AOL Germania ora è Telecom Italia

Time Warner riesce finalmente a piazzare il carrozzone tedesco della connettività, che altri prima di Telecom avevano rifiutato. Un investimento previsto

Roma - Con 675 milioni di euro Telecom Italia, nei giorni più caldi per il proprio destino, si è assicurata assets e portfolio della divisione Germany di AOL.

L'acquisto proietta Telecom Italia tra i maggiori operatori in Germania: potrà vantare 3,2 milioni di clienti, 2 milioni dei quali in broad band, e aumentare dunque il proprio peso tra gli operatori "pan-europei". Telecom è infatti già presente, oltreché nel suo paese natale e in Germania, anche in Francia e Olanda.

Per AOL l'accordo è vantaggioso, in quanto i propri contenuti potranno essere veicolati ancora e in futuro agli utenti di Telecom Italia in Germania.
Di interesse segnalare che nei giorni scorsi il provider Freenet.de, nel mezzo di una complessa operazione di fusione con Mobilcom, aveva annunciato l'intenzione di acquisire la divisione tedesca di AOL: a quanto pare, però, c'è chi ha offerto di più tanto da indurre Freenet a ritirare l'offerta.
2 Commenti alla Notizia AOL Germania ora è Telecom Italia
Ordina