Da Intel nuovi tool per il multithreading

Il chipmaker rilascia nuove versioni dei propri tool per lo sviluppo di applicazioni multithreading, capaci di sfruttare appieno le potenzialità dei nuovi processori multi-core

Santa Clara (USA) - Intel ha aggiornato la propria famiglia di software per lo sviluppo di applicazioni multithreading, famiglia che comprende compilatori, librerie, analyzer e ottimizzatori di codice. I nuovi prodotti lanciati sul mercato sono il Threading Building Blocks 1.0 per Windows, Linux e Mac OS X, il Thread Checker 3.0 per Windows e Linux e il Thread Profiler 3.0 per Windows.

Threading Building Blocks 1.0 è una libreria runtime C++ che semplifica lo sviluppo di codice capace di sfruttare le capacità multithreading delle nuove generazioni di CPU multi-core. Fornisce algoritmi per la parallelizzazione e strutture dati ottimizzate per il multithreading che, secondo il colosso californiano, possono incrementare le performance di un'applicazione fino al 40%.

Threading Building Blocks supporta codici binari compilati in C, C++ e Fortran, ed è compatibile con i modelli di threading Win32 (Windows), POSIX (Linux) e OpenMP.
Thread Checker 3.0 è uno strumento che aiuta gli sviluppatori a definire dove e come ottimizzare il codice per il multithreading. Una volta che l'applicazione è stata sviluppata, il software analizza il codice a 32 o a 64 bit per individuare errori e altre imperfezioni che possono compromettere l'efficienza dei motori multithreading dei più recenti processori di Intel.

Thread Profiler 3.0 è invece stato pensato per controllare il codice delle applicazioni multithreading pre-esistenti e verificare che queste siano ottimizzate per le più recenti CPU di Intel. Il programma identifica le parti di codice che possono essere migliorate, individuando come i vari thread interagiscono tra di loro e con la piattaforma di sviluppo.

Tutti i nuovi tool di Intel sono compatibili con Microsoft Visual Studio 2005 e supportano il codice x86 a 32 e a 64 bit.
35 Commenti alla Notizia Da Intel nuovi tool per il multithreading
Ordina
  • mah. E poi confrontare con AMD non significa molto.

    I PowerPC sono disegnati molto meglio. E' pure noto che la Intel ha sempre problemi di progettazione. Vedi la schifezza dei processori matematici, i registri segmento, i primi CPU a 64bit (gli ia64, non compatibili e non quelli nuovi copiati con licenza dalla AMD).

    Cmq sono delle belle macchine le CPU della intel, peccato appunto che ogni tanto inseriscono cazzate.

  • - Scritto da: ilcate
    > mah. E poi confrontare con AMD non significa
    > molto.
    >
    > I PowerPC sono disegnati molto meglio. E' pure
    > noto che la Intel ha sempre problemi di
    > progettazione. Vedi la schifezza dei processori
    > matematici, i registri segmento, i primi CPU a
    > 64bit (gli ia64, non compatibili e non quelli
    > nuovi copiati con licenza dalla
    > AMD).
    >
    > Cmq sono delle belle macchine le CPU della intel,
    > peccato appunto che ogni tanto inseriscono
    > cazzate.

    "registri segmento" ?
    "processori matematici" ?

    Ma che stai dicendo ? Mah!

    IA64 .. Itanium , architettura EPIC, ottima derivata da Alpha ma per colpa dell'ottusità di sviluppatori e produttori è stata boicottata e così ci prendiamo l' x86-64 di AMD quando x86 doveva scomparire perchè è un'architettura antiquata malgrado facciano miracoli per farla funzionare ancora.

    Problemi di progettazione cosa ? Centrino del team israeliano ?
    I Core Duo (core Yonah) e Core 2 Duo (core Conroe e Merom), gli Xeon 51xx (core Woodcrest) derivati da tecnologie Centrino sono i migliori prodotti sul mercato.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: ilcate
    > > mah. E poi confrontare con AMD non significa
    > > molto.
    > >
    > > I PowerPC sono disegnati molto meglio. E' pure
    > > noto che la Intel ha sempre problemi di
    > > progettazione. Vedi la schifezza dei processori
    > > matematici, i registri segmento, i primi CPU a
    > > 64bit (gli ia64, non compatibili e non quelli
    > > nuovi copiati con licenza dalla
    > > AMD).
    > >
    > > Cmq sono delle belle macchine le CPU della
    > intel,
    > > peccato appunto che ogni tanto inseriscono
    > > cazzate.
    >
    > "registri segmento" ?
    > "processori matematici" ?

    Il coprocessore matematico e' risaputo che e' disegnato malissimo (l'ammettono loro stessi), e non hanno mai abuto il coraggio, fino a tempi recentissimi, di ridisegnarlo.

    registri segmento (CS,DS,ES,FS,SS) e relative tabelle dei permessi non mi pare siano stati disegnati bene. Tant'e' che sono patchati ad ogni versione e ci sono un casino di interpretazioni a seconda del contesto (jump), visto che la compatibilita' col vecchio e' sempre rimasta.

    >
    > Ma che stai dicendo ? Mah!
    >
    > IA64 .. Itanium , architettura EPIC, ottima
    > derivata da Alpha ma per colpa dell'ottusità di

    Ottima? Devi unire le istruzioni in blocchi (e l'assembler ci pensa a sistemarle nell'ordine giusto per le dipendenze)... oops e' uscita la seconda famiglia e le regole sono altre il vecchio codice provoca un casino di wait.

    Il mio primo commento derivava da cio'. Se lasci come la vecchia architettura, che il processore ottimizza il codice (inside), a parte forse un minimo (?) costo aggiuntivo, hai codice che funziona veloce sugli altri/futuri processori. ma se ci si ostina a ottimizzare troppo l'assembly, poi si rischia veramente di rallentare il codice per i processori futuri.
    (naturalmente se un applicazione deve spremere il massimo per una macchina, si ottimizza per una macchina).
    Non capisco il concetto "ottimizzare per tutte le macchine". quindi trovo anche giusto che sugli ADM i tools della intel diano un codice molto piu' lento.

    > sviluppatori e produttori è stata boicottata e
    > così ci prendiamo l' x86-64 di AMD quando x86
    > doveva scomparire perchè è un'architettura
    > antiquata malgrado facciano miracoli per farla
    > funzionare ancora.

    >
    >
    > Problemi di progettazione cosa ? Centrino del
    > team israeliano
    > ?
    > I Core Duo (core Yonah) e Core 2 Duo (core Conroe
    > e Merom), gli Xeon 51xx (core Woodcrest) derivati
    > da tecnologie Centrino sono i migliori prodotti
    > sul
    > mercato.

    Purtroppo ho parlato di cose che non soImbarazzato
    Linus TOrvalds spesso citava problemi di progettazione e di "over-engeneering" della Intel (in discussioni anche con gente della Intel). Purtroppo non ho seguito quelle discussioni, e non so valutare se erano cazzate o ragionamenti veramente tecnici.
  • Dopo l'amara scoperta che i compilatori e tool di sviluppo di Intel producono artificialmente codice lento e inefficiente quando viene individuata una CPU diversa dalle sue (magari del concorrente AMD), io non voglio più saperne degli strumenti di questa azienda.

    E vorrei non comprare più le sue CPU per quanto possibile.

    Un'azienda che necessita giocare sporco per combattere gli avversari invece che innovare realmente, è un'azienda che non merita il mio consenso.

    non+autenticato
  • sono almeno 15 anni che Intel rallenta il progresso
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > sono almeno 15 anni che Intel rallenta il
    > progresso

    Se non ci fosse stata Intel non avresti avuto la possibilità di comprare le CPU che ci sono oggi, ma chi è ottuso e fanatico pro-AMD non vede la realtà.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    Dopo l'amara scoperta che i compilatori e tool di
    > sviluppo di Intel producono artificialmente
    > codice lento e inefficiente quando viene
    > individuata una CPU diversa dalle sue (magari del
    > concorrente AMD),

    Avresti perfavore qualche link a questi fatti? la cosa mi interessa molto.
    non+autenticato


  • http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1253700

    Seconda pagina della notizia in fondo tra le accuse di amd comprovate da studi e portate al processo.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    >
    > http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1253700
    >
    > Seconda pagina della notizia in fondo tra le
    > accuse di amd comprovate da studi e portate al
    > processo.

    Eh, capirai, qualche giudice pagato da AMD è la verità.
    non+autenticato

  • Io ho letto gli atti e il materiale sembra convincente. È frutto di reverse engineering e soprattutto di numerosi test.

    Naturalment senza sorgenti sarà difficile provarlo definitivamente, ma fortuna per AMD che c'è il gcc che lavora bene con le CPU AMD.

    non+autenticato
  • > Dopo l'amara scoperta che i compilatori e tool di
    > sviluppo di Intel producono artificialmente
    > codice lento e inefficiente quando viene
    > individuata una CPU diversa dalle sue

    Vuoi dire che viene generato codice diverso se il compilatore è eseguito su una macchina non Intel, oppure che vengono compilati due codici diversi, uno ottimizzato e uno no, che vengono poi selezionati a runtime in base al processore?

  • - Scritto da: Athlon64
    > > Dopo l'amara scoperta che i compilatori e tool
    > di
    > > sviluppo di Intel producono artificialmente
    > > codice lento e inefficiente quando viene
    > > individuata una CPU diversa dalle sue
    >
    > Vuoi dire che viene generato codice diverso se il
    > compilatore è eseguito su una macchina non Intel,
    > oppure che vengono compilati due codici diversi,
    > uno ottimizzato e uno no, che vengono poi
    > selezionati a runtime in base al
    > processore?

    se fossi così Intel sarebbe già stata sputtanata su Slashdot, Tomshw, Arstechnica e tutti gli altri siti hitech....

    non diciamo cazzate....è ovvio che essendo codice ottimizzato per i processori Intel sia più lento sui processori AMD che hanno parecchie differenze in termini architetturali
    non+autenticato
  • > Dopo l'amara scoperta che i compilatori e tool di
    > sviluppo di Intel producono artificialmente
    > codice lento e inefficiente quando viene
    > individuata una CPU diversa dalle sue (magari del
    > concorrente AMD), io non voglio più saperne degli
    > strumenti di questa
    > azienda.
    Hai qualche vaga prova a sostegno ?

    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Hai qualche vaga prova a sostegno ?
    >

    http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1253700
    Vai alla seconda pagina in fondo.

    È tra le denunce di AMD contro Intel. Ne ha le prove e ci sarebbe penso ancora un processo aperto.
    non+autenticato