    > e poi che cazzata hanno semplicemente già
    > coniugato tutti i verbi possibili di tutte le
    > lingue e creato un data base del caiser!!!
    > L'innovazione sarebbe stata quella di creare un
    > algoritmo che coniugasse i verbi in tutte le
    > lingue senza pescarli da una tabella di un
    > data-base!!!

    Io l'avevo fatta una ventina di anni fa una cosa del genere, algoritmica, intendo.
    Dato il paradigma del verbo: infinito, participio passato, passato remoto (gli ultimi due solo se il verbo presenta delle irregolarita'), la procedura generava automaticamente tutte le coniugazioni, presente, passato, futuro, congiuntivo e condizionale.

    E' abbastanza banale, invero: le desinenze sono fisse una volta individuato se il verbo e' in -are, -ere, -ire.

    Per gli irregolari comunque si mantiene la radice del passato remoto e del participio passato.

    Solo pochissimi verbi devono essere tabellati in toto (essere, avere, andare...).

    IMHO questo brevetto e' una follia.
    Se non lo fosse, rimpiango di non averci pensato 20 anni fa a brevettare il mio programmino.
    non+autenticato
  • Lo yacht del numero 2 di Microsoft è attualmente attraccato a Venezia, in riva degli Schiavoni.

    E' possibile avvicinarsi a piedi alla distanza che si vuole, è suolo pubblico e la vigilanza privata di Paul Allen non ha il diritto di mandarvi via.

    E'quindi possibile contestare il numero due in modo diretto... naturalmente mi raccomando senza fare alcunchè di illegale o di maleducato.

    Se qualcuno che legge è in zona e vuole organizzare qualcosa (striscioni, cori etc.) mi risponda qui.
  • > E'quindi possibile contestare il numero due in
    > modo diretto...

    Numero 2 di che cosa scusa?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > E'quindi possibile contestare il numero due in
    > > modo diretto...
    >
    > Numero 2 di che cosa scusa?

    mamma mia che ignoranza!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > > E'quindi possibile contestare il numero due in
    > > > modo diretto...
    > >
    > > Numero 2 di che cosa scusa?
    >
    > mamma mia che ignoranza!

    Ma de "Il Prigioniero", no? Che domande... Rotola dal ridereA bocca aperta

    http://ilprigioniero.20m.com/

    "Io sono il numero Due"
    "Chi è il numero Uno???"
    "Lei è il numero Sei!"
    non+autenticato

  • - Scritto da: dilbert68
    > Lo yacht del numero 2 di Microsoft è attualmente
    > attraccato a Venezia, in riva degli
    > Schiavoni.

    Rinominata per l'occasione riva dei Microschiavoni.

    > E' possibile avvicinarsi a piedi alla distanza
    > che si vuole, è suolo pubblico e la vigilanza
    > privata di Paul Allen non ha il diritto di
    > mandarvi via.

    Ha ottenuto solo la licenza di abbattervi sul posto a patto che poi ripulisca.

    > E'quindi possibile contestare il numero due in
    > modo diretto... naturalmente mi raccomando senza
    > fare alcunchè di illegale o di maleducato.

    Con l'obiettivo? Di dirgli che non apprezziamo il suo modo di operare? Deve averlo già intuito.

    > Se qualcuno che legge è in zona e vuole
    > organizzare qualcosa (striscioni, cori etc.) mi
    > risponda qui.

    Io non sono in zona, ma se hai qualche cattiveria urenda posso sempre fare un salto. Mi sacrificherei volentieri per liberare l'umanità da questi incubi viventi.


  • poi dobbiamo parlare tutti all'infinito per non pagare le royalty?

    "Ciao cara io andare al lavoro"
    non+autenticato
  • Mi sa che il prossimo brevetto sarà sulle frasi di senso compiuto quindi:

    Cara, andare lavoro io Ciao al !
    non+autenticato
  • se li tengano in USA, se vogliono
    il resto del mondo ne può fare a meno
    (quanti brevetti USA ho violato, con queste mie poche parole?)

    non+autenticato
  • .. non aveva a disposizione questi brevetti
    altrimenti avrebbe brevettato (in nome dell'innovazione e delprogresso...) un mezzo su ruote in grado di muoversi con propulsione autonoma etc etc
    e sempre in nome dell'innovazione oggi avremmo solo autovetture ford, autosaloni ford, meccanici ford
    e viaggeremmo tutti in "modello T"
  • Nel software grammaticale di M$ frasi come "Bill Gates è s-buono" sono considerate errori grammaticali. Cylon
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)