Anche Toshiba richiama le batterie Sony

Come Dell e Apple, Toshiba parla di migliaia di batterie Sony abbinate ai propri laptop. Il problema però non sarebbe lo stesso sperimentato dalle rivali - AGGIORNATA: il richiamo in Italia

Tokyo (Giappone) - Toshiba è il terzo produttore di notebook, dopo Apple e Dell, ad aver richiamato alcune partite di batterie agli ioni di litio prodotte da Sony.

Il programma di sostituzione di Toshiba potrebbe portare al ritiro di circa 340.000 batterie, vendute insieme a diversi modelli della linea Satellite e Tecra prodotti fra il marzo e il maggio di quest'anno. Attualmente non è ancora noto se il richiamo si estenda anche all'Europa e, in particolare, al nostro Paese.

Proprio nelle scorse settimane il produttore giapponese aveva pubblicato una nota sul proprio sito in cui dichiarava che "i PC di Toshiba non sono affetti dal problema delle batterie di Sony". Se queste oggi suonano come le "ultime parole famose", il big nipponico ci tiene a sottolineare che il suo richiamo non è correlato a quelli di Apple e Dell: mentre negli ultimi due casi il difetto riscontrato potrebbe portare al surriscaldamento delle batterie e ad un eventuale principio d'incendio, nel caso di Toshiba i problemi si ripercuoterebbero esclusivamente sulla regolarità del processo di ricarica e sull'alimentazione.
Toshiba non ha fornito alcuna stima sul costo di questo richiamo, né ha specificato se il "conto" verrà rigirato a Sony. È invece noto come quest'ultima si dovrà sobbarcare le spese sostenute da Apple e Dell, che il colosso ha stimato in un massimo di 257 milioni di dollari.

Nel complesso, le batterie di Sony richiamate da agosto ad oggi sono quasi 6 milioni e mezzo. Tra i produttori di notebook che utilizzano batterie prodotte da Sony Energy Devices vi sono anche HP, Lenovo e la stessa Sony: nessuna di queste società, per il momento, ha tuttavia annunciato programmi di sostituzione.

Update (ore 10,25) - Toshiba ha pubblicato una FAQ sul richiamo che contiene anche i link necessari per verificare se la batteria del proprio notebook è tra quelle difettose.

Update (ore 17,40) - Toshiba Italia ci ha fornito il link alla pagina italiana del richiamo, che si intende dunque ufficialmente esteso anche al nostro Paese.
7 Commenti alla Notizia Anche Toshiba richiama le batterie Sony
Ordina
  • Se Dell ha installato batterie Sony difettose sui suoi notebook può rendere la merce a Sony ma non può pretendere il rimborso delle spese sostenute per il richiamo visto che non ha fatto nessun controllo in accettazione nè test sulle batterie prima di assemblarle sui suoi dispositivi e venderli.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Se Dell ha installato batterie Sony difettose sui
    > suoi notebook può rendere la merce a Sony ma non
    > può pretendere il rimborso delle spese sostenute
    > per il richiamo visto che non ha fatto nessun
    > controllo in accettazione nè test sulle batterie
    > prima di assemblarle sui suoi dispositivi e
    > venderli.

    Se compro l'auto nuova e ho problemi, quando torno dalla concesionaria posso chiedere il rimborso della benzina?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Se Dell ha installato batterie Sony difettose sui
    > suoi notebook può rendere la merce a Sony ma non
    > può pretendere il rimborso delle spese sostenute
    > per il richiamo visto che non ha fatto nessun
    > controllo in accettazione nè test sulle batterie
    > prima di assemblarle sui suoi dispositivi e
    > venderli.

    DELL dovrebbe dimostrare la mala fede (cioè Sony ha rifilato consapevolmente queste batterie difettose) per essere rimborsata di tutto e anche altri danni.
    E' Sony che deve rifarsi ai costruttori, quasi sicuramente però niente multe o richieste danni, solo costrizioni da 20 a 23 ore al giorno di lavoro ai cinesi che hanno sbagliato!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Se Dell ha installato batterie Sony difettose sui
    > suoi notebook può rendere la merce a Sony ma non
    > può pretendere il rimborso delle spese sostenute
    > per il richiamo visto che non ha fatto nessun
    > controllo in accettazione nè test sulle batterie
    > prima di assemblarle sui suoi dispositivi e
    > venderli.

    Bene, quindi se tu compri un qualsiasi oggetto e si rivela avere un difetto di fabbricazione la colpa è tua e non del produttore?
    Allora eliminiamo la garanzia!
    non+autenticato
  • Cara Sony, finalmente l'avrai capita che andare a far fare le batterie low cost in Cina non è poi così conveniente Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Ma Sony, smettila, se Dell ti accusa dicendo che la colpa è solo tua ha ragione!

    E' inutile che rispondi che Dell ed Apple non hanno rispettato le specifiche delle tue batterie, allora anche Toshiba?? Ma per piacere!! Le batterie sono state contaminate e quindi costruie male.

    Perchè accusi gli altri ma intanto paghi??? coda di paglia?? guarda che gli acquirenti non sono scemi!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ma Sony, smettila, se Dell ti accusa dicendo che
    > la colpa è solo tua ha
    > ragione!
    >
    > E' inutile che rispondi che Dell ed Apple non
    > hanno rispettato le specifiche delle tue
    > batterie, allora anche Toshiba?? Ma per piacere!!
    > Le batterie sono state contaminate e quindi
    > costruie
    > male.
    >
    > Perchè accusi gli altri ma intanto paghi??? coda
    > di paglia?? guarda che gli acquirenti non sono
    > scemi!
    Forse perché le batterie Sony esplodono????
    (qui stronzi multi nazionali, neanche fanno i test)
    non+autenticato