Imminente uno Skype-phone by Panasonic?

L'azienda del gruppo Matshushita sembra pronta a sbarcare in forze nel mercato della telefonia su Internet, grazie anche all'alleanza con alcuni operatori

Roma - Ormai allontanatasi dal mercato della telefonia mobile, almeno per quanto concerne le tecnologie GSM, 3G o superiori, Panasonic non ha però del tutto abbandonato l'ambiente e sembra ormai imminente il lancio di un apparecchio WiFi da utilizzare con Skype.

La commercializzazione dovrebbe essere avviata entro la fine del 2006, a partire dal mercato USA. Il nuovo Panasonic promette piena compatibilità con le abituali funzioni integrate nel noto client VoIP, dall'accesso alla voicemail al trasferimento di chiamata, fino alla possibilità di collegarsi alle linee tradizionali (non VoIP), per ricevere telefonate (SkypeIn) o per effettuarle (SkypeOut).

Dotato di connettività WiFi, il nuovo VoIP-phone consentirà all'utente la possibilità di sfruttare la copertura di hotspot pubblici o privati, e stando alle dichiarazioni di Panasonic, si tratterà solo del primo di una gamma di prodotti VoIP-oriented.
L'azienda ha infatti in corso alcune trattative per la fabbricazione di apparecchi per conto di Vonage, che dovrebbero costituire un upgrade della linea attualmente commercializzata dal produttore e realizzata da UTStarcom.

Non è attualmente possibile sapere quando e se gli apparecchi VoIP di Panasonic saranno disponibili sul mercato europeo. Ma il settore della telefonia su internet è in continua espansione anche nel vecchio continente ed è verosimile pensare che l'azienda giapponese abbia già valutato (anche se non è dato sapere con quale esito) una simile opportunità.

D.B.
TAG: voip