Sony masterizza Blu-ray anche in Europa

Sbarca anche nel Vecchio Continente il primo masterizzatore Blu-ray per PC prodotto da Sony, un'unità che grazie ad un futuro aggiornamento sarà anche possibile utilizzare per riprodurre i film Blu-ray

Weybridge (UK) - Anche in Europa è stato lanciato uno dei primissimi masterizzatori sul mercato capace di scrivere i nuovi supporti ottici Blu-ray. Si tratta del BWU-100A di Sony, un'unità pensata soprattutto come soluzione professionale per il backup dei dati e del video ad alta definizione.

Il recorder a laser blu di Sony, che in Italia arriverà nelle prossime settimane alla non modica cifra di 949 euro (IVA inclusa), legge e scrive i supporti Blu-ray Disc registrabili (BD-R) e riscrivibili (BD-RE) a singolo e doppio layer. Gli utenti potranno utilizzare l'unità per registrare fino a 50 GB di dati e video ad alta definizione.

Con il firmware standard, BWU-100A può riprodurre esclusivamente i video ad alta definizione non protetti, come quelli riversati da una videocamera digitale. Sony ha però promesso il rilascio, il prossimo ottobre, di un firmware aggiornato che renderà possibile utilizzare il drive anche come player di film Blu-ray commerciali.
"Per la riproduzione di filmati commerciali su Blu-ray Disc (BD-ROM) è necessario software/hardware aggiuntivo non incluso nel kit", si legge in una nota di Sony Europe. "Per la riproduzione di video ad alta definizione è necessario un display HD, una potente CPU e una scheda grafica ad alte prestazioni. La riproduzione di supporti protetti AACS può richiedere uscita e display conformi alla tecnologia HDCP".

Sony BWU-100AIl motivo per cui il masterizzatore non è attualmente in grado di decodificare i contenuti protetti va ricercata nei grossi ritardi che hanno caratterizzato la definizione della specifica e delle licenze di Advanced Access Content System (AACS), la tecnologia di DRM adottata sia dallo standard Blu-ray che da quello HD DVD.

BWU-100A è compatibile in lettura e scrittura con la maggior parte dei precedenti formati DVD e CD, potendo dunque rimpiazzare - costi a parte - i normali masterizzatori DVD.

Il drive scrive i dischi BD-R e BD-RE alla velocità di 2x, equivalente ad un transfer rate di circa 9 MByte/s. Le altre velocità di scrittura sono:
- DVD±R 8x
- DVD±R DL 4x
- DVD+RW 8x
- DVD-RW 6x
- DVD-RAM 5x
- CD-R 24x
- CD-RW 16x

Le velocità di lettura sono invece di 2x per i BD-ROM, 8x per i DVD-ROM e 32x per i CD-ROM.

Insieme al masterizzatore, Sony fornisce il software CyberLink BD Solution, un'applicazione per l'acquisizione, l'authoring, il montaggio e la masterizzazione di contenuti audio/video ad alta definizione.

BWU-100A è ottimizzato per mantenere il formato HDV 1080i nativo dei video in modo da consentirne la riproduzione su lettori Blu-ray Disc e unità BD-ROM, mentre il software permette di convertire i video in formato HD (high definition) per la masterizzazione su DVD standard.

L'unità, di tipo interno, è dotata di un'interfaccia IDE/ATAPI e di un alloggiamento standard da 5,25 pollici che ne permette l'installazione all'interno di un PC. Il buffer è di 8 MB.
TAG: storage, hw
12 Commenti alla Notizia Sony masterizza Blu-ray anche in Europa
Ordina
  • Se in commercio non ci sono ancora dvd hd, e le videocamere hd non sono ancora cosi' diffuse.. cosa ci faccio dopo aver speso 1000 euri?

    Un backup ogni tanto, si, ma il costo dei dvd hd vergini quanto e' ? gli attuali dvd sono sui 30 centesimi (vedi ebay), ma gli hd costano 100 volte di piu'!!

    Si paga lo scotto di essere tra i primi fruitori di uno standard si' avanzato, ma ancora poco se non per niente diffuso..

    imho.

    Ciao
  • ... Beh, a parte lo standard che devi "imporsi" sul mercato, unpo' come DVD + o -, siamo agli nizi e questa periferica (come le altre in passato, a partire dai CD!) deve seguire un "iter" che definirei fisiologico.
    Certo no è per l'end - user, che si tiene stretto il mast dvd a 40 euro ed i DVD vergini a 40 cent, ma molti professionisti con 25-50Gb ci marciano e saranno loro, per ora, "l'apripista".
    Tutto già visto in passato. Io aspetto (tempo!) un paio d'anni prima che 'sto coso (o il rivale!) arrivi dentro il mio pc ad un prezzo entro i 200 euri, un supporto entro i 5 euro ed abbastanza garanzie che le varie protezioni che stanno affossando Sony siano "morbide " Sorride

    Intanto aspetto i DVD-DL a meno di un euro. Già adesso a .99 ne prenderei 100, subito!

  • - Scritto da: The Raptus

    > arrivi dentro il mio pc ad un prezzo entro i 200
    > euri, un supporto entro i 5 euro

    Troppo comunque.
    Masterizzatore attorno ai 100 euro e supporti MAX 1 € e (forse) se ne comincia a parlare.
    Io per esempio nemmeno ho un master DVD-DL: i masterizzatori te li tirano dietro ma i supporti sono ancora troppo cari. Il mio fido master Pioneer (rigorosamente single layer) fa ancora il suo egregio dovereSorride

    tDv
    non+autenticato

  • > Troppo comunque.
    > Masterizzatore attorno ai 100 euro e supporti MAX
    > 1 € e (forse) se ne comincia a
    > parlare.

    > tDv

    Concordo, la soglia di prezzo sotto cui bisogna scendere per far diventare il Blu-ray un prodotto di massa è quella dei 99 euro per masterizzatore.
    E credo ci arriverà in fretta, visto che dovrà lottare con l'HD-DVD per conquistare la supremazia nel mercato.
    Il problema invece sono i supporti vergini, secondo me sarà difficile vederli sotto i 5 euro ancora per parecchio - e non dimentichiamo che quei simpaticoni della SIAE vorranno tassarli più o meno per la stessa cifra (capacità come 5 DVD, quindi 5 volte la tassa... semplice).
    Così per ogni paio d'ore di filmato HD che realizzeremo sulle nostre vacanze, feste di famiglia eccetera, regaleremo 5 euro a quei poveracci di produttori, attori e cantanti famosi, che in questi tempi duri hanno difficoltà a cambiare la Porsche ogni 6 mesi come si conviene a persone del loro rango.
    non+autenticato
  • Perchè, Nierle & C. non li vendono ?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Perchè, Nierle & C. non li vendono ?

    Penso proprio di sì, ma a conoscere i canali "alternativi" siamo ancora in pochi: la maggior parte delle persone deve comprare i supporti vergini al supermercato (o al negozio di informatica) pagando il famigerato pizzo.
    A questo proposito, ricordo a tutti che comprando negli altri paesi UE non si evade la tassa, ma la si paga nel paese dove si acquista - e negli altri paesi, per esempio in Germania, essa ha un importo decisamente più basso.
    Chiunque conosca canali alternativi farebbe bene a pubblicizzarli presso tutti gli amici, parenti e conoscenti: in questo modo un po' alla volta le vendite in Italia si azzereranno o quasi, e forse la SIAE capirà che chi troppo vuole nulla stringe. Beh, certo, se le vendite di supporti si dimezzano, la SIAE chiederà al governo di raddoppiare la tassa... ma noi continueremo a comprare in Germania, finché non si decideranno a cambiare rotta.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > Troppo comunque.
    > > Masterizzatore attorno ai 100 euro e supporti
    > MAX
    > > 1 € e (forse) se ne comincia a
    > > parlare.
    >
    > > tDv
    >
    > Concordo, la soglia di prezzo sotto cui bisogna
    > scendere per far diventare il Blu-ray un prodotto
    > di massa è quella dei 99 euro per
    > masterizzatore.
    > E credo ci arriverà in fretta, visto che dovrà
    > lottare con l'HD-DVD per conquistare la
    > supremazia nel
    > mercato.
    > Il problema invece sono i supporti vergini,
    > secondo me sarà difficile vederli sotto i 5 euro
    > ancora per parecchio - e non dimentichiamo che
    > quei simpaticoni della SIAE vorranno tassarli più
    > o meno per la stessa cifra (capacità come 5 DVD,
    > quindi 5 volte la tassa...
    > semplice).
    > Così per ogni paio d'ore di filmato HD che
    > realizzeremo sulle nostre vacanze, feste di
    > famiglia eccetera, regaleremo 5 euro a quei
    > poveracci di produttori, attori e cantanti
    > famosi, che in questi tempi duri hanno difficoltà
    > a cambiare la Porsche ogni 6 mesi come si
    > conviene a persone del loro
    > rango.

    A 299 Euro sarà già un prodotto di massa.
    Quando starà a 100 euro il masterizzatore Blu Ray significa che manca poco alla dismissione e l'uscita del supporto successivo.

    non+autenticato
  • Sarà anche vicina la dismissione, ma è da quando lo trovi a meno di 100 euro, il DVD, che è diventato realmente universale, credimi, ha davanti una vita ancora lunga, che alle major e ai produttori HW piaccia o no.
    non+autenticato
  • Concordo anch'io, ho preso il CD-R/RW quando l'ho trovato a 89 Euro con Nero OEM incluso e il DVD+-R/RW, anche DL, sempre con SW, allo stesso prezzo.
    non+autenticato
  • I dvd blu-ray sono già in commercio, si trovano anche da Mw costano circa 24,50€ almeno quelli della verbatim da 25 GB . Sony già da un po' commercializza il SONY VGN-AR11S con masterizzatore blue-ray.

    http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/store...
    non+autenticato
  • ...ora non resta che aspettare che cali di prezzo.
    non+autenticato
  • non è certamente nella mia lista per Babbo Natale
    costi a parte l'avete vista la lista di formati? tra CD DVD + e -, blue ray, HD e chi più ne ha ..
    è sintomo di un mercato frantumato
    non resta che aspettare sulla riva del fiume che passino i vari cadaveri e chi vincerà

    non+autenticato