Microsoft denuncia i negozi pirata

Prosegue senza sosta la campagna del big di Redmond contro i negozianti che distribuiscono illegalmente software dell'azienda. Le nuove denunce colpiscono commercianti di diversi stati americani

Redmond (USA) - C'è un'usanza diffusa tra i commercianti informatici a molte diverse latitudini, quella di vendere computer o hard disk con dentro software già installati e del tutto illegali, in quanto non coperti da licenza. Un'abitudine che Microsoft da anni sta cercando di estirpare con operazioni antipirateria su larga scala: l'ultima arriva dagli Stati Uniti, dove l'azienda ha annunciato un nuovo round di 20 denunce contro altrettanti negozi.

Microsoft, già promotrice di campagne presso i commercianti in Italia come nel Regno Unito, è da tempo impegnata nel cercare di ridurre le percentuali di pirateria negli USA, dove sono peraltro assai più contenute che in altri paesi.

Le 20 denunce riguardano società che hanno distribuito software illegale, masterizzato e duplicato abusivamente, o hanno venduto hard disk "precaricati".
Sulle attività di Microsoft e dei suoi mistery shopper antipirateria vedi qui
44 Commenti alla Notizia Microsoft denuncia i negozi pirata
Ordina
  • DEGLI ASSEMBLATORI CACCIAVITARI SI RITROVA IN MUTANDE....

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    non+autenticato
  • La soluzione e' tanto semplice quanto ovvia.
    Dovrebbero smetterla di vendere software preinstallato.

    Uno va al negozio, acquista il computer, acquista il sistema operativo cosi' gli danno il cd, con la licenza, l'ologramma e tutte le menate, ma soprattutto uno se lo puo' reinstallare quando il disco crasha.

    In questo modo si prendono due piccioni con una fava.
    Il primo piccione e' il venditore disonesto che non puo' piu' dire che il preinstallato e' originale.
    Il secondo piccione e' l'utonto che quando si rendera' conto che il cd home edition di Vista costa 500 euro, si portera' a casa una bella distro debian e sara' contento uguale.

    non+autenticato
  • Fagli uno scherzo così al cliente e lo perdi in favore del negozio girato l'angolo.
    Non gli preinstallare windows e lui te lo chiederà (dirà, mettimi quello che fa girare sto giochino che ho preso a carrefour, mettimi il coso che serve a questa stampante e vai così).

    Linux prima di pretendere di portare via il posto a windows DEVE SENZA TANTE BALLE OTTENERE IL SUPPORTO UFFICIALE DEI PRODUTTORI DI HARDWARE ED I PORT DI UNA VALANGA DI SOFTWARE CONOSCIUTO e per fare questo DEVE STANDARIZZARSI.

    NO BASE COMUNE = NO SUPPORTO UFFICIALE
    NO SUPPORTO UFFICIALE = NO SCONTRO ALLA PARI CON WINZ
    non+autenticato
  • Già, dovrebbero ....

    ma invece per sopravvivere alcuni piccolissimi negozianti continuano imperterriti....

    giusto che vengano colpiti, almeno chi lavora in maniera onesta potrà continuare a farlo.

    PS: chi si comporta in maniera onesta oltre ad attaccare il COA sul PC, consegna anche il cd per la reinstallazione .... solo per precisazione...
    non+autenticato

  • cioe' stiamo parlando di 20 negozi o di catene di rivenditori ? negli USA che percentuale sara' ? lo 0,00000000000000000000000000001 del mercato ?
  • Certo, ma vuoi mettere il rumore che fa qui in Italia? E in Russia dove la percentuale non esiste perchè di negozi che vendono sw MS originale non ce ne sono??? SONO TUTTE BANCARELLE!!!!!

    - Scritto da: picchiatello
    >
    > cioe' stiamo parlando di 20 negozi o di catene di
    > rivenditori ? negli USA che percentuale sara' ?
    > lo 0,00000000000000000000000000001 del mercato
    > ?
  • - Scritto da: uguccione500
    > E in Russia dove la percentuale non
    > esiste perchè di negozi che vendono sw MS
    > originale non ce ne sono???

    Non ce ne sono? Uhm... sono appena tornato da una vacanza di 18 giorni in Ucraina, ed ho passato anche due giorni a Mosca. Ti assicuro che di negozi di computer che hanno sugli scaffali software originale MS ce ne sono, e l'ho anche visto vendere. Certo i prezzi sono sempre "assurdi", e per questo le cosiddette "bancarelle" che si trovano un po' ovunque (basta saperle cercare) hanno dei prezzi completamente diversi.

    Mi sono fermato, a Simferopol, quindi in Ucraina, in una di queste bancarelle, per vedere un po' di che si trattava ed i prezzi. Nei 10 minuti con cui ho chiacchierato con il ragazzino che vendeva i cd masterizzati a casa sua, ha distribuito tre copie di Linux (tutte Debian) ed una di OpenBSD... e nessuna di Windows.

    Certo è un caso, ma considera anche che la maggiorparte delle persone non ha un collegamento internet e se ce l'ha è molto costoso per la banda che gli forniscono. Quindi anche una distro Linux è comoda da prendere alla bancarella.

    Il ragazzino mi ha spiegato che per quanto riguarda il software è più quello "unix like" che non quello di Windows. E che lui fa quel "lavoro" per potersi pagare la connessione di casa... con cui scarica altra roba da vendere.

  • Dovrebbero farlo più spesso di questi controlli ed andare giù pesante!

    Questo lo dico perchè non è giusto che io rivenditore che cerco di operare correttamente attenendomi alle regole MS mi devo confrontare con altri rivenditori che per incentivare la vendita dei loro PC installano a titolo gratuio il Sistema Operativo!!!

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Dovrebbero farlo più spesso di questi controlli
    > ed andare giù
    > pesante!
    >
    > Questo lo dico perchè non è giusto che io
    > rivenditore che cerco di operare correttamente
    > attenendomi alle regole MS mi devo confrontare
    > con altri rivenditori che per incentivare la
    > vendita dei loro PC installano a titolo gratuio
    > il Sistema
    > Operativo!!!
    >

    giustissimo...
    dopotutto la licenza windows si paga sui laptop non capisco perchè questo non debba avvenire sui fissi... e poi c'è sempre linux, che, per la maggior parte dgli utenti oramai non è più un mistero...
    non+autenticato
  • Ti prego ti prego
    ti prego ti prego
    Fai in modo che Vista non sia craccabile!


    tempo 2 mesi,
    e la grande AFan Amiga sarà vendicata.


    amen
    non+autenticato
  • mi associo alla preghiera Fan Linux
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > mi associo alla preghiera Fan Linux

    Anch'io... Fan Amiga

    Anche se mi sembra un'ipotesi francamente remota. Però sarebbe interessante vedere la reazione della gente.

    TAD

  • - Scritto da: TADsince1995
    >
    > - Scritto da:
    > > mi associo alla preghiera Fan Linux
    >
    > Anch'io... Fan Amiga
    >
    > Anche se mi sembra un'ipotesi francamente remota.
    > Però sarebbe interessante vedere la reazione
    > della
    > gente.
    >
    > TAD

    se vista non sarà craccabile, probabilmente perderebbe qualche punto di diffusione... non più del 2 o 3 percento... ma microsoft diventerebbe così ricca e potente da comprarsi pure il cu*o di stallman
    non+autenticato
  • ..mi sembrano stime per cosi dire.. in difetto!
    non+autenticato
  • ...aggiungerei parecchio tra in e difetto...
    - Scritto da:
    > ..mi sembrano stime per cosi dire.. in difetto!
  • - Scritto da:
    > Ti prego ti prego
    > ti prego ti prego
    > Fai in modo che Vista non sia craccabile!
    >
    >
    > tempo 2 mesi,
    > e la grande AFan Amiga sarà vendicata.
    >
    >
    > amen


    avrebbero comunque il coltello dalla parte del manico...

    appena la percentuale di software venduti scende sotto lo n% viene "scoperta" una falla di sicurezza che permette di emulare il TPM...
    poi miracolosamente l'aggiornamento automatico te la patcha appena l'installato risale sopra la percentuale m.

    sanno anche loro che oramai esistono alternative "gratuite" qualitativamente paragonabili(imho superiori, ma nn mi voglio sbilanciare), ma bilanciando sapientemente marketing/fuffa/pirateria/concorrenza sleale
    modo riescono a mantenere lo Status Quo
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 20 settembre 2006 11.51
    -----------------------------------------------------------
    ciko
    367
  • quoto.. alla m$ sono avvezzi a fare sti calcoli..
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ti prego ti prego
    > ti prego ti prego
    > Fai in modo che Vista non sia craccabile!
    >
    >
    > tempo 2 mesi,
    > e la grande AFan Amiga sarà vendicata.
    >
    >
    > amen
    domanda :
    ha senso craccare "vista" almeno nell'immediato futuro ? o nascerà con tali problemi e tali esigenze in fatto di hardware e software e di servizi ms collegati per cui gli utenti si terranno xp ( magari craccato) o passeranno in due tre anni a una distro linux (oramai a punto nell'interfaccia grafica ) restando nella legalità ........
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)