Google pubblica in home page la sentenza belga

Ufficiale

Roma - La controversa e clamorosa sentenza con cui un tribunale belga ha condannato Google a non raccogliere per il proprio servizio automatico di News i contenuti di molti editori belgi è stata pubblicata da Google sulla propria home page belga, dove farà mostra di sé per cinque giorni.

Google, che con la pubblicazione "schiva" una multa da 500mila euro al giorno per mancata riproduzione della sentenza, è così tornato sui suoi passi: inizialmente non sembrava disponibile a pubblicare quella decisione.

Allo stesso tempo l'azienda ha confermato quanto già dichiarato, ovvero che ricorrerà in appello.
2 Commenti alla Notizia Google pubblica in home page la sentenza belga
Ordina