VoIP su telefonino supererà VoIP su telefono

Accadrà negli USA dove gli operatori mobili annunciano guadagni per l'uso dei telefonini via VoIP destinati a superare quelli degli operatori del fisso

Roma - Potrà sorprendere qualcuno l'annuncio degli analisti secondo cui negli Stati Uniti la redditività per gli operatori dai servizi di mobile VoIP è destinata a superare rapidamente quella del VoIP tradizionale, cioè effettuato mediante PC o telefono in ufficio o in casa.

L'uso dei cellulari anche per il VoIP, reso possibile almeno sulla carta da un numero ancora esiguo di modelli ad hoc, per gli operatori mobili potrebbe significare un gettito di 18 miliardi di dollari l'anno entro il 2012. In quell'anno, secondo la società di ricerca Analysis, il VoIP fisso si "fermerà" a quota 12 miliardi di dollari.

Analysis spiega anche come l'evoluzione delle reti wireless disponibili e le nuove normative siano destinate, entro questi pochi anni, a spingere gli operatori mobili ad investire moltissimo nei servizi VoIP in mobilità.
"La capacità, il costo per megabyte e la qualità di servizio delle attuali reti 3G - spiegano gli analisti - non sono ancora adeguati a sostenere uno spostamento significativo dei servizi wireless VoIP". Ma è una situazione, come detto, destinata a cambiare.
TAG: voip, usa