Washington perde 1137 PC all'anno

Molti appartengono agli uffici di stato civile e contengono grandi quantità di dati anagrafici. L'amministrazione americana ora confessa: perdiamo il 3,8% delle macchine - molti sono laptop

Washington (USA) - Il problema dei furti d'identità è ben noto all'amministrazione statunitense: nel corso del 2006, i database dell'esercito e degli uffici del welfare statale copiati su computer portatili, sono stati trafugati in circostanze tuttora avvolte nel mistero. Negligenza da parte di amministratori ed impiegati? Sembra di sì: i portavoce del Dipartimento del Commercio hanno infatti dichiarato che ogni anno spariscono almeno 1137 computer, molti dei quali sono laptop.

Il motivo principale alla radice di questa pericolosa emorragia tecnologica, secondo le fonti ufficiali, è l'impiego di lavoratori temporanei. Gli ufficiali di stato civile, addetti alla registrazione di dati anagrafici ed ai rilevamenti sulla popolazione, si avvalgono di squadre di tecnici che girano gli Stati Uniti armati di laptop.

La maggioranza di loro ha contratti transitori ed una volta finito l'incarico è assai difficile che riportino i computer presso gli uffici governativi. Ben 672 dei laptop che ogni anno spariscono sono forniti proprio dalle anagrafi. Fino a questo momento, sostengono i portavoce governativi, nessun cittadino americano ha denunciato problemi e conseguenze legate alla "volatilità" di questi preziosi laptop.
Tuttavia, la portata del fenomeno fa sì che le fughe di dati sensibili possano scatenare ben più che un semplice stato d'allerta. La questione ha importanti effetti sulla sicurezza in ambito civile e militare. Negli scorsi mesi sono state smarrite schede anagrafiche riguardanti centinaia di migliaia di ufficiali dell'esercito in pensione, così come altrettanti fascicoli su soldati impegnati in Iraq.

Visto il delicatissimo momento storico che gli Stati Uniti stanno affrontando, dalla lotta al terrorismo fino alle missioni militari in Medioriente, l'amministrazione americana sta pensando di allocare maggiori risorse umane e tecnologiche per migliorare la sicurezza delle informazioni anagrafiche.

Tommaso Lombardi
11 Commenti alla Notizia Washington perde 1137 PC all'anno
Ordina