Hybris, il primo virus che spamma

Il worm potrebbe circolare ancora per molti mesi e rimane nella lista nera dei codici che allertano i produttori di antivirus. In Italia continua a girare anche per la colpevole disattenzione di molti provider

Hybris, il primo virus che spammaRoma - Ancora oggi, a mesi dalla sua prima comparsa, su mailing list e newsgroup appaiono messaggi di chi, sorpreso, vede arrivare nella propria mailbox un'email senza mittente con un attachment.exe contenente un virus, Hybris. Sono mesi che questo virus circola, ormai in diverse varianti, e la sua diffusione non accenna a diminuire. Con la complicità di chi non aggiorna i propri antivirus e di molti provider disattenti.

Altri virus in circolazione, come il terribile Kakworm, non sono ancora stati "uccisi" ma la loro capacità di replicazione è infinitamente inferiore a quella di Hybris, e dunque sono segnalati molto meno frequentemente. Hybris è in effetti un virus di una nuova classe, proprio per le sue doti di "persistenza". La differenza nel meccanismo di diffusione tra un virus come Kak, tenuto sott'occhio dai lab antivirus per i danni che può fare, e Hybris, sta in effetti nella capacità di quest'ultimo di "mutare".

Kak, come la stragrande maggioranza dei worm che arrivano all'utente in allegati infetti di posta elettronica, non nasconde il proprio "mittente". Questo significa che chi riceve il virus ha la possibilità di contattare chi lo ha inavvertitamente inviato e informarlo che la propria macchina è infetta e a metterlo dunque in condizione di agire per liberarsi del codice aggressivo.
Non accade lo stesso per Hybris, capace nella sua variante più diffusa di celare il mittente del messaggio e dunque rendere più complesso risalire alla macchina "infetta".

Ciò che più colpisce di Hybris, però, è il fatto che dallo scorso ottobre, quando per la prima volta fu individuato, ha continuato a diffondersi con progressione senza conoscere soste. Pur non essendo un virus a velocissima diffusione, in quanto sfrutta le email "uscenti" per distribuirsi e non si auto-invia, per ora almeno, a tutti i destinatari delle rubriche come fanno altri worm, Hybris continua non solo a circolare liberamente ma anche a costituire oggetto di dibattito in numerosissimi "ambienti" online. Chi è iscritto a molte mailing list e chi frequenta molti di questi "ambienti" è probabile che riceva ogni giorno più di una copia del virus.

Di recente poi qualcuno ha segnalato "un'infezione nell'infezione", quando ha iniziato a diffondersi anche in Italia la versione di Hybris che nel messaggio inserisce il testo "Snow White and the Seven dwarves" ("Biancaneve e i sette nani") con un attachment il cui nome richiama contenuti pornografici.

Ciò che appare più sorprendente a chi segue l'epidemia, è però la colpevole disattenzione di molti provider.
63 Commenti alla Notizia Hybris, il primo virus che spamma
Ordina
  • Con riferimento ai sistemi NT, chiedo:

    come fa il virus a modificare il file Wsock32.dll se non dispone della permission di amministratore ?
    non+autenticato
  • ma si può essere così stupidi... me lo sono beccato e non so proprio che fare.... AIUTOOOOO
    non+autenticato
  • Il problema assumerebbe dimensioni inferiori se gli utenti fossero un tantino informati. Io ho travato un osservatorio virus sul sito PC Self ( http://www.pcself.com ) che oltre a dare utili consigli su come evitare di rimanere infettati, informa costantemente sui pericoli virali della rete. Prevenire e' meglio che curare !
    non+autenticato
  • O Pino!!! o che tu scrivi????

    Ma tu ci sei o tu ci fai?
    - Scritto da: Pino Silvestre
    >
    > L'ARROGANZA E' DI CHI ESIGE IN MODO
    > PERENTORIO
    > E PREPOTENTE DI USARE IL PC SENZA SAPERE UN
    > MINIMO DI INFORMATICA.
    > E' COME RECLAMARE IL DIRITTO DI USARE
    > L'AUTOMOBILE PER IL FATTO CHE E'
    > UTILE SBATTENDOSENE I COSIDDETTI DELLE
    > MOTIVAZIONI PER LE QUALI
    > BISOGNA PRIMA CONSEGUIRE UNA PATENTE.

    non+autenticato
  • Se non leggi completamente il post
    non ti precipitare a rispondere,
    ci fai una figura meschina.

    A proposito di virus e sicurezza informatica.
    Riepiloghiamo. Io ho scritto:
    Non te l'ha detto il medico di usare outlook.
    Tutti i virus piu' recenti sono
    stati fatti in VBSCRIPT, cioe' funzionano
    solo sotto outlook.

    - Non te l'ha detto il medico di invocare gli allegati.
    In un allegato puo' starci qualunque programma
    pericoloso.

    - Non te l'ha detto il medico di adottare l'html.
    Le macro si nascondono nei codici html

    - Non te l'ha detto il medico di usare solo programmi in italiano.
    E' il motivo principale per cui molti non
    sanno usare altri client di posta.

    Se poi ignori tutto questo e
    pensi di stare sicuro solo perche'
    tieni installato un antivirus aggiornato...
    ...basta che ti mandino un virus
    abbastanza recente perche' il tuo
    antivirus non lo riconosca.

    ben ti sta!

    Elettra ha scritto:
    >Non te l'ha mai detto nessuno che al giorno d'oggi esistono migliaia di utenti inesperti che si >avvicinano all'informatica attratti proprio dalle potenzialità di Internet con la posta elettronica
    >e quant'altro???
    >Non te l'ha mai detto nessuno che un utente non esperto utilizza il primo programma che trova e, >se non sbaglio, outlook viene installato assieme a Windows???
    >Una cosa te la dico io: arrogante!

    L'ARROGANZA E' DI CHI ESIGE IN MODO PERENTORIO
    E PREPOTENTE DI USARE IL PC SENZA SAPERE UN MINIMO DI INFORMATICA.
    E' COME RECLAMARE IL DIRITTO DI USARE L'AUTOMOBILE PER IL FATTO CHE E'
    UTILE SBATTENDOSENE I COSIDDETTI DELLE MOTIVAZIONI PER LE QUALI
    BISOGNA PRIMA CONSEGUIRE UNA PATENTE.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Pino Silvestre
    > Se non leggi completamente il post
    > non ti precipitare a rispondere,

    Allora veidamo di fare 2 precisazioni....

    > Non te l'ha detto il medico di usare outlook.
    > Tutti i virus piu' recenti sono
    > stati fatti in VBSCRIPT, cioe' funzionano
    > solo sotto outlook.

    QUASI tutti.

    > - Non te l'ha detto il medico di adottare
    > l'html.
    > Le macro si nascondono nei codici html

    Basta non abilitare gli script. In HTML non puoi mettere i virus

    > - Non te l'ha detto il medico di usare solo
    > programmi in italiano.
    > E' il motivo principale per cui molti non
    > sanno usare altri client di posta.

    Sbagliato! Anche Netscape esiste in Italiano. Anche Phoenix Mail. Anche altri


    > Se poi ignori tutto questo e
    > pensi di stare sicuro solo perche'
    > tieni installato un antivirus aggiornato...

    Non basta, ma un buon AV è utile

    > L'ARROGANZA E' DI CHI ESIGE IN MODO
    > PERENTORIO
    > E PREPOTENTE DI USARE IL PC SENZA SAPERE UN
    > MINIMO DI INFORMATICA.

    Vero. Ma non era necessario dirlo 4 volte.
    O hai preso un virus che posta automaticamente in questo forum?
    non+autenticato
  • La tua arroganza è agli occhi di tutti e ripeterlo qui forse è tempo perso.
    Se ti incazzi così tanto è segno che Elettra ha colpito nel segno ;-|
    Comunque, a proposito di leggere, caro il mio stra-esperto (a proposito, naturalmente tu sei un GENIO DELL'INFORMATICA... è per questo che dai così tante LEZIONI eh eh eh) perchè non ti informi sul virus Hybris? Pisquano! viene attivato come exe!! Ti parte anche da eudora!!

    Senti un po', ho letto i tuoi post, visto che ricordi a chi ti critica di farlo. Oggi hai ribadito (su ben 2 messaggi) che (testuale) sono ca$$i di chi se lo ritrova avere un virus e che ad utilizzare certi prodotti uno se la va a cercare. Bene, ma perchè non cerchi di essere costruttivo? Se non sai dare consigli costruttivi, che ca$$o perdi tempo a digitare mail inutili? Se sono ca$$i di chi si ritrova il virus, allora non ha senso neanche che tu scriva in un forum sui virus... o forse cerchi un'occasione per mostrare quanto SEI FIGO?

    mi ripeto: va là...

    - Scritto da: Pino Silvestre
    > Se non leggi completamente il post
    > non ti precipitare a rispondere,
    > ci fai una figura meschina.
    >
    > A proposito di virus e sicurezza informatica.
    > Riepiloghiamo. Io ho scritto:
    > Non te l'ha detto il medico di usare outlook.
    > Tutti i virus piu' recenti sono
    > stati fatti in VBSCRIPT, cioe' funzionano
    > solo sotto outlook.
    >
    > - Non te l'ha detto il medico di invocare
    > gli allegati.
    > In un allegato puo' starci qualunque
    > programma
    > pericoloso.
    >
    > - Non te l'ha detto il medico di adottare
    > l'html.
    > Le macro si nascondono nei codici html
    >
    > - Non te l'ha detto il medico di usare solo
    > programmi in italiano.
    > E' il motivo principale per cui molti non
    > sanno usare altri client di posta.
    >
    > Se poi ignori tutto questo e
    > pensi di stare sicuro solo perche'
    > tieni installato un antivirus aggiornato...
    > ...basta che ti mandino un virus
    > abbastanza recente perche' il tuo
    > antivirus non lo riconosca.
    >
    > ben ti sta!
    >
    > Elettra ha scritto:
    > >Non te l'ha mai detto nessuno che al giorno
    > d'oggi esistono migliaia di utenti inesperti
    > che si >avvicinano all'informatica attratti
    > proprio dalle potenzialità di Internet con
    > la posta elettronica
    > >e quant'altro???
    > >Non te l'ha mai detto nessuno che un utente
    > non esperto utilizza il primo programma che
    > trova e, >se non sbaglio, outlook viene
    > installato assieme a Windows???
    > >Una cosa te la dico io: arrogante!
    >
    > L'ARROGANZA E' DI CHI ESIGE IN MODO
    > PERENTORIO
    > E PREPOTENTE DI USARE IL PC SENZA SAPERE UN
    > MINIMO DI INFORMATICA.
    > E' COME RECLAMARE IL DIRITTO DI USARE
    > L'AUTOMOBILE PER IL FATTO CHE E'
    > UTILE SBATTENDOSENE I COSIDDETTI DELLE
    > MOTIVAZIONI PER LE QUALI
    > BISOGNA PRIMA CONSEGUIRE UNA PATENTE.
    non+autenticato
  • Oh oh, il mio Pinuccio!!
    Vedo che ti ho fatto incavolare parecchio...
    Bene, se permetti ti rispondo...
    E' arrogante una persona che si accinge ad imparare l'uso del computer ed ha ancora molto da conoscere?
    E' arrogante chi non ha tempo di informatizzarsi ma necessita di utilizzare gli strumenti informatici di base (e, se mi permetti un client di posta elettronica oramai lo è)?

    Adesso, l'ultima cosa che voglio è finire ad essere offesa ed offendere uno sconosciuto. Solo vorrei chiarire che se io ho usato il termine arrogante è stato esclusivamente sulla base di quello che ho letto: su un forum sui virus, che dovrebbe quindi essere d'aiuto a più gente possibile, tu scrivi frasi del tipo "se hai un virus sono cazzi tuoi", oppure "hai un virus? behpotevi usare un altro programma"... forse tu non sarai una persona arrogante nella vita, ma lo sei stato su questo forum.

    Quanto alle conoscenze di chi ti scrive, beh naturalmente non devo esporti i miei lavori in campo informatico, ma anche qui, stai attento a dare patenti di ignoranza.

    E.C
    - Scritto da: Pino Silvestre
    > Se non leggi completamente il post
    > non ti precipitare a rispondere,
    > ci fai una figura meschina.
    >
    > A proposito di virus e sicurezza informatica.
    > Riepiloghiamo. Io ho scritto:
    > Non te l'ha detto il medico di usare outlook.
    > Tutti i virus piu' recenti sono
    > stati fatti in VBSCRIPT, cioe' funzionano
    > solo sotto outlook.
    >
    > - Non te l'ha detto il medico di invocare
    > gli allegati.
    > In un allegato puo' starci qualunque
    > programma
    > pericoloso.
    >
    > - Non te l'ha detto il medico di adottare
    > l'html.
    > Le macro si nascondono nei codici html
    >
    > - Non te l'ha detto il medico di usare solo
    > programmi in italiano.
    > E' il motivo principale per cui molti non
    > sanno usare altri client di posta.
    >
    > Se poi ignori tutto questo e
    > pensi di stare sicuro solo perche'
    > tieni installato un antivirus aggiornato...
    > ...basta che ti mandino un virus
    > abbastanza recente perche' il tuo
    > antivirus non lo riconosca.
    >
    > ben ti sta!
    >
    > Elettra ha scritto:
    > >Non te l'ha mai detto nessuno che al giorno
    > d'oggi esistono migliaia di utenti inesperti
    > che si >avvicinano all'informatica attratti
    > proprio dalle potenzialità di Internet con
    > la posta elettronica
    > >e quant'altro???
    > >Non te l'ha mai detto nessuno che un utente
    > non esperto utilizza il primo programma che
    > trova e, >se non sbaglio, outlook viene
    > installato assieme a Windows???
    > >Una cosa te la dico io: arrogante!
    >
    > L'ARROGANZA E' DI CHI ESIGE IN MODO
    > PERENTORIO
    > E PREPOTENTE DI USARE IL PC SENZA SAPERE UN
    > MINIMO DI INFORMATICA.
    > E' COME RECLAMARE IL DIRITTO DI USARE
    > L'AUTOMOBILE PER IL FATTO CHE E'
    > UTILE SBATTENDOSENE I COSIDDETTI DELLE
    > MOTIVAZIONI PER LE QUALI
    > BISOGNA PRIMA CONSEGUIRE UNA PATENTE.
    non+autenticato
  • ...secondo me la figura meschina la fa chi prima invia messaggi arroganti e poi si inca$$a quando lo criticano ;-D
    Brava Elettra, siamo stanchi di questi saputelli che vogliono sempre dire la loro in tutti i newsgroup!

    - Scritto da: Pino Silvestre
    > Se non leggi completamente il post
    > non ti precipitare a rispondere,
    > ci fai una figura meschina.
    >
    > A proposito di virus e sicurezza informatica.
    > Riepiloghiamo. Io ho scritto:
    > Non te l'ha detto il medico di usare outlook.
    > Tutti i virus piu' recenti sono
    > stati fatti in VBSCRIPT, cioe' funzionano
    > solo sotto outlook.
    >
    > - Non te l'ha detto il medico di invocare
    > gli allegati.
    > In un allegato puo' starci qualunque
    > programma
    > pericoloso.
    >
    > - Non te l'ha detto il medico di adottare
    > l'html.
    > Le macro si nascondono nei codici html
    >
    > - Non te l'ha detto il medico di usare solo
    > programmi in italiano.
    > E' il motivo principale per cui molti non
    > sanno usare altri client di posta.
    >
    > Se poi ignori tutto questo e
    > pensi di stare sicuro solo perche'
    > tieni installato un antivirus aggiornato...
    > ...basta che ti mandino un virus
    > abbastanza recente perche' il tuo
    > antivirus non lo riconosca.
    >
    > ben ti sta!
    >
    > Elettra ha scritto:
    > >Non te l'ha mai detto nessuno che al giorno
    > d'oggi esistono migliaia di utenti inesperti
    > che si >avvicinano all'informatica attratti
    > proprio dalle potenzialità di Internet con
    > la posta elettronica
    > >e quant'altro???
    > >Non te l'ha mai detto nessuno che un utente
    > non esperto utilizza il primo programma che
    > trova e, >se non sbaglio, outlook viene
    > installato assieme a Windows???
    > >Una cosa te la dico io: arrogante!
    >
    > L'ARROGANZA E' DI CHI ESIGE IN MODO
    > PERENTORIO
    > E PREPOTENTE DI USARE IL PC SENZA SAPERE UN
    > MINIMO DI INFORMATICA.
    > E' COME RECLAMARE IL DIRITTO DI USARE
    > L'AUTOMOBILE PER IL FATTO CHE E'
    > UTILE SBATTENDOSENE I COSIDDETTI DELLE
    > MOTIVAZIONI PER LE QUALI
    > BISOGNA PRIMA CONSEGUIRE UNA PATENTE.
    non+autenticato
  • > Elettra ha scritto:
    > >Non te l'ha mai detto nessuno che al giorno d'oggi esistono migliaia di utenti inesperti che si >avvicinano all'informatica attratti proprio dalle potenzialità di Internet con
    la posta elettronica e quant'altro???

    Brava Elettra, concordo pienamente.
    I sistemi operativi, per quanto avanzati, sono ancora ben distanti dall'essere "alla portata di tutti". Non mi sembra proprio il caso di insultare chi, magari a fatica, si trova a dover utilizzare un computer per lavoro e non ha tempo di "sperimentare" ma deve attenersi alle operazioni che il suo lavoro richiede.
    Direi che l'umiltà è definitivamente defunta... almeno in certe persone...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)