Premio ICT rivolto ai giovani

Al via la prima edizione del premio Tarcisio Zucca Alessandrelli

Torino - E' partita la prima edizione del "Premio per l'Innovazione nell'ICT" rivolto ai giovani che hanno sviluppato "un'idea concreta di utilizzo innovativo e socialmente utile delle tecnologie informatiche".

Il premio, indetto dal Club Dirigenti di Informatica di Torino (CDI) con il sostegno di Intermedia e GlobalValue, è intitolato a Tarcisio Zucca Alessandrelli, socio fondatore e primo Presidente del CDI.

"In questi ultimi anni - si legge in una nota - uno dei principali problemi del settore ICT è la difficoltà di trovare risorse qualificate e profili professionali che possano sostenere la spinta innovativa e la crescita delle aziende italiane. Questo progetto nasce con l'intenzione di premiare la capacità e la competenza dei giovani talenti che già operano nel mondo ICT o intendono lavorare in questo ambito".
Il concorso è aperto a tutti i giovani residenti in Piemonte o Valle d'Aosta di età non superiore ai 30 anni. I partecipanti possono essere studenti, liberi professionisti nel settore IT, titolari di piccole imprese informatiche oppure semplicemente persone che hanno sviluppato un prototipo di prodotto o servizio basato sulle tecnologie ICT.

Tutte le altre informazioni sono disponibili qui
TAG: italia