Aeroporto? Il dimenticatoio dei laptop

Nello scalo londinese di Heathrow vengono perduti circa 120 portatili al mese. Una situazione simile anche negli USA ed in Italia. Rischi altissimi per la privacy

Londra - L'aeroporto di Heathrow, oltre ad essere uno dei più importanti scali internazionali, è il luogo dove viene smarrito il numero più alto di computer portatili: ogni mese, secondo fonti ufficiali, vengono rinvenuti circa 120 laptop. Spesso vengono abbandonati nelle aree di ristoro, altre volte nelle sale d'attesa: a quanto pare basta poco, come dover raggiungere in fretta e furia un imbarco, per dimenticare il proprio laptop.

Scherzi della frenesia contemporanea: il problema, che non solo riguarda i laptop ma anche altri apparecchi come smartphone e PDA, è soprattutto legato ai rischi per la privacy. Un numero sempre più grande di uomini di affari e professionisti si avvale delle tecnologie portatili per lavorare in mobilità, durante i rapidi spostamenti da un luogo all'altro.

Questa situazione ha generalmente portato ad una concentrazione di dati sensibili negli apparecchi utilizzati dai lavoratori in movimento: il problema più gravoso legato allo smarrimento di un dispositivo informatico è dunque quello di perdere importantissime informazioni riservate.
"Sento storie horror ogni giorno", ha dichiarato Kevin Iwamoto, responsabile dei viaggi di lavoro per i dipendenti Hewlett-Packard. I dati contenuti in un laptop e smarriti in un aeroporto potrebbero mettere in ginocchio una grande azienda, specialmente se, come accade ad Heathrow, gli apparecchi non reclamati finiscono tutti all'asta dopo tre mesi.

Alcuni tra gli aeroporti dove vengono smarriti più laptop si trovano negli Stati Uniti: a Denver, in Colorado, vengono trovati circa 100 computer e 74 cellulari al mese. In altre città, come San Francisco e Seattle, alcuni membri del personale aeroportuale hanno ricevuto l'apposito incarico di assicurarsi che i passeggeri non perdano i propri gioielli tecnologici.

In Italia è l'aeroporto di Fiumicino a "trainare" le sparizioni, forse dovute in parte anche ai caotici controlli addizionali antiterrorismo che hanno reso più complesse le operazioni di imbarco per gran parte del mese.
28 Commenti alla Notizia Aeroporto? Il dimenticatoio dei laptop
Ordina
  • Opensource, disponibile per win e linux e cosa + importante funziona davvero bene , anche su chiavi e hd usb.

    Adottiamolo in massa.

    FP
    non+autenticato
  • buona idea ma non pensare di essere al sicuro, non esiste il concetto di inviolabilità....

    hai letto Crypto di DanBrown? ti consiglio di leggero, non è poi tutta fantasia... Geek
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > buona idea ma non pensare di essere al sicuro,
    > non esiste il concetto di
    > inviolabilità....
    >
    > hai letto Crypto di DanBrown? ti consiglio di
    > leggero, non è poi tutta fantasia...
    > Geek

    ma bello: se imparate l'informatica da Dan Brown i spiega il livello di incompetenza di molti post.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > buona idea ma non pensare di essere al sicuro,
    > > non esiste il concetto di
    > > inviolabilità....
    > >
    > > hai letto Crypto di DanBrown? ti consiglio di
    > > leggero, non è poi tutta fantasia...
    > > Geek
    >
    > ma bello: se imparate l'informatica da Dan Brown
    > i spiega il livello di incompetenza di molti
    > post.

    Si parlava di "concetto di inviolabilità" non di informatica... citrullo! A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > buona idea ma non pensare di essere al sicuro,
    > > > non esiste il concetto di
    > > > inviolabilità....
    > > >
    > > > hai letto Crypto di DanBrown? ti consiglio di
    > > > leggero, non è poi tutta fantasia...
    > > > Geek
    > >
    > > ma bello: se imparate l'informatica da Dan Brown
    > > i spiega il livello di incompetenza di molti
    > > post.
    >
    > Si parlava di "concetto di inviolabilità" non di
    > informatica... citrullo!
    >A bocca aperta

    se parti dal concetto di inviolabilità citando un libro in cui si ipotizza la violabilità di pgp con il brute force (sommando in grid computing - non citato in questo modo - un miliardo di miliardi di processori o roba simile) e poi si fanno usare alla NSA password da CINQUE caratteri...

    ... allora ti eleggo presidente dei migliOri.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > - Scritto da:
    > > > > buona idea ma non pensare di essere al
    > sicuro,
    > > > > non esiste il concetto di
    > > > > inviolabilità....
    > > > >
    > > > > hai letto Crypto di DanBrown? ti consiglio
    > di
    > > > > leggero, non è poi tutta fantasia...
    > > > > Geek
    > > >
    > > > ma bello: se imparate l'informatica da Dan
    > Brown
    > > > i spiega il livello di incompetenza di molti
    > > > post.
    > >
    > > Si parlava di "concetto di inviolabilità" non di
    > > informatica... citrullo!
    > >A bocca aperta
    >
    > se parti dal concetto di inviolabilità citando un
    > libro in cui si ipotizza la violabilità di pgp
    > con il brute force (sommando in grid computing -
    > non citato in questo modo - un miliardo di
    > miliardi di processori o roba simile) e poi si
    > fanno usare alla NSA password da CINQUE
    > caratteri...
    >
    >
    > ... allora ti eleggo presidente dei migliOri.

    Credo che il succo fosse questo:
    esiste un sistema informatico che sia in grado di proteggere i tuoi dati al 100%? NO!!! Punto.
    non+autenticato

  • -
    >
    > hai letto Crypto di DanBrown? ti consiglio di
    > leggero, non è poi tutta fantasia...

    l'ho letto, ci sono un sacco di castronerie ed errori,a partire da quello colossale che se una macchina tale esistesse, riuscirebbe ad aprire solo i codici basati sul principio di Kerckhoff.
    Uno banale STO sarebbe + che suff per mandare in crisi il sistema, anche il banalissimo "per decodificare il mio messaggio prendi il corriere della sera della data in cui ti ho inviato il messaggio, prendi il primo articolo in terza pagina, prendi ogni numero del messaggio in codice e cerca la corrisponde lettera nell'articolo contando alternativamente dalla prima o dall'ultima (qui puoi aggiungere altre funzioni STO, tipo salta n parole uguali alla radice quadrata del numero precedentemente decodificato ogni volta, ecc) "
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > -
    > >
    > > hai letto Crypto di DanBrown? ti consiglio di
    > > leggero, non è poi tutta fantasia...
    >
    > l'ho letto, ci sono un sacco di castronerie ed
    > errori,a partire da quello colossale che se una
    > macchina tale esistesse, riuscirebbe ad aprire
    > solo i codici basati sul principio di
    > Kerckhoff.

    pgp è tra questi?
    non+autenticato
  • si, pgp è tra questi
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > buona idea ma non pensare di essere al sicuro,
    > non esiste il concetto di
    > inviolabilità....
    >
    > hai letto Crypto di DanBrown? ti consiglio di
    > leggero, non è poi tutta fantasia...
    > Geek

    oh santo dio, speravo di non leggere mai questa cosa su Punto Informatico.

    certo, l'ho letto anche io.

    sembra commissionato dal governo statunitense e pure con pochi soldi perchè 'sta volta è persino più prevedibile e meno credibile dei precedenti lavori.

    per non parlare del ...

    ===========================================
    ATTENZIONE SPOILER
    ===========================================

    ...fantastico TRANSLTR che sarebbe in grado di decrittare pgp.

    E della visione di EFF e FSF come se fossero dei potenziali terroristi, criminali... estremisti di sinistra...

    ... cavolo, sembrano tornati gli anni 50 con i comunistichemangianoibambini


    E il fantastico set di funzioni di sicurezza che una volta aperti poi si possono chiudere così, con un click?

    dahahahahSorride

    fantastico.
    non+autenticato

  • >
    > E della visione di EFF e FSF come se fossero dei
    > potenziali terroristi, criminali... estremisti di
    > sinistra...
    >
    >
    > ... cavolo, sembrano tornati gli anni 50 con i
    > comunistichemangianoibambini


    che dan brown fosse un panzanaro si sapeva da tempo, basta leggere il codice da vinci, ma finchè da addosso alla chiesa tutti a dirgli bravo, se da addosso ai poveri comunistelli allora è untore...

    mah!
  • ma per quella gente l'acquisto di un portatile non incide abbastanza sul loro bilancio da farglici prestare un minimo d' attenzione ?

    forse il benessere rende cazzoni
    non+autenticato
  • Ma secondo te è gente che lo ha comprato? Sono super manager che hanno super portatili di cui non se fanno assolutamente niente, salvo scriverci con word e fare tabelline in excel: i più "bravi" usano Access o FileMaker.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ma secondo te è gente che lo ha comprato? Sono
    > super manager che hanno super portatili di cui
    > non se fanno assolutamente niente, salvo
    > scriverci con word e fare tabelline in excel: i
    > più "bravi" usano Access o
    > FileMaker.

    beh, ora che si possono vedere i dvd...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ma per quella gente l'acquisto di un portatile
    > non incide abbastanza sul loro bilancio da
    > farglici prestare un minimo d' attenzione
    > ?

    ovviamente no.

    > forse il benessere rende cazzoni

    sicuramente si.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > ma per quella gente l'acquisto di un portatile
    > > non incide abbastanza sul loro bilancio da
    > > farglici prestare un minimo d' attenzione
    > > ?
    >
    > ovviamente no.
    >
    > > forse il benessere rende cazzoni
    >
    > sicuramente si.


    Boia, avete veramente un gran sacco di quattrini. Sorride

    120 possono sembrare tanti se vengono considerati a se stanti. Rapportati alla quantità di persone dotata di portatile-pda-celluare che transitano in un mese non diventa una cifra così incredibile. Forse meno dell'0,1%?


    PS
    Scherzavo, non avete un sacco di quattrini, ma se aggiungete questo post a quello che dice di decidere se perdere un portatile o no... siate comprensivi.

  • In Italia non succede perchè chi gli dimentica il primo di turno s elo porta acasa.
    Infatti non trovano mai niente quelli della sicurezza.
    Ciao

  • - Scritto da: mosfet
    > In Italia non succede perchè chi gli dimentica il
    > primo di turno s elo porta
    > acasa.
    > Infatti non trovano mai niente quelli della
    > sicurezza.
    > Ciao

    O se lo trovano lo imboscano loro...
    non+autenticato
  • in effetti con 120 portatili al mese...ovvero 4 portatili al giorno..potrebbe diventare un lavoro fare il recuperaportatili!
    e anche molto redditizio.
    supponendo che che anche solo uno su quattro sia un modello nuovo,sono sempre almeno 1000 euro di rivendita al giorno!

  • - Scritto da: Anywhere
    > in effetti con 120 portatili al mese...ovvero 4
    > portatili al giorno..potrebbe diventare un lavoro
    > fare il
    > recuperaportatili!
    > e anche molto redditizio.
    > supponendo che che anche solo uno su quattro sia
    > un modello nuovo,sono sempre almeno 1000 euro di
    > rivendita al
    > giorno!

    1 su 4? Mi sa che sei ottimista...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: mosfet
    > > In Italia non succede perchè chi gli dimentica
    > il
    > > primo di turno s elo porta
    > > acasa.
    > > Infatti non trovano mai niente quelli della
    > > sicurezza.
    > > Ciao
    >
    > O se lo trovano lo imboscano loro...

    è bello vedere che capisci subito quello che la gente scrive

    ma del resto basta vedere come lo scrivono...

    GLI DIMENTICA mi ha azzoppato 'na palla
    non+autenticato

  • - Scritto da: mosfet
    > In Italia non succede perchè chi gli dimentica

    EEEH ???

    non+autenticato