UE, migliaia di euro per i più bravi dell'ICT

Annunciato lo European ICT Prize 2007 che prevede decine di premi per i progetti più interessanti nell'ICT, in particolare per quelli che hanno le carte in regola per sfondare sul mercato

Roma - Chi stesse progettando un servizio destinato al successo dentro e fuori dalla rete e chi sogna di poter dare visibilità ad un progetto dalle grandi speranze, ha tempo fino al 4 dicembre 2006 per partecipare alle selezioni dello European ICT Prize 2007, nuovo nome di un precedente riconoscimento che, come la sua nuova "versione", gode del supporto della Commissione Europea.

Sarà proprio la Commissione ad assegnare l'ICT Prize ad un massimo di 20 vincitori e il Grand Prize a 3 vincitori del Grand Prize: l'ICT prize porta con sé una "borsa" da 5mila euro, mentre il Grand Prize è di 200mila euro. Tutte le proposte saranno valutate da esperti di 16 nazioni europee e sarà l'organizzazione scientifica non profit e promotrice dell'evento Euro-CASE a proporre la lista dei 20 vincitori. Una giuria formata da executive di 19 nazioni Europee, invece, proporrà i tre vincitori del Grand Prize.

Il "tema" dell'edizione di quest'anno, i cui vincitori saranno annunciati il prossimo febbraio, è: Prodotti nuovi e originali con un alto contenuto IT e un forte potenziale commerciale. "I criteri di selezione - fanno sapere gli organizzatori - includono eccellenza tecnologica, innovazione, potenziale per competere sul mercato, capacità di generare occupazione, contributo alla comprensione dell'ICT nella società in generale".
La concorrenza è garantita: al premio possono partecipare progetti di 33 nazioni presentati da qualsiasi soggetto (azienda, laboratorio, università o altre istituzioni) che abbia sede nell'Unione Europea o nei paesi partner. Tra i 20 vincitori dell'edizione precedente dell'ICT Prize c'erano gli italiani di Centrica, che hanno presentato il loro XL Photo, una soluzione per la gestione delle immagini, delle licenze d'uso e altro ancora.

Il sito ufficiale del Prize è a questo indirizzo
7 Commenti alla Notizia UE, migliaia di euro per i più bravi dell'ICT
Ordina