DRM Apple, DVD Jon lo.. aumenta e se lo rivende

Il celebre hacker ha disassemblato FairPlay, il sistema di protezione contenuti di iTunes: lo venderà ai concorrenti di Apple che vogliano distribuire contenuti compatibili coi lettori iPod. Denuncia in vista?

San Francisco (USA) - Jon Johansen, il giovane norvegese passato alla storia come "DVD Jon" per aver craccato la protezione CSS e per numerose altre iniziative, ha intenzione di gabbare ulteriormente il negozio online iTunes Music Store di Apple: dopo aver disassemblato il DRM FairPlay, utilizzato dai lettori iPod, Johansen vuole venderne i segreti ai concorrenti dell'azienda di Steve Jobs.

DVD Jon ha infatti creato una società, DoubleTwist, per vendere la tecnologia DRM di Apple a chiunque voglia commercializzare MP3 protetti totalmente compatibili col software gestionale della gamma iPod. L'uso della tecnologia DRM FairPlay, brevetto esclusivo di Apple, finora non è mai stato concesso in licenza a terzi.

Invece di realizzare un software per craccare i cosiddetti "lucchetti digitali", già disponibile sia per FairPlay DRM sia per Windows Media DRM, DVD Jon vuole che gli editori multimediali indipendenti proteggano i propri contenuti, utilizzando questa "replica" delle tecnologie di blindatura create da Apple.
Vista l'assenza dei grandi marchi cinematografici dal catalogo video di iTunes, DVD Jon e soci sperano che le major siano disposte a pagare grandi somme pur di vendere film compatibili col lettore dell'azienda di Steve Jobs, che conta su un numero gigantesco di utenti. Secondo GigaOM, pubblicazione curata dal guru Om Malik, "Johansen non pensa d'essere in violazione di qualche legge: invece di distruggere i lucchetti DRM, DVD Jon vuol semplicemente dare la possibilità di crearne di nuovi".

Di fatto, FairPlay DRM è una tecnologia protetta da brevetto statunitense. L'ingegneria inversa di invenzioni brevettate, specialmente se effettuata con scopi di lucro, è stata più volte sanzionata come violazione delle leggi americane. Ad ogni modo, lo stesso Jobs avrebbe stretto un accordo personale con Johansen: la commercializzazione del FairPlay DRM "clonato" non avrà conseguenze legali immediate per il giovane. Jobs, riporta GigaOM, avrebbe comunque avvertito DVD JON: altri potrebbero prendersela... Si vedrà.

Tommaso Lombardi
8 Commenti alla Notizia DRM Apple, DVD Jon lo.. aumenta e se lo rivende
Ordina