HD DVD e DVD su un disco a tre layer

Toshiba presenta un disco ibrido capace di contenere due layer DVD e un layer HD DVD o viceversa, per una capacità totale di quasi 35 GB. Il nuovo supporto potrebbe stuzzicare l'interesse degli studios

Tokyo (Giappone) - Toshiba e Memory-Tech hanno esteso lo standard DVD TWIN, che sposa DVD e HD DVD su di un solo disco, aggiungendovi una specifica per i dischi a triplo layer.
Gli attuali dischi DVD TWIN contengono un layer DVD ed uno HD DVD: questo li rende compatibili con i player di nuova e vecchia generazione, permettendo all'industria di utilizzare un solo media per distribuire contenuti digitali in entrambi i formati.

La nuova specifica prevede la possibilità di fabbricare dischi ibridi contenenti due layer per un formato e uno per l'altro: i produttori di contenuti possono così scegliere fra supporti contenenti un DVD da 8,5 GB (dual-layer) e un HD DVD da 15 GB, e supporti con un DVD da 4,7 GB e un HD DVD da 30 GB (dual-layer).

DVD TWINToshiba afferma che i nuovi dischi DVD TWIN a triplo layer conservano piena compatibilità con tutti i lettori DVD e HD DVD: va tuttavia detto che alcuni player a laser blu potrebbero richiedere un aggiornamento al firmware per leggere il formato DVD a doppio layer (DVD-9).
Le due partner giapponesi prevedono di sottoporre quanto prima la nuova specifica al vaglio del DVD Forum, il consorzio che promuove e gestisce gli standard DVD, DVD TWIN e HD DVD.

La tecnologia alla base di DVD TWIN è stata annunciata da Toshiba e Memory-Tech nel corso del 2004, mentre i primi dischi ibridi sono arrivati sui mercati giapponese e nordamericano lo scorso marzo. Sebbene Toshiba affermi che questo standard sia oggi utilizzato in un ampio numero di applicazioni, la realtà dei fatti appare assai diversa: ad oggi nessun produttore cinematografico ha abbracciato questo tipo di supporto. Inizialmente avrebbe dovuto farlo Warner Bros, ma in un secondo tempo ha ripiegato su un formato ibrido proprietario (tra l'altro mai introdotto sul mercato). L'unico supporter commerciale di DVD TWIN citato da Toshiba è Pony Canyon, una società giapponese che distribuisce musica e video.

La nuova specifica DVD TWIN a triplo layer sembra però assai più vicina alle esigenze dell'industria cinematografica, che per la distribuzione home video ha ormai abbracciato quasi all'unanimità il formato DVD-9.

Blu-ray, il formato ad alta definizione che rivaleggia con HD DVD, non include alcuna specifica ibrida. All'inizio dello scorso anno JVC dimostrò tuttavia la possibilità di costruire dischi DVD/Blu-ray con una capacità totale di 33,5 GB.
7 Commenti alla Notizia HD DVD e DVD su un disco a tre layer
Ordina
  • ...Toshiba mette troppa carne al fuoco per confondere le acque.
    In realtà la carenza di diodi laser blu affligge allo stesso modo Blu-Ray e HD-DVD, quindi HD-DVD non ha nulla da rallegrarsi per la tegola caduta in testa a BD, si è beccato la stessa tegola.
    Un'altra bella tegola è recentissima: i sistemi DRM di MS, il "grande vecchio" dietro a HD-DVD fanno acqua da tutte le parti.
    Infine, a mettere non una pietra tombale, ma un bel "torno subito fra 3 anni" sia a BD che a HD-DVD, il fatto che la gente sta cominciando solo ora a godersi appieno i DVD, con prezzi finalmente accessibili anche per gli apparecchi di registazione, inizialmente HD-DVD e BD dovranno contare solo sulla minoranza dei tecnofili sfegatati e danarosi e raggranellare ulteriori utenti proponendosi come mezzo di Backup a capacità medio-alta. Ma in quest'ultimo campo è in netto vantaggio BD, per il poco che potrà valere almeno per un altro anno.
    non+autenticato
  • Ciao a Tutti !

    dai ammetiamolo, i dischi Blue-Ray ed HD-DVD sono veramente una figata.
    Hanno un sacco di trsformazioniaggiornamentimodificherettifiche ... e particamente non sono ancora in vendita !
    Che dire, sempre meglio !

  • - Scritto da: The_GEZ
    > Ciao a Tutti !
    >
    > dai ammetiamolo, i dischi Blue-Ray ed HD-DVD sono
    > veramente una
    > figata.
    > Hanno un sacco di
    > trsformazioniaggiornamentimodificherettifiche ...
    > e particamente non sono ancora in vendita
    > !
    > Che dire, sempre meglio !
    Da capire quant'è che decideranno di formare uno standard finale!
    non+autenticato
  • Se non c'e' compatibilita' piena e garantita, ho paura che i film d'oggi continueranno a metterli sui dischi DVD (o HD-DVD) e in futuro ci si buttera' sul blu-ray.

    Non ci si puo' permettere di mettere in vendita un prodotto e, per problemi di compatibilita', inviarne ai clienti di un altro tipo...

    Solo le scelte delle major decreteranno il vincitore...

    (Anche se blu-ray sembra avvantaggiata perche' puo' toccare picchi piu' alti di 35 GB...)


    --------------

    Un saluto da Mazinga.

  • Nell'articolo dice che c'è piena compatibilità, l'unico problema potrebbe essere aggiornare il firmware dei lettori a laser blu, che però non sono ancora usciti... quindi no problem.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Nell'articolo dice che c'è piena compatibilità,
    > l'unico problema potrebbe essere aggiornare il
    > firmware dei lettori a laser blu, che però non
    > sono ancora usciti... quindi no
    > problem.

    ahhhh... Anonimo
    Avevo capito che ci fossero dei problemi coi lettori dvd di oggi e i dvd-9...



    --------------

    Un saluto da Mazinga.

  • Però in parte hai ragione lo stesso, le major non si butteranno certo nella produzione su larga scala di contenuti sui nuovi supporti finché non ci saranno abbastanza apparecchi in circolazione, inizialmente realizzeranno versioni su BD e HD-DVD solo dei film di maggiore successo, che garantiscano buone vendite anche con una base installata di pochi milioni di apparecchi.
    non+autenticato