Ultimi giorni per AllOfMp3.com?

Lo sperano i discografici: dal primo settembre è entrata in vigore una nuova legge russa che potrebbe costringere alla chiusura il sito della musica a prezzi stracciati

Roma - Sono passati pochi giorni dall'entrata in vigore di una nuova legge russa sul diritto d'autore che potrebbe mettere in seri guai AllofMp3.com, il celeberrimo sito che controlla il 14 per cento del mercato musicale digitale mondiale e che fonda il suo successo sulla vendita di musica di tutto il Mondo a prezzi assolutamente stracciati.

Ad avvertire che ora le cose potrebbero cambiare per il noto sito e i suoi emuli è il giornale moscovita Kommersant che spiega come la nuova legge possa portare dietro le sbarre anche per cinque anni chi viola il diritto d'autore nel mondo digitale. Una novità che però, argomenta Ars Technica, non è detto porti alla chiusura del sito: sono molte le normative di questo tipo che in Russia non vengono fatte rispettare.

Non mancheranno però le pressioni di IFPI, la Federazione internazionale dei fonografici che ha più volte chiesto l'intervento delle autorità russe contro il sito, accusato di non avere accordi di distribuzione per la musica che vende e di non riconoscere ad autori e produttori le royalty dovute.
"Nel frattempo - sostiene TechDirt - l'industria discografica continua a focalizzarsi sulla cosa sbagliata. Parlando di questa legge, sostiene che le vendite musicali in Russia sono troppo basse a causa dei prezzi di AllofMp3, anziché imparare dal sito che: 1 - la gente è disponibile a pagare per mp3 senza protezioni, 2 - sono più che disponibili a pagare quando i prezzi sono molto più ragionevoli di quelli a cui l'industria è abituata (due argomenti che contrastano le pretese dell'industria secondo cui non c'è modo per combattere la pirateria e che il DRM è necessario)".
18 Commenti alla Notizia Ultimi giorni per AllOfMp3.com?
Ordina
  • ...ho visto Giambo postare in un altro forum, quindi probabilmente è passato anche qui, ma non ha risposto, e magari mi ha pure segnalato come "abuso", visto che il messaggio che lo chiamava è passato OT...

    dove sei Giambo?

    perché non commenti la notizia?
    non+autenticato
  • ...come in tutta europa esistano delle SIAE capaci di legiferare... pensavo che solo il parlamento potesse farlo...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...come in tutta europa esistano delle SIAE
    > capaci di legiferare... pensavo che solo il
    > parlamento potesse
    > farlo...

    cosa c'entra la SIAE con le leggi russe lo sai solo te...

    cmq era palese che sarebbe finita così: allofmp3 viveva solo grazie ad un vuoto legislativo che gli permetteva di vendere senza rispettare le richieste dei detentori del diritto d'autore...

    ovvio che non poteva andare avanti... altrimenti spiegami perché tutti gli altri negozi di musica online di aziende più "serie", non sono stati fondati in Russia, così da vendere con lo stesso metodo...

    inoltre, se nonostante i prezzi stracciati e la mancanza di protezione non è riuscito ad andare oltre il 14% del mercato, un motivo ci sarà: IMHO la maggior parte delle persone aveva ben chiaro il concetto che non fosse proprio legale, quindi se voleva fare le cose per bene comprava da altri negozi dalla sicura legalità, se invece non gliene fregava niente perché pagare musica
    illegale? tanto vale scaricarla col P2P...
    non+autenticato
  • Leggendo la documentazione che forniscono ti accorgerai che, dicerie a parte messe in giro da major che sperano di campare altri 10 anni secondo le loro conclusioni, il modo di operare di allofmp3 è legale.

    Il problema grosso (per le major ma non per gli utenti) è che loro versano i diritti ai SOLI autori delle canzoni e non includono nei gabelli i produttori e i distributori di suddetta musica che, grazie a collusioni coi governi locali, vantano in quasi tutti i paesi "civilizzati" leggi apposite per scavalcare i musicisti. Strano come un brano venga riportato come di un ben determinato autore e poi sia la casa discografica a vantarne la proprietà.

    Se il sistema poteva funzionare finché l'autore aveva bisogno di mettere il cd in tutti i negozi del mondo, mi spieghi che senso ha pagare la EMI per la musica degli Iron Maiden quando la distribuisco e promuovo io in formato digitale e completamente a mie spese e non la EMI stessa?

    Tanto vale pagare SOLO agli autori quella fetta minima, sancita per legge, che negli anni, purtroppo per loro, si è sempre più ridotta sulla musica "da comperare" grazie sempre alle solite collusioni. Tutto il baraccone di padroncini, ptomotori e distributori non è minimamente contemplato e, sinceramente, a me sembra giusto così. Che chiedano i soldi direttamente agli autori se essi vogliono essere promossi e distribuiti da una casa discografica, non viceversa.

    Forse questa legge sul diritto d'autore (chiamarlo boco legislativo è un atto idiota e seconde me premeditato, se esce dalla bocca di una creatura senziente) era una delle poche cose buone del regime comunista russo. Ovviamente all'epoca non c'erano aziende private e colluse da tutelare, ma solo autori da mantenere.

    Sono bastati pochi anni che tutto venisse allineato al sistema delle lobby occidentali.

    Ricordiamoci che questo avvenimento, più di ogni altro dimostra però due cose:

    1) La maggior parte degli autori intelligentissimi e straconsiderati dai fan non hanno consapevolezza del mercato e dei metodi di distribuzione alternativi che andrebbero a loro vantaggio. La maggior parte (e parlo anche dei miti del passato, non solo delle stelline moderne), sono poco più che sagome indolenti, superficiali e stupide (anche se certificate mensa) preoccupate più dei vizietti che gli paga la loro casa discografica che della possibilità di ottimizzare il loro lavoro o di avere controllo sulla propria arte.
    2) Molti degli artisti considerati "di qualità" che si sono messi in proprio hanno iniziato logiche analoghe alle vecchie case di produzione e iniziano a sfruttare i giovani, indipendentemente dal loro valore. Ancora una volta i soldi sono il loro primo concern.
    3) Quando aziende private fondate sul nulla possono vantare capacità di controllare i governi, sarebbe il caso di distruggerle. Sono questi piccoli aspetti quotidiani che mettono in discussione la democrazia, non le guerre o i baracconi mediatici creati da strumentalizzatori di destra o di sinistra al solo scopo di pilotare dei droni che sono troppo stupidi da non capire che quando anche l'intrattenimento è lottizzato, le loro manifestazioncine di dissenso valgono come la loro libertà: zero.

    - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > ...come in tutta europa esistano delle SIAE
    > > capaci di legiferare... pensavo che solo il
    > > parlamento potesse
    > > farlo...
    >
    > cosa c'entra la SIAE con le leggi russe lo sai
    > solo te...
    >
    >
    > cmq era palese che sarebbe finita così: allofmp3
    > viveva solo grazie ad un vuoto legislativo che
    > gli permetteva di vendere senza rispettare le
    > richieste dei detentori del diritto d'autore...
    >
    >
    > ovvio che non poteva andare avanti... altrimenti
    > spiegami perché tutti gli altri negozi di musica
    > online di aziende più "serie", non sono stati
    > fondati in Russia, così da vendere con lo stesso
    > metodo...
    >
    > inoltre, se nonostante i prezzi stracciati e la
    > mancanza di protezione non è riuscito ad andare
    > oltre il 14% del mercato, un motivo ci sarà: IMHO
    > la maggior parte delle persone aveva ben chiaro
    > il concetto che non fosse proprio legale, quindi
    > se voleva fare le cose per bene comprava da altri
    > negozi dalla sicura legalità, se invece non
    > gliene fregava niente perché pagare musica
    >
    > illegale? tanto vale scaricarla col P2P...
  • Se AllOfMp3 dovesse chiudere lo giuro qui davanti a tutti!!! Mai mai e poi mai acquisterò in tutta la mia vita alcunché possa essere ricondotto in alcuna maniera a RIAA MPAA e compgnia bella, o ai loro associati.

    Nulla, ne musica on-line, ne CD, ne DVD, ne nient'altro che possa far finire un solo centesimo nelle loro sudice tasche.

    ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    non+autenticato
  • tranquillo saremo in due! Occhiolino
    non+autenticato
  • come si fa a scrivere alla figc? Quando si decideranno a mandare via donadoni?

    ma comunque, perchè voi avete mai comprato musica su allofmp3? io, una volta, l'ho comprata su utorrent, e cosa ancora meno! lol
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > come si fa a scrivere alla figc? Quando si
    > decideranno a mandare via
    > donadoni?
    >
    > ma comunque, perchè voi avete mai comprato musica
    > su allofmp3? io, una volta, l'ho comprata su
    > utorrent, e cosa ancora meno!
    > lol

    husahusahusahsa

    quoto
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > come si fa a scrivere alla figc? Quando si
    > > decideranno a mandare via
    > > donadoni?
    > >
    > > ma comunque, perchè voi avete mai comprato
    > musica
    > > su allofmp3? io, una volta, l'ho comprata su
    > > utorrent, e cosa ancora meno!
    > > lol
    >
    > husahusahusahsa
    >
    > quoto

    Beh sai quando con 10, 15 centisimi ti porti a casa il brano che cercavi con la qualità che hai scelta, perdendo in tutto 20 secondi fra ricerca e download, direi che non c'è uTorrent che tenga. Non ti sarà costato nulla, ma:
    1 - non sei apposto con legge e per quanto sia improbabile che vengano a romperti le scatole a casa non è comunque impossibile;
    2 - ti è costato comunque tempo e per chi lavora o ha una famiglia o una comunque una vita oltre lo schermo del PC, o più banalmente una connessione non flat, quel tempo ha comunque un valore, che sicuramente supera i 10 - 15 centesimi.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > come si fa a scrivere alla figc? Quando si
    > > > decideranno a mandare via
    > > > donadoni?
    > > >
    > > > ma comunque, perchè voi avete mai comprato
    > > musica
    > > > su allofmp3? io, una volta, l'ho comprata su
    > > > utorrent, e cosa ancora meno!
    > > > lol
    > >
    > > husahusahusahsa
    > >
    > > quoto
    >
    > Beh sai quando con 10, 15 centisimi ti porti a
    > casa il brano che cercavi con la qualità che hai
    > scelta, perdendo in tutto 20 secondi fra ricerca
    > e download, direi che non c'è uTorrent che tenga.
    > Non ti sarà costato nulla,
    > ma:
    > 1 - non sei apposto con legge e per quanto sia
    > improbabile che vengano a romperti le scatole a
    > casa non è comunque
    > impossibile;
    > 2 - ti è costato comunque tempo e per chi lavora
    > o ha una famiglia o una comunque una vita oltre
    > lo schermo del PC, o più banalmente una
    > connessione non flat, quel tempo ha comunque un
    > valore, che sicuramente supera i 10 - 15
    > centesimi.

    quoto
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > come si fa a scrivere alla figc? Quando si
    > > > decideranno a mandare via
    > > > donadoni?
    > > >
    > > > ma comunque, perchè voi avete mai comprato
    > > musica
    > > > su allofmp3? io, una volta, l'ho comprata su
    > > > utorrent, e cosa ancora meno!
    > > > lol
    > >
    > > husahusahusahsa
    > >
    > > quoto
    >
    > Beh sai quando con 10, 15 centisimi ti porti a
    > casa il brano che cercavi con la qualità che hai
    > scelta, perdendo in tutto 20 secondi fra ricerca
    > e download, direi che non c'è uTorrent che tenga.
    > Non ti sarà costato nulla,
    > ma:
    > 1 - non sei apposto con legge e per quanto sia
    > improbabile che vengano a romperti le scatole a
    > casa non è comunque
    > impossibile;
    > 2 - ti è costato comunque tempo e per chi lavora
    > o ha una famiglia o una comunque una vita oltre
    > lo schermo del PC, o più banalmente una
    > connessione non flat, quel tempo ha comunque un
    > valore, che sicuramente supera i 10 - 15
    > centesimi.

    Parliamoci chiaro, comprando da allofmp3 non sei comunque a posto con la legge. Ma il solo fatto di pagare 50, 70 centesimi per un brano ci fa sentire con la coscienza a posto.

    Certo, meglio di scaricare album interi da emule, ma, almeno per quanto mi riguarda, lo uso semplicemente per due motivi:

    1) Lavoro e posso permettermi di spendere 2 euro per un album ( leggere con sarcasmo )

    2) Mi viene comodo scaricarli dall' ufficio ( da dove, ovviamente, non funziona altro al di fuori del browser web ).
    non+autenticato
  • Loro sono apposto con la legge russa.
    Io sono apposto con la legge italiana.

    Se la RIAA, la MPAA o chi per loro, ha problemi con AllOfMp3, non è un problema mio.

    Io con la legge sono apposto. Almeno finché non cambia o quella italiana, o quella russa.

    - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > - Scritto da:
    > > > > come si fa a scrivere alla figc? Quando si
    > > > > decideranno a mandare via
    > > > > donadoni?
    > > > >
    > > > > ma comunque, perchè voi avete mai comprato
    > > > musica
    > > > > su allofmp3? io, una volta, l'ho comprata su
    > > > > utorrent, e cosa ancora meno!
    > > > > lol
    > > >
    > > > husahusahusahsa
    > > >
    > > > quoto
    > >
    > > Beh sai quando con 10, 15 centisimi ti porti a
    > > casa il brano che cercavi con la qualità che hai
    > > scelta, perdendo in tutto 20 secondi fra ricerca
    > > e download, direi che non c'è uTorrent che
    > tenga.
    > > Non ti sarà costato nulla,
    > > ma:
    > > 1 - non sei apposto con legge e per quanto sia
    > > improbabile che vengano a romperti le scatole a
    > > casa non è comunque
    > > impossibile;
    > > 2 - ti è costato comunque tempo e per chi lavora
    > > o ha una famiglia o una comunque una vita oltre
    > > lo schermo del PC, o più banalmente una
    > > connessione non flat, quel tempo ha comunque un
    > > valore, che sicuramente supera i 10 - 15
    > > centesimi.
    >
    > Parliamoci chiaro, comprando da allofmp3 non sei
    > comunque a posto con la legge. Ma il solo fatto
    > di pagare 50, 70 centesimi per un brano ci fa
    > sentire con la coscienza a
    > posto.
    >
    > Certo, meglio di scaricare album interi da emule,
    > ma, almeno per quanto mi riguarda, lo uso
    > semplicemente per due
    > motivi:
    >
    > 1) Lavoro e posso permettermi di spendere 2 euro
    > per un album ( leggere con sarcasmo
    > )
    >
    > 2) Mi viene comodo scaricarli dall' ufficio ( da
    > dove, ovviamente, non funziona altro al di fuori
    > del browser web
    > ).
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Se AllOfMp3 dovesse chiudere lo giuro qui davanti
    > a tutti!!!

    non hai messo nome e cognome.
    come possiamo esserne sicuri?

    facciamo così: fai un video dove lo giuri, dichiarando nome e cognome e con la carta d'identità ben in vista e poi lo metti su google video o su youtube

    e ci mandi il link


    allora ti crederemo.

    Ma non è finita. Per verificare la tua fedeltà e la tua buona fede, parleremo con i tuoi amici per verificare ogni anno se hai avuto ricadute, ripensamenti, se ti sei rimangiato la parola, se t'è scappato di andare al cinema o di andare al videonoleggio, così magari una volta sola, per i tuoi figli o per la morosa... con gli amici...

    ... o se magari hai visto un film in tv (invece di disdire tutti i contratti e buttarla via) ... o la partita e non sapevi che una certa parte degli introiti finsce a riia o mpaa per chissà quale via (ipotesi mia) ...

    ecco.
    allora vedremo.

    altrimenti vai tranquillo.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Se AllOfMp3 dovesse chiudere lo giuro qui
    > davanti
    > > a tutti!!!
    >
    > non hai messo nome e cognome.
    > come possiamo esserne sicuri?
    >
    > facciamo così: fai un video dove lo giuri,
    > dichiarando nome e cognome e con la carta
    > d'identità ben in vista e poi lo metti su google
    > video o su
    > youtube
    >
    > e ci mandi il link
    >
    >
    > allora ti crederemo.
    >
    > Ma non è finita. Per verificare la tua fedeltà e
    > la tua buona fede, parleremo con i tuoi amici per
    > verificare ogni anno se hai avuto ricadute,
    > ripensamenti, se ti sei rimangiato la parola, se
    > t'è scappato di andare al cinema o di andare al
    > videonoleggio, così magari una volta sola, per i
    > tuoi figli o per la morosa... con gli amici...
    >
    >
    > ... o se magari hai visto un film in tv (invece
    > di disdire tutti i contratti e buttarla via) ...
    > o la partita e non sapevi che una certa parte
    > degli introiti finsce a riia o mpaa per chissà
    > quale via (ipotesi mia) ...
    >
    >
    > ecco.
    > allora vedremo.
    >
    > altrimenti vai tranquillo.

    Tanto tempo libero oggi vero?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Se AllOfMp3 dovesse chiudere lo giuro qui
    > davanti
    > > a tutti!!!
    >
    > non hai messo nome e cognome.
    > come possiamo esserne sicuri?
    >
    > facciamo così: fai un video dove lo giuri,
    > dichiarando nome e cognome e con la carta
    > d'identità ben in vista e poi lo metti su google
    > video o su
    > youtube
    >
    > e ci mandi il link
    >
    >
    > allora ti crederemo.
    >
    > Ma non è finita. Per verificare la tua fedeltà e
    > la tua buona fede, parleremo con i tuoi amici per
    > verificare ogni anno se hai avuto ricadute,
    > ripensamenti, se ti sei rimangiato la parola, se
    > t'è scappato di andare al cinema o di andare al
    > videonoleggio, così magari una volta sola, per i
    > tuoi figli o per la morosa... con gli amici...
    >
    >
    > ... o se magari hai visto un film in tv (invece
    > di disdire tutti i contratti e buttarla via) ...
    > o la partita e non sapevi che una certa parte
    > degli introiti finsce a riia o mpaa per chissà
    > quale via (ipotesi mia) ...
    >
    >
    > ecco.
    > allora vedremo.
    >
    > altrimenti vai tranquillo.

    La TV già non ce l'ho.

    Per quanto riguarda i cinema non ci avevo pensato, ma posso benissimo fare a meno di un'andata al cinema ogni 2 anni. Non dovrei sentirne la mancanza. Certo quelle rare volte mi toccherà convincere altre 10-15 persone a fare altro, oppure a spiegargli che non ci vengo neanche morto per una questione di principio. Ma dovrei sopravvivere.

    Partite? Ipotesi a prescindere, vedere 22 maschi in casacche colorate, più altri 4 in nero, correre dietro ad una palla, è uno spettacolo che mi annoia a morte. Non vedo le finali dei mondiali, figurati cosa mi può interessare di perdere il mio tempo nel week-end davanti una TV (che come dicevo non ho) piuttosto che fare altro.

    Resterebbe il video noleggio, che in effetti di tanto in tanto (10-15 volte l'anno) utilizzo. Beh vorrà dire che inizierò anche io a scoprire le virtù del mulo.
    non+autenticato