Adiconsum: sul DTT non è cambiato nulla

L'associazione si rivolge al Ministro delle Comunicazioni: inaccettabile la composizione del comitato Italia Digitale. L'accusa: si tutelano le imprese a scapito dei consumatori

Roma - Non è affatto soddisfatta, Adiconsum, di come stanno andando le cose sul fronte del digitale terrestre e, dopo un iniziale plauso al ministro Gentiloni, l'Associazione esprime con decisione il proprio dissenso per la composizione del comitato "Italia digitale", nel quale i consumatori non sarebbero sufficientemente rappresentati.

"Adiconsum - spiega una nota - ha sempre manifestato il proprio dissenso nei confronti di
Gasparri e Landolfi (predecessori di Gentiloni al dicastero delle Comunicazioni, ndr), rei di non considerare le istanze dei consumatori nella definizione delle strategie relative al digitale terrestre".

Consumatori che, con l'avvento del nuovo Governo, confidavano in una svolta, che poteva essere rappresentata dall'istituzione del comitato "Italia Digitale", finalizzato alla definizione e al coordinamento delle attività comportate dallo "switch off", ossia la cura della fase di transizione dalla tecnologia analogica a quella digitale.
"Speravamo - prosegue Adiconsum - che con l'attuale Ministro le cose sarebbero cambiate, ma basta osservare la composizione del comitato per rendersi conto che purtroppo tutto e rimasto come prima: il comitato è formato infatti da 18 rappresentanti, di cui dodici fanno capo alle aziende, che oltretutto vengono rappresentate due volte grazie all'ulteriore rappresentanza del DGTV, cinque alle istituzioni e solo uno è il rappresentante dei consumatori".

Considerato il compito istituzionale del comitato, Adiconsum osserva: "Questo comportamento da parte del Ministro risulta inaccettabile. Cosa ancor più grave, nel Gruppo di Coordinamento, il cui compito è quello di indirizzo per le attività di tutto il comitato, i consumatori non hanno alcun rappresentante. La rappresentanza dei consumatori è di fatto solo apparente".

"Adiconsum - conclude il comunicato - ritiene quindi che il comitato creato dal Ministro Gentiloni non rappresenti i consumatori ed è per questo che continueremo a svolgere la nostra battaglia in modo costruttivo, come fatto fino ad ora, al di fuori del comitato stesso vigilando sul suo operato".

D.B.
23 Commenti alla Notizia Adiconsum: sul DTT non è cambiato nulla
Ordina
  • Intanto la Confederazione senza far polemiche, pianti e isterismi vari è passata al DTT trattandolo per quello che è: un aggiornamento dei sitemi.

    Punto.

  • - Scritto da: eymerich
    > Intanto la Confederazione senza far polemiche,
    > pianti e isterismi vari è passata al DTT
    > trattandolo per quello che è: un aggiornamento
    > dei
    > sitemi.
    >
    > Punto.

    Ben diverso però l'aggiornamento dei sistemi televisivi negli altri stati europei

    dtt italiano, scatolotto che cripta il segnale analogico e lo rispara per digitale

    wow conierei i lapo's fan
    non+autenticato
  • > dtt italiano, scatolotto che cripta il segnale
    > analogico e lo rispara per

    Una cosa è contestare il modo e gli scopi con cui si vuole introdurre una tecnologia.

    Un'altra è sparare a zero solo perchè non piace la parte politica che la spinge sul mercato.

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: eymerich
    > > Intanto la Confederazione senza far polemiche,
    > > pianti e isterismi vari è passata al DTT
    > > trattandolo per quello che è: un aggiornamento
    > > dei
    > > sitemi.
    > >
    > > Punto.
    >
    > Ben diverso però l'aggiornamento dei sistemi
    > televisivi negli altri stati
    > europei
    >
    > dtt italiano, scatolotto che cripta il segnale
    > analogico e lo rispara per
    > digitale
    >
    > wow conierei i lapo's fan

    Ma che cavolo dici ? Cripta il segnale analogico e lo rispara per digitale ??
    Ma hai idea di cosa scrivi ? Ma per favore !
    non+autenticato
  • Tempo fa su un forum mi dissero che molte frequenza del dtt sono libere perché la legge è stata fatta male e ora rai,mediaset e la7 si devono accontentare di poco mentre le altre come Bloomberg hanno banda libera. Questo non permette di trasmettere con una qualità a quella che ci dissero al lancio(la qualità dvd).

    P.S. Beh per non parlare della qualità delle trasmissioni (Maria De Filippi in primis).
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 06 settembre 2006 09.22
    -----------------------------------------------------------
  • E' vero ... Mediaset trasmette in 544 X 576; La7 in 720 X 576, ma con un bitrate molto basso ed audio a 128 Kbps.

    Ciao,
    Piwi
    non+autenticato
  • > Tempo fa su un forum mi dissero che molte
    > frequenza del dtt sono libere perché la legge è
    > stata fatta male

    Appena ci sarà lo switch off tutto sarà a posto.
    mediaset possiede 3 fra le sei frequenze più pregiate (C5, Ita1 e R4). La rai ha le altre e (Rai1-2-3).
    Quando queste saranno convertite al digitale, la copertura del dtt rasenterà il 100% del territorio e ci sarà spazio per un numero piuttosto elevato di canali.

    Il punto è che il governo attuale non sembra intenzionato a percorrere la strada dellévoluzione.
    non+autenticato
  • Mi sembra ovvio. Si lamentano che la linea del governo di sinistra sia per ora quella di Rutelli e non quella di Bertinotti contro Mediaset e chiedono che dia il via all'esproprio proletario di Mediaset per regalarla di fatto ai pupilli come Costanzo, che già ora la controllano.

    L'unico problema del Digitale Terrestre è questo governo di sinistra, ipocrita e falso, che racconta balle ai cittadini e che ha deciso di posticipare adesso il passaggio al digitale quando fu proprio la sinistra prima di Berlusconi a prevedere i tempi del passaggio al digitale terrestre.
    Ed il tutto perchè ? Perchè essendo il Digitale Terrestre di fatto già attivo annulla lo spauracchio del duopolio visto che ci sono già più operatori e non solo Mediaset di Berlusconi sul mercato e non manca certo spazio nelle frequenze, ancora quasi tutte libere per centinaia di canali possibili. Che gli frega al governo di sinistra del vantaggio che ne deriva ai cittadini dall'avere centinaia di canali? L'importante è espropriare le aziende a Berlusconi, eh ! ... Anonimo
    non+autenticato
  • Una serie di castronerie così non si sentiva dai tempi delle conferenze stampa dell'ex premier. Complimenti.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Una serie di castronerie così non si sentiva dai
    > tempi delle conferenze stampa dell'ex premier.
    > Complimenti.

    Eh, certo, se non si fanno riecheggiare le frasi di D'Alema e gli annunci di Prodi e la ciurmaglia '68ina neocomunista si è ovviamente degli idioti, eh!

    La verità fa male, vero ? Per questo volete far star zitti tutti quelli che non sono di sinistra.
    non+autenticato
  • Ma che ca§§o c' entra????
    Qua' si sta' parlando della rappresentanza dei consumatori nel comitato. Vogliamo togliere anche l' unico che ci hanno messo?

    - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Una serie di castronerie così non si sentiva dai
    > > tempi delle conferenze stampa dell'ex premier.
    > > Complimenti.
    >
    > Eh, certo, se non si fanno riecheggiare le frasi
    > di D'Alema e gli annunci di Prodi e la ciurmaglia
    > '68ina neocomunista si è ovviamente degli idioti,
    > eh!
    >
    > La verità fa male, vero ? Per questo volete far
    > star zitti tutti quelli che non sono di
    > sinistra.

  • - Scritto da: Alessandrox
    > Ma che ca§§o c' entra????
    > Qua' si sta' parlando della rappresentanza dei
    > consumatori nel comitato. Vogliamo togliere anche
    > l' unico che ci hanno
    > messo?
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > Una serie di castronerie così non si sentiva
    > dai
    > > > tempi delle conferenze stampa dell'ex premier.
    > > > Complimenti.
    > >
    > > Eh, certo, se non si fanno riecheggiare le frasi
    > > di D'Alema e gli annunci di Prodi e la
    > ciurmaglia
    > > '68ina neocomunista si è ovviamente degli
    > idioti,
    > > eh!
    > >
    > > La verità fa male, vero ? Per questo volete far
    > > star zitti tutti quelli che non sono di
    > > sinistra.


    Dato che è di sinistra secondo l'anonimo di prima, filoberlusconiano, si...

    Che tristezza una nazione dove l'unica cosa che conta è il calcio e per vedere le partite si giustificano le malefatte di una azienda che di fatto ha il monopolio...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: Alessandrox
    > > Ma che ca§§o c' entra????
    > > Qua' si sta' parlando della rappresentanza dei
    > > consumatori nel comitato. Vogliamo togliere
    > anche
    > > l' unico che ci hanno
    > > messo?
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > - Scritto da:
    > > > > Una serie di castronerie così non si sentiva
    > > dai
    > > > > tempi delle conferenze stampa dell'ex
    > premier.
    > > > > Complimenti.
    > > >
    > > > Eh, certo, se non si fanno riecheggiare le
    > frasi
    > > > di D'Alema e gli annunci di Prodi e la
    > > ciurmaglia
    > > > '68ina neocomunista si è ovviamente degli
    > > idioti,
    > > > eh!
    > > >
    > > > La verità fa male, vero ? Per questo volete
    > far
    > > > star zitti tutti quelli che non sono di
    > > > sinistra.
    >
    >
    > Dato che è di sinistra secondo l'anonimo di
    > prima, filoberlusconiano,
    > si...
    >
    > Che tristezza una nazione dove l'unica cosa che
    > conta è il calcio e per vedere le partite si
    > giustificano le malefatte di una azienda che di
    > fatto ha il
    > monopolio...

    Ma quale monopolio ?
    Perchè voi di sinistra e le vostre associazioni non dicono nulla del vero monopolio che è Sky di Rupert Murdoch, dichiarato socialista che ora sta contrattando con Tronchetti Provera, leccapiedi di D'Alema per comprare Telecom,eh?
    Il satellite è tutto in mano sua, ha fatto sparire e comprato le uniche due società italiane che si dividevano il mercato satellitare in Italia. Ma la sinistra ed i suoi lacchè non ne parlano, non gridano allo scandalo del monopolio...
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Ma quale monopolio ?
    > Perchè voi di sinistra e le vostre associazioni
    > non dicono nulla del vero monopolio che è Sky di
    > Rupert Murdoch, dichiarato socialista che ora sta
    > contrattando con Tronchetti Provera,

    Anche questo e' vero ed e' stato discusso in questi forum

  • - Scritto da: Alessandrox
    > - Scritto da:
    > > Ma quale monopolio ?
    > > Perchè voi di sinistra e le vostre associazioni
    > > non dicono nulla del vero monopolio che è Sky di
    > > Rupert Murdoch, dichiarato socialista che ora
    > sta
    > > contrattando con Tronchetti Provera,
    >
    > Anche questo e' vero ed e' stato discusso in
    > questi
    > forum

    Quindi non ci lamentiamo ed adottiamo nel minor tempo possibile il Dtt. Possibilmente prima che la galassia Murdoch risucchi tutto ciò che resta della tv italiana.
    non+autenticato


  • > La verità fa male, vero ? Per questo volete far
    > star zitti tutti quelli che non sono di
    > sinistra.

    Veramente quelli che si professavano idioti o coglioni (che dir si voglia) non erano certo quelli tutt'ora all'opposizioneOcchiolino

    "Italia: una repubblica fondata
    non+autenticato
  • Ciao Anonimo ! Anonimo

    > Mi sembra ovvio. Si lamentano che la linea del
    > governo di sinistra sia per ora quella di Rutelli
    [...]
    > ai cittadini dall'avere centinaia di canali?
    > L'importante è espropriare le aziende a
    > Berlusconi, eh ! ...
    > Anonimo

    Si, ma ... tanto il treno va più forte ...
    (ho scritto l' unica cosa che mi sembrava "on-topic" con questo intervento ...)

    ... e mi autocito :
    http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1630482&m_i...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 06 settembre 2006 08.34
    -----------------------------------------------------------