Apple, film online sempre più vicini

I rumors sembrano concretizzarsi, la Mela appare interessata al mercato dei contenuti audiovisivi digitali, dove non arriverebbe prima degli altri ma potrebbe contare su un negozio web globale e famosissimo

Roma - Questa volta non si tratta di semplici rumors, almeno sembra: Apple è sul punto di presentare al mondo il proprio negozio online di film e serie televisive, nel tentativo di guadagnare un ruolo fondamentale in questo segmento del mercato. C'è persino una data: il 12 settembre, in concomitanza con l'Apple Expo di Parigi. La stampa ha infatti iniziato a ricevere inviti per questa data: l'evento si chiama "It's Showtime", un nome che trabocca di cinematografia.

L'entrata di Apple nell'allettante mercato dei film online è nell'aria ormai da tempo, sin dal decollo di iTunes Music Store e del suo successo transcontinentale. E poco conta che gli sforzi dell'industria in questa direzione, come MovieLink, non navighino in buone acque, anche per le limitazioni imposte dai sistemi DRM: Apple - dicono gli analisti - non può proprio mancare all'appello.

Ancora di più oggi, che per il Music Store si avvicinano tempi più difficili, soprattutto dopoché MySpace, l'enorme servizio di social network di proprietà del gruppo Newscorp, ha dato il via alla sua piattaforma di e-commerce musicale. I milioni di utenti di MySpace potrebbero disegnare un nuovo scenario della musica online, spingendo ancora di più Apple ad innovare.
Ad alimentare le speculazioni, naturalmente, il fatto che il CEO di Apple, Steve Jobs, sia anche membro del consiglio d'amministrazione di Disney, tra i più grandi player del mercato multimediale. Non solo, Jobs è anche ai vertici di Pixar Animation Studios, oggi sotto l'ombrello Disney. Apple, dicono in molti, potrebbe partire con la vendita di tutto il catalogo di film Disney, dai cartoni animati ai serial televisivi. Il prezzo di ciascun film potrebbe aggirarsi attorno ai 9,99 dollari, suggeriscono alcuni esperti.

Analisti dell'istituto Forrester Research sono convinti che l'entrata di Apple nel mondo del cinema online non sia soltanto scontata ma persino destinata a far partire il mercato verso le stelle: per Josh Bernoff, Apple starebbe addirittura pensando ad un set-top box televisivo per conquistare il piccolo schermo ed agganciarlo alla rete di distribuzione dei contenuti.

Tommaso Lombardi
35 Commenti alla Notizia Apple, film online sempre più vicini
Ordina
  • Scusate se vi sembrerà sciocco come quesito, ma non ho capito se i film saranno anche per il mercato italiano e quindi doppiati.

    Qualcuno potrebbe chiarirmi un po' le idee?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Scusate se vi sembrerà sciocco come quesito, ma
    > non ho capito se i film saranno anche per il
    > mercato italiano e quindi
    > doppiati.
    >
    > Qualcuno potrebbe chiarirmi un po' le idee?


    e chi lo sà?.... i telefilm sono solo per il mercato USA, si spera arrivini pure in Italia... prima o poi...anche con la musica fù così.. prima gli USA e mooolto dopo l'Italia
    non+autenticato
  • Basta che Sua Santità Jobs lo ordini e schiere di macachi faranno cliccare i Mighty Mouse all'unisono per scaricare i film dremmmati e griffati col loghetto della Mela.
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    Steve Jobs all'ultimo Apple Expo:
    "Scaricate, scaricateeee oh miei macachi!!!
    Fate come me e anche voi sarete fighi come me!!"


    Tanto, come sempre succede, sarà il favoloso marketing della Apple a riempire di senso operazioni assolutamente insensate.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Basta che Sua Santità Jobs lo ordini e schiere di
    > macachi faranno cliccare i Mighty Mouse
    > all'unisono per scaricare i film dremmmati e
    > griffati col loghetto della
    > Mela.
    > [img]http://www.wired.com/news/images/full/7630571
    > Steve Jobs all'ultimo Apple Expo:
    > "Scaricate, scaricateeee oh miei macachi!!!
    > Fate come me e anche voi sarete fighi come
    > me!!"

    >
    > Tanto, come sempre succede, sarà il favoloso
    > marketing della Apple a riempire di senso
    > operazioni assolutamente
    > insensate.
    [ironia mode on]
    leggo che scrivi cose sensate, infatti il Mac ha una penetrazione di mercato del 3% negli States ma il binomio iTunes-iPod detiene il 75% del mercato!
    Sono sicuramente tutti utenti Mac quelli che comprano gli iPod, le canzoni e i video!
    [ironia mode off]

    ciao

    igor
  • > [ironia mode on]
    > leggo che scrivi cose sensate, infatti il Mac ha
    > una penetrazione di mercato del 3% negli States
    > ma il binomio iTunes-iPod detiene il 75% del
    > mercato!
    > Sono sicuramente tutti utenti Mac quelli che
    > comprano gli iPod, le canzoni e i
    > video!
    > [ironia mode off]
    >
    > ciao
    >
    > igor

    Hai ragione. Appena l'iPod finirà nel dimenticatoio e lo ritroverai archiviato sul sito di qualche nostalgico di www.pagine2000.com, allora la percentuale si allineerà al 3% che hai indicato tu.
    Alla gente piacciono i vincitori e piace il senso di appartenenza. Ora l'iPod offre entrambe le cose perchè arrivato quando il mercato era scoperto. Ma tu aspetta che arrivi Zune lo Zuniano, Zune il distruggitore,
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    e vedrai, vedrai schiere di sconsumatori voltare bandiera e dirigersi a comprare l'ultima star dei lettori multimediali.
    Esiste qualcosa in grado di catalizzare e dirigere le masse a cui non riesce a tenere testa neppure l'astuto Jobs!
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    E io godrò, godrò .... godròòòòòòòò!
    Perchè sono un fanatico di Bill Gates (puah!)?
    No, semplicemente perchè non sopporto i macachi ... macachi ... Kkkkrrrrsspuutttt!! Solo la parola mi si impasta nella bocca come fosse m....
    non+autenticato

  • > ... macachi ... Kkkkrrrrsspuutttt!! Solo la
    > parola mi si impasta nella bocca come fosse
    > m....

    già si vede che ne sei pieno... e capace di tirare fuori solo quella...
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > > ... macachi ... Kkkkrrrrsspuutttt!! Solo la
    > > parola mi si impasta nella bocca come fosse
    > > m....
    >
    > già si vede che ne sei pieno... e capace di
    > tirare fuori solo
    > quella...

    Azzz!! Mi son chiuso nell'angolo da solo!
    Ho invitato il macaco a nozze!
    Stupido, stupido, stupido che non sono altro!!!!
    Non fa nulla.
    Ci sarà un'altra occasione, la guerra è appena ricominciata!
    HahahhahHAHAHahahahHAHAHAHAahAHahaahAHHAHAha!!!
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • sveglia...

    secondo voi come faccio a vedermi gli ultimi episodi di lost il giorno dopo che sono usciti in america? 1.99$ su itunes, si può obbiettare che è troppo, ma alla fine andare al cinema io e mia moglie come minimo costa 10-12 euro, senza considerare snack e cavolate varie....

    quindi poi alla fine non è poi così malaccio... considerando che al cambio attuale sono si e nò un euro e mezzo.... (e c'e' che chi per 20 sigarette butta via molto di più...)

    Antonio
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 07 settembre 2006 10.53
    -----------------------------------------------------------

  • - Scritto da: again
    > sveglia...
    >
    > secondo voi come faccio a vedermi gli ultimi
    > episodi di lost il giorno dopo che sono usciti in
    > america? 1.99$ su itunes, si può obbiettare che è
    > troppo, ma alla fine andare al cinema io e mia
    > moglie come minimo costa 10-12 euro, senza
    > considerare snack e cavolate
    > varie....
    >
    > quindi poi alla fine non è poi così malaccio...
    > considerando che al cambio attuale sono si e nò
    > un euro e mezzo.... (e c'e' che chi per 20
    > sigarette butta via molto di
    > più...)
    >
    > Antonio
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 07 settembre 2006 10.53
    > --------------------------------------------------


    Non riesco a capire se è propaganda Apple o propaganda anti-fumo...Newbie, inesperto
    Bha, visto che il capo mi ha dato 5 min di pausa ci penserò fumandomi un bella sigaretta! Occhiolino
    non+autenticato
  • Ciao again !

    > sveglia...

    In effetti sarebbe ora che ti dessi una svegliata ...

    > secondo voi come faccio a vedermi gli ultimi
    > episodi di lost il giorno dopo che sono usciti in
    > america? 1.99$ su itunes, si può obbiettare che è
    > troppo, ma alla fine andare al cinema io e mia
    > moglie come minimo costa 10-12 euro, senza
    > considerare snack e cavolate
    > varie....

    Allora, quindi tu vai al cinema con tutta la famiglia a vedere gli episodi di Lost in inglese ...
    Invece gli snack se li mangi al cinema li paghi (ODIO QUELLI CHE SGRANOCCHIANO AL CINEMA !!! Occhiolino ) se li mangi a casa no ?
    boh ...

    > quindi poi alla fine non è poi così malaccio...
    > considerando che al cambio attuale sono si e nò
    > un euro e mezzo....

    Eh, si perchè adesso quando si passa dal prezzo in dollari a quello in euro si fa il cambio ... scusa ma non avevi iniziato il tuo post con "sveglia ?"
    E comunque continuo a preferire il videonoleggio, costa meno e la qualità è sicuramente migliore ...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 07 settembre 2006 11.59
    -----------------------------------------------------------

  • - Scritto da: The_GEZ
    > Ciao again !
    >
    > > sveglia...
    >
    > In effetti sarebbe ora che ti dessi una svegliata
    > ...
    >
    > > secondo voi come faccio a vedermi gli ultimi
    > > episodi di lost il giorno dopo che sono usciti
    > in
    > > america? 1.99$ su itunes, si può obbiettare che
    > è
    > > troppo, ma alla fine andare al cinema io e mia
    > > moglie come minimo costa 10-12 euro, senza
    > > considerare snack e cavolate
    > > varie....
    >
    > Allora, quindi tu vai al cinema con tutta la
    > famiglia a vedere gli episodi di Lost in inglese
    > ...
    > Invece gli snack se li mangi al cinema li paghi
    > (ODIO QUELLI CHE SGRANOCCHIANO AL CINEMA !!! Occhiolino
    > ) se li mangi a casa no?

    Ciao The Getz,
    il cinema non è più quello di una volta.

    Non solo odio quelli che sgranocchiano, quelli che parlano, quelli che hanno letto il libro, quelli che escono e ragionano ad alta voce sulla trama...

    Detesto anche spendere 7€, e se siamo in due 14€.

    Detesto non trovare un posto centrale. Detesto essere bloccato in una seggiolina a sorbirmi mezz'ora di pubblicità urlata - a parte quella sulla pirateria perché è troppo ridicola.

    Mi infastidisce vedere gente che spende 5 € per i popcorn (10 grammi di semi cotti), 5 € per una bibita (acqua potabile con zucchero), 5 € per liquirizia gomme e caramelline con risucchio (zucchero senza acqua potabile).

    Attraversare la città, cercare posteggio. A volte dover ripiegare su un altro film.

    A casa è mille volte più comodo, il film inizia quando tu vuoi che inizi, non stai con mille sconosciuti ma con i tuoi amici, non ti sorbisci la pubblicità, e se proprio non ne puoi fare a meno non spendi 50 € per due birre e un po' di popcorn.

    > boh ...
    >
    > > quindi poi alla fine non è poi così malaccio...
    > > considerando che al cambio attuale sono si e nò
    > > un euro e mezzo....
    >
    > Eh, si perchè adesso quando si passa dal prezzo
    > in dollari a quello in euro si fa il cambio ...
    > scusa ma non avevi iniziato il tuo post con
    > "sveglia ?"
    > E comunque continuo a preferire il videonoleggio,
    > costa meno e la qualità è sicuramente migliore

    Va be, non è che ci sia tutta questa differenza con un filmino drmmato. Sono solo sfumature quel che resta è che il cinema non è più così attraente e piacevole e poter scaricare film legalmente (che puoi rivedere tutte le volte che vuoi) non è cosa da poco.
  • Ciao Ubu re !

    > il cinema non è più quello di una volta.

    E meno male, con quello che costa ! Sorride
    Se invece parliamo dei "film" ... si rischia di andare fuori tema ...

    Io sono uno di quelli a cui piace andare al cinema, magari sono antiquato ma che ci vuoi fare. Mi deverto ad uscire con gli amici, vedrmi un film e poi parlarne a cena o in un locale.
    Da qui potrai capire che alcune cose mi fanno decisamente incazzare come i 7€, che come dici tu, sono tanti, e poi dopo averli pagati mi danno pure del ladro, la maleducazione della gente, ma qui non si può dare la colpa al cinema....

    > che resta è che il cinema non è più così
    > attraente e piacevole e poter scaricare film
    > legalmente (che puoi rivedere tutte le volte che
    > vuoi) non è cosa da
    > poco.

    E' una questione di prezzo ... 10€ per un film ultracompresso e DRMmato mi semrano troppi ...
  • Ubu Re ti ha risposto egregiamente, una birra all'esselunga costa 8 volte di meno che al cinema, il mio divano è molto più comodo di qualsiasi cinema.

    Si può discutere della qualità, ma onestamente non è male se uno lo vede in TV. appiccico l'IPOD alla TV con il suo cavetto e voilà..

    Per il cambio.... senza Carta di credito americana... Lost in inglese non lo scarichi... non solo c'e' il vantaggio del cambio, ma non ci paghi nemmeno l'iva..

    certo vuoi la qualità, ti scarichi con emule in HDTV 720P AC3 5.1 le puntate (720 MB a botta) ma:

    1) pochi lettori DIVX leggono questi formati/risoluzioni
    2) sulla TV non rende, a meno che tu non abbia una TV ad alta definizione
    3) l'AC3 col cavolo che lo facfio uscire dal mio PC (dovrei collegare il pc alla docking station etc..)
    4) il file è talmente pesante da decodificare (scusa ma ho solo una radeon 9700 Mobile) che và a scatti..
    5) la qualità dell'uscita video di un picci fà molto schifo.

    Io ritengo che sia un valore, andare su internet, cliccare su un link, scaricare il file in 10 minuti , staccare l'ipod dall'USB, attaccare il cavetto alla TV, premere play e vedere il tuo episodio.... invece di cercare, scaricare, aspettare, (360 MB o 720 MB su emule come minimo mi ci metto un giorno e mezzo a scaricarlo, dopo che qualcuno l'ha rippato(quindi lo vedi con 3 gg di ritardo almeno)) masterizzare o mettere sul picci, attaccare il picci, etc..
    Insomma anche la comodità ha un suo prezzo...


  • - Scritto da: again
    > Ubu Re ti ha risposto egregiamente, una birra
    > all'esselunga costa 8 volte di meno che al
    > cinema, il mio divano è molto più comodo di
    > qualsiasi
    > cinema.
    >
    > Si può discutere della qualità, ma onestamente
    > non è male se uno lo vede in TV. appiccico l'IPOD
    > alla TV con il suo cavetto e
    > voilà..
    >
    > Per il cambio.... senza Carta di credito
    > americana... Lost in inglese non lo scarichi...
    > non solo c'e' il vantaggio del cambio, ma non ci
    > paghi nemmeno
    > l'iva..
    >
    > certo vuoi la qualità, ti scarichi con emule in
    > HDTV 720P AC3 5.1 le puntate (720 MB a botta)
    > ma:
    >
    > 1) pochi lettori DIVX leggono questi
    > formati/risoluzioni
    > 2) sulla TV non rende, a meno che tu non abbia
    > una TV ad alta
    > definizione
    > 3) l'AC3 col cavolo che lo facfio uscire dal mio
    > PC (dovrei collegare il pc alla docking station
    > etc..)
    > 4) il file è talmente pesante da decodificare
    > (scusa ma ho solo una radeon 9700 Mobile) che và
    > a
    > scatti..
    > 5) la qualità dell'uscita video di un picci fà
    > molto
    > schifo.
    >
    > Io ritengo che sia un valore, andare su internet,
    > cliccare su un link, scaricare il file in 10
    > minuti , staccare l'ipod dall'USB, attaccare il
    > cavetto alla TV, premere play e vedere il tuo
    > episodio.... invece di cercare, scaricare,
    > aspettare, (360 MB o 720 MB su emule come minimo
    > mi ci metto un giorno e mezzo a scaricarlo, dopo
    > che qualcuno l'ha rippato(quindi lo vedi con 3 gg
    > di ritardo almeno)) masterizzare o mettere sul
    > picci, attaccare il picci, etc..
    >
    > Insomma anche la comodità ha un suo prezzo...

    Ma quale comodità ? Ti danno una copia DRM ipercompressa, peggio di qualsiasi copia pirata trovi e tu sei pure felice di pagare senza pretendere che ti facciano scaricare minimo la stessa qualità del DVD che vendono e ti diano il permesso di stampartelo in casa ?

    L'uscita video del PC fa schifo ?? Ma che stai dicendo ? Chi ha un videoproiettore e/o TFT HDTV si compra un HTPC per vedere i film in HDTV da tempo !
    non+autenticato

  • > > Insomma anche la comodità ha un suo prezzo...
    >
    > Ma quale comodità ? Ti danno una copia DRM
    > ipercompressa, peggio di qualsiasi copia pirata
    > trovi e tu sei pure felice di pagare senza
    > pretendere che ti facciano scaricare minimo la
    > stessa qualità del DVD che vendono e ti diano il
    > permesso di stampartelo in casa ?
    >
    >
    > L'uscita video del PC fa schifo ?? Ma che stai
    > dicendo ? Chi ha un videoproiettore e/o TFT HDTV
    > si compra un HTPC per vedere i film in HDTV da
    > tempo
    > !

    facciamo chiarezza;

    1) l'uscita in s-video di un PC su un televisore tradizionale fa schifo

    2) se si attacca un PC tramite DVI o HDMI ad un televisore HD-Ready si ottiene qualcosa di spettacolare

    3) se si attacca un iPod ad un televisore si ha un qualcosa di paragonabile al DVD ma i filmati venduti da Apple essendo solo 320x240 fanno pena se il televisore è grande.

    4) i film che (si spera) saranno venduti dal 12 settembre dovrebbero essere di circa 960 x 540 quindi una via di mezzo tra un DVD e un HDTV

    5) 9 € per un film mi pare troppo ma la lobby di Hollywood e quella di BlockBuster per non parlare di Wall Mart e simili non lascieranno mai che Apple rivenda ad un prezzo minore, in sostanza vogliono che Apple (o il download) diventi un canale di vendita alternativo e non sostitutivo degli altri, altrimenti sarebbero in molti ad uscire dal mercato.

    Wall Mart (i grandi magazzini americani per eccellenza) hanno dato battaglia alla Apple minacciando di non vendere più DVD se Hollywood avesse concesso troppo a Apple perché il 40% delle vendite di Natale sono DVD e dopo la batosta dei CD musicali Wall Mart ha tirato fuori le unghie.

    Blockbuster ed il videonoleggio in genere scomparirebbe come sta succedendo alle agenzie di viaggi e le cabine telefoniche.

    I videoregistratori e i lettori DVD diventerebbero obsoleti, basterà un iPod o un ricevitore TV-Wifi collegato al PC in streaming....

    Tanti, tanti, tanti, interessi in gioco, Apple deve stare attenta o diventerebbe il nemico pubblico numero 1 di tutte le corporations....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > > Insomma anche la comodità ha un suo prezzo...
    > >
    > > Ma quale comodità ? Ti danno una copia DRM
    > > ipercompressa, peggio di qualsiasi copia pirata
    > > trovi e tu sei pure felice di pagare senza
    > > pretendere che ti facciano scaricare minimo la
    > > stessa qualità del DVD che vendono e ti diano il
    > > permesso di stampartelo in casa ?
    > >
    > >
    > > L'uscita video del PC fa schifo ?? Ma che stai
    > > dicendo ? Chi ha un videoproiettore e/o TFT HDTV
    > > si compra un HTPC per vedere i film in HDTV da
    > > tempo
    > > !
    >
    > facciamo chiarezza;
    >
    > 1) l'uscita in s-video di un PC su un televisore
    > tradizionale fa
    > schifo
    >
    > 2) se si attacca un PC tramite DVI o HDMI ad un
    > televisore HD-Ready si ottiene qualcosa di
    > spettacolare


    A parte S-Video esiste RGB.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > > > Insomma anche la comodità ha un suo
    > prezzo...
    >
    > > >
    > > > Ma quale comodità ? Ti danno una copia DRM
    > > > ipercompressa, peggio di qualsiasi copia
    > pirata
    > > > trovi e tu sei pure felice di pagare senza
    > > > pretendere che ti facciano scaricare minimo la
    > > > stessa qualità del DVD che vendono e ti diano
    > il
    > > > permesso di stampartelo in casa ?
    > > >
    > > >
    > > > L'uscita video del PC fa schifo ?? Ma che stai
    > > > dicendo ? Chi ha un videoproiettore e/o TFT
    > HDTV
    > > > si compra un HTPC per vedere i film in HDTV da
    > > > tempo
    > > > !
    > >
    > > facciamo chiarezza;
    > >
    > > 1) l'uscita in s-video di un PC su un televisore
    > > tradizionale fa
    > > schifo
    > >
    > > 2) se si attacca un PC tramite DVI o HDMI ad un
    > > televisore HD-Ready si ottiene qualcosa di
    > > spettacolare
    >
    >
    > A parte S-Video esiste RGB.

    si ma il discorso è lo stesso se lo colleghi ad una TV tradizionale o ad un TV HD Ready
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > > > Insomma anche la comodità ha un suo
    > > prezzo...
    > >
    > > > >
    > > > > Ma quale comodità ? Ti danno una copia DRM
    > > > > ipercompressa, peggio di qualsiasi copia
    > > pirata
    > > > > trovi e tu sei pure felice di pagare senza
    > > > > pretendere che ti facciano scaricare minimo
    > la
    > > > > stessa qualità del DVD che vendono e ti
    > diano
    > > il
    > > > > permesso di stampartelo in casa ?
    > > > >
    > > > >
    > > > > L'uscita video del PC fa schifo ?? Ma che
    > stai
    > > > > dicendo ? Chi ha un videoproiettore e/o TFT
    > > HDTV
    > > > > si compra un HTPC per vedere i film in HDTV
    > da
    > > > > tempo
    > > > > !
    > > >
    > > > facciamo chiarezza;
    > > >
    > > > 1) l'uscita in s-video di un PC su un
    > televisore
    > > > tradizionale fa
    > > > schifo
    > > >
    > > > 2) se si attacca un PC tramite DVI o HDMI ad
    > un
    > > > televisore HD-Ready si ottiene qualcosa di
    > > > spettacolare
    > >
    > >
    > > A parte S-Video esiste RGB.
    >
    > si ma il discorso è lo stesso se lo colleghi ad
    > una TV tradizionale o ad un TV HD
    > Ready

    Ah, secondo te una connessione RGB farebbe schifo ? Mah!
    non+autenticato
  • Se fossero confermati i 9,99$(anche perchè dubito che sarebbero liberi dal drm),il prezzo sarebbe altissimo: da noi diventerebbero 9,99€,ovvero praticamente il costo dei dvd usciti da qualche mese(che costano dagli 11 ai 13€).
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Se fossero confermati i 9,99$(anche perchè dubito
    > che sarebbero liberi dal drm),il prezzo sarebbe
    > altissimo: da noi diventerebbero 9,99€,ovvero
    > praticamente il costo dei dvd usciti da qualche
    > mese(che costano dagli 11 ai
    > 13€).

    Giusto, ma mettiti nei panni di Apple o chicchessia: se i prezzi fossero più bassi, Blockbuster & Co. non lascerebbero che si concretizzasse neppure l'idea.

    Se googli un po', cerca la storia del sistema DivX (e non del codec di compressione, al quale fu dato il nome appunto del sistema).

    Anzi, ti posto un link, se capisci un po' di inglese vedrai cos'era il DivX e cosa fece la lobby dei Blockbuster

    http://members.shaw.ca/the-doa//Pages/DoaDivxHisto...

  • - Scritto da: alexjenn
    >
    > - Scritto da:
    > > Se fossero confermati i 9,99$(anche perchè
    > dubito
    > > che sarebbero liberi dal drm),il prezzo sarebbe
    > > altissimo: da noi diventerebbero 9,99€,ovvero
    > > praticamente il costo dei dvd usciti da qualche
    > > mese(che costano dagli 11 ai
    > > 13€).
    >
    > Giusto, ma mettiti nei panni di Apple o
    > chicchessia: se i prezzi fossero più bassi,
    > Blockbuster & Co. non lascerebbero che si
    > concretizzasse neppure
    > l'idea.
    >
    > Se googli un po', cerca la storia del sistema
    > DivX (e non del codec di compressione, al quale
    > fu dato il nome appunto del
    > sistema).
    >
    > Anzi, ti posto un link, se capisci un po' di
    > inglese vedrai cos'era il DivX e cosa fece la
    > lobby dei
    > Blockbuster
    >
    > http://members.shaw.ca/the-doa//Pages/DoaDivxHisto

    Il DiVX è nato da un presunto hack DiVX 3.11Alpha del codec Microsoft MPEG4v2 .. E' palese che quelli che hanno rilasciato quel DiVX 3.11Alpha e che poi si sono separati in gruppi quali DiVX Network e Xvid fossero dipendenti Microsoft, che Microsoft sia dietro al DiVX, altrimenti chiunque altro per un hack del genere sarebbe finito in galera sotto pressioni di Microsoft in poco tempo, mentre questi hanno fatto soldi... Gates ci cova.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > > Se googli un po', cerca la storia del sistema
    > > DivX (e non del codec di compressione, al quale
    > > fu dato il nome appunto del
    > > sistema).
    > >
    > > Anzi, ti posto un link, se capisci un po' di
    > > inglese vedrai cos'era il DivX e cosa fece la
    > > lobby dei
    > > Blockbuster
    > >
    > >
    > http://members.shaw.ca/the-doa//Pages/DoaDivxHisto
    >
    > Il DiVX è nato da un presunto hack DiVX 3.11Alpha
    > del codec Microsoft MPEG4v2 .. E' palese che
    > quelli che hanno rilasciato quel DiVX 3.11Alpha e
    > che poi si sono separati in gruppi quali DiVX
    > Network e Xvid fossero dipendenti Microsoft, che
    > Microsoft sia dietro al DiVX, altrimenti chiunque
    > altro per un hack del genere sarebbe finito in
    > galera sotto pressioni di Microsoft in poco
    > tempo, mentre questi hanno fatto soldi... Gates
    > ci
    > cova.

    A parte che si scrive DivX, io on parlavo del codec, bensì del sistema Divx dal quale fu preso il nome del codec.

    Il sistema Divx era tutt'altra cosa: era un sistema sperimentale di criptazione dei DVD (provato negli Stati del Nevada e altri) nato nel 1994 e abbandonato nel 2000 che, tramite appositi lettori DVD, permetteva la visione dei film per 48 ore dalla prima riproduzione del DVD, per poi bloccarsi. Il vantaggio del sistema era che i DVD originali costavano fino a un massimo di 4,99 dollari e che, in caso di necessità di ulteriore riproduzione, tramite il modem del lettore si pagavano altri soldi, fino a 1,99 dollari, per altri 24 ore di visione.

    Quindi, invece di comprare un DVD a 20 dollari per poi lasciarlo ad ammuffire, si spendevano fino a 4,99 $ e poi, se si volevano rivedere, altri 1,99 $ (come o meno di un noleggio).

    Ovvio che Blockbuster & Co. fecero in modo da far soccombere il sistema, pena il loro fallimento.

    Il codec DivX nacque dopo.

    Da questa esperienza, figurati se le lobby lasceranno che Apple e altri possano vendere film a meno di 9,99 $.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 07 settembre 2006 01.52
    -----------------------------------------------------------

  • - Scritto da: alexjenn

    > Giusto, ma mettiti nei panni di Apple o
    > chicchessia: se i prezzi fossero più bassi,
    > Blockbuster & Co. non lascerebbero che si
    > concretizzasse neppure
    > l'idea.
    >
    > Se googli un po', cerca la storia del sistema
    > DivX (e non del codec di compressione, al quale
    > fu dato il nome appunto del
    > sistema).
    >
    > Anzi, ti posto un link, se capisci un po' di
    > inglese vedrai cos'era il DivX e cosa fece la
    > lobby dei
    > Blockbuster
    >
    > >http://members.shaw.ca/the-doa//Pages/DoaDivxHisto

    Sono l'autore del topic: link interessantissimo,non ero a conoscenza della vicenda che riguardava blockbuster.
    Comunque ti dò ragione e aggiungo: secondo me non possono abbassare i prezzi,altrimenti le major non accetterebbero mai che i loro film fossero "svenduti" in rete.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Se fossero confermati i 9,99$(anche perchè dubito
    > che sarebbero liberi dal drm),il prezzo sarebbe
    > altissimo: da noi diventerebbero 9,99€,ovvero
    > praticamente il costo dei dvd usciti da qualche
    > mese(che costano dagli 11 ai
    > 13€).

    Sono prezzi da furto. E' osceno che mettano prezzi praticamente identici a quelli dei DVD quando ti vendono copie di bassa qualità con DRM e senza supporto fisico. Loro così hanno costi praticamente nulli, ed il cliente fesso resta bello fregato con un pugno di mosche in mano.
    non+autenticato
  • Non prendetevela con Apple, pare che gli Studios vogliano a tutti i costi guadagnarci il più possibile tanto che stanno spingendo, e su questo punto non vogliono cedere, a prezzi maggiorati di 5 dollari rispetto a quelli proposti da Apple.
    Apple probabilmente stà cercando di mediare. Dopotutto non credo sia interessata agli utili dello Store online ma a rendere più appetibili possibili (Studios permettendo) i nuovi iPod video che verranno, con la più ampia selezione di film possibile in catalogo.

    Saluti
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Se fossero confermati i 9,99$(anche perchè
    > dubito
    > > che sarebbero liberi dal drm),il prezzo sarebbe
    > > altissimo: da noi diventerebbero 9,99€,ovvero
    > > praticamente il costo dei dvd usciti da qualche
    > > mese(che costano dagli 11 ai
    > > 13€).
    >
    > Sono prezzi da furto. E' osceno che mettano
    > prezzi praticamente identici a quelli dei DVD
    > quando ti vendono copie di bassa qualità con DRM
    > e senza supporto fisico. Loro così hanno costi
    > praticamente nulli, ed il cliente fesso resta
    > bello fregato con un pugno di mosche in
    > mano.


    E' solo che non ti rendi conto di quello che stanno comunicando. Il prezzo è praticamente uguale ai DVD perchè vogliono guadagnare quanto guadagnano con il DVD (non penserai che vogliano "rimetterci"? Un film downloadato è un DVD non venduto nella loro testa).
    Da questo si deduce con facilità quale sia il costo del supporto e della distribuzione. La differenza tra quel 9.99 e il prezzo del DVD.
    E sono certo che molti di loro lo considerano "allettante" perchè è "molto meno dei 19.90 e 24.90 dei film appena usciti in DVD". Classico esempio di perdita di contatto con la realtà.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > Se fossero confermati i 9,99$(anche perchè
    > > dubito
    > > > che sarebbero liberi dal drm),il prezzo
    > sarebbe
    > > > altissimo: da noi diventerebbero 9,99€,ovvero
    > > > praticamente il costo dei dvd usciti da
    > qualche
    > > > mese(che costano dagli 11 ai
    > > > 13€).
    > >
    > > Sono prezzi da furto. E' osceno che mettano
    > > prezzi praticamente identici a quelli dei DVD
    > > quando ti vendono copie di bassa qualità con DRM
    > > e senza supporto fisico. Loro così hanno costi
    > > praticamente nulli, ed il cliente fesso resta
    > > bello fregato con un pugno di mosche in
    > > mano.

    >
    > E' solo che non ti rendi conto di quello che
    > stanno comunicando. Il prezzo è praticamente
    > uguale ai DVD perchè vogliono guadagnare quanto
    > guadagnano con il DVD (non penserai che vogliano
    > "rimetterci"? Un film downloadato è un DVD non
    > venduto nella loro
    > testa).
    > Da questo si deduce con facilità quale sia il
    > costo del supporto e della distribuzione. La
    > differenza tra quel 9.99 e il prezzo del
    > DVD.
    > E sono certo che molti di loro lo considerano
    > "allettante" perchè è "molto meno dei 19.90 e
    > 24.90 dei film appena usciti in DVD". Classico
    > esempio di perdita di contatto con la
    > realtà.

    Piuttosto che dare 9.90€ a Giobbe (che soldi ne ha già abbastanza), mi noleggio il film: 6 ore di noleggio 1.80€
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Se fossero confermati i 9,99$(anche perchè dubito
    > che sarebbero liberi dal drm),il prezzo sarebbe
    > altissimo: da noi diventerebbero 9,99€,ovvero
    > praticamente il costo dei dvd usciti da qualche
    > mese(che costano dagli 11 ai
    > 13€).

    E magari puoi vederli solo con QuickTime...

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • > E magari puoi vederli solo con QuickTime...

    Credo proprio di si ma almeno Apple produce QuickTime sia per Mac che per PC. Microsoft invece (che sperpera milioni e milioni di dollari vendendo xbox e silimi sotto costo pur di imporsi sul mercato) non fa nemmeno una versione di Windows Media Player per mac che gestisca il suo DRM!
    non+autenticato