Il microonde iper-connesso

LG presenta un forno a microonde che può connettersi per scaricare ricette, consigli e istruzioni. Un altro prodotto che c'è ma che non si sa né quando arriverà sul mercato né quanto costerà. Specchietti per chi?

Roma - Da molte case di produzione hi-tech continuano ad arrivare oggetti presentati come avveniristici e device che vengono rapidamente superati da nuove tecnologie e che non raggiungono mai il mercato. Ma che possono servire a dimostrare le qualità tecnologiche dell'azienda produttrice.

Questo potrebbe essere secondo qualcuno quello che sta accadendo con il nuovo forno a microonde di LG Electronics, presentato all'Houseware Show di Chicago. Un forno che può connettersi alla Rete per scaricare ricette, suggerimenti, istruzioni e, dice l'azienda, in futuro potrà fare la spesa collegandosi ai sistemi dei supermercati elettronici.

Ma sarà davvero così? L'azienda non ha voluto infatti specificare né i tempi di arrivo sul mercato del proprio prodotto né il suo possibile prezzo. E come già è accaduto per la sua lavatrice elettronica e il frigorifero che parla con il Web, il nuovo forno a microonde rischia di rimanere un oggetto da presentare alle fiere tecnologiche fin quando non sarà obsoleto.
LG giustifica queste attese, comunque, spiegando che questo genere di funzionalità e di capacità si potranno avere in casa solo quando le reti domestiche e l'interconnessione di queste con Internet avranno raggiunto livelli di efficienza e di banda che oggi non hanno.
TAG: hw
10 Commenti alla Notizia Il microonde iper-connesso
Ordina
  • puo' essere simpatico,
    ma io aspetto il microonde collegato ad un trefolo di fibra ottica che trasferisca i 44,3 TeraByte di dati - necessari al laser da 1,380 MW - per ricostruire la struttura atomica del popcorn migliore del mondo che conto di scaricare dal sito internet del produttore per 1 dollaro e 50.
    poi, quando avro' fatto un po' di esperienza, passero' alle lasagne.
    non+autenticato

  • Sfornare apparecchiature avveniristiche ma di scarsa utilità pratica è una consuetudine consolidata delle grandi multinazionali.
    Molte volte capita che vi sia solo l'annuncio del prodotto senza mai vederlo nei negozi.
    Tutto questo mira esclusivamente a fare branding ossia in questo caso a creare/consolidare un'aura di avanguardia tecnologica attorno ad un marchio od una azienda.

    Mi auguro solo che i dipartimenti di R&D (Ricerca e sviluppo) non sperperino troppi danari nel proporre questi bellissimi gadget, concentrandosi piuttosto su prodotti realmente innovativi per il pubblico.

    Non siete d'accordo?

    Baldo

    non+autenticato
  • Non e' che non sono d'accordo, e' che vorrei avere questi oggetti in casa, o comunque capire se sono effettivamente utili o sono dei grandi falsi markettari.
    Viva l'r&d, ma quello utile pero' <g>

    - Scritto da: Baldo
    >
    > Sfornare apparecchiature avveniristiche ma
    > di scarsa utilità pratica è una consuetudine
    > consolidata delle grandi multinazionali.
    > Molte volte capita che vi sia solo
    > l'annuncio del prodotto senza mai vederlo
    > nei negozi.
    > Tutto questo mira esclusivamente a fare
    > branding ossia in questo caso a
    > creare/consolidare un'aura di avanguardia
    > tecnologica attorno ad un marchio od una
    > azienda.
    >
    > Mi auguro solo che i dipartimenti di R&D
    > (Ricerca e sviluppo) non sperperino troppi
    > danari nel proporre questi bellissimi
    > gadget, concentrandosi piuttosto su prodotti
    > realmente innovativi per il pubblico.
    >
    > Non siete d'accordo?
    >
    > Baldo
    >
    non+autenticato
  • Ma non sapete la novità?
    Di questi tempi, in cui la Web Economy va a rotoli
    e la Restaurazione sembra alle porte, direi che è molto più attuale avere lo schiavo!
    Fondamentalmente non si deve perder nemmeno tempo a programmarlo, se fa quello che volete razione di cibo, altrimenti frustate.
    Vedrete che sarà veloce e si programmerà da solo.
    Io sono già in contatto per averne uno, e voi?
    non+autenticato
  • Effettivamente un gruppetto di elettrodomestici
    che, a mo'di 7 nani, mi rompano i coglioni per
    casa proprio mi mancava.
    Sai che figata -Non sono riuscito a pulire le
    mutande- -La pasta non te la cuocio perchè son 3
    giorni che la mangi e ti fa male, dovresti
    variare- -No, la RAI non te la mostro perchè fanno
    solo cagate e poi non hai pagato il canone,
    stronzo!- -Mi sono permesso di ordinarti dei Ramen
    dal Giappone perchè il ricettario che ho appena
    scaricato da internet dice che sono buoni, ti
    costeranno un paio di centini ma ne vale la pena-

    ...roba da Brivido (film di Stephen King)
    non+autenticato
  • Su "il sesto giorno" si vede una simpatica applicazione di questa roba con il frigorifero.

    Lo so, sono anni che ci parlano di questa roba...
    a me sembra buono.

    "stai finendo la coca-cola; la ordino?"
    "no, e non chiedermelo più"

    "Il cavolo sta per andare a male!"
    "oh cazz!!!! lo butto subito via!"

    eh??

    beh mi piace
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)