ATI apre l'era dello Stream Computing

Si tratta di una tecnica per utilizzare le GPU alla stessa stregua di co-processori matematici con cui accelerare vari tipi di applicazione. Tra i primi programmi a sfruttarla c'č il client di Folding@Home

San Francisco (USA) - ATI ha recentemente presentato una tecnologia, chiamata Stream Computing, che consente di utilizzare i suoi processori grafici per accelerare quelle applicazioni che fanno un uso intensivo dei calcoli matematici.

In modo simile alla piattaforma PeakStream, di cui si è dato notizia ieri, la tecnologia di ATI fa sì che gli sviluppatori possano sfruttare le GPU in concerto con le CPU per creare una sorta di supercomputer virtuale capace di velocizzare certi tipi di calcolo, ed in modo particolare quelli utilizzati da applicazioni scientifiche, finanziarie e ingegneristiche.

ATI ha già sperimentato lo Stream Computing per accelerare alcune ricerche in campo medico condotte presso la Stanford University: secondo l'azienda, le GPU delle proprie schede grafiche hanno permesso di velocizzare i calcoli fino a 40 volte e di ridurre i tempi della ricerca da tre anni a un mese.
Tra le prime applicazioni a sfruttare la tecnologia di ATI c'è il client di Folding@Home, un noto progetto di calcolo distribuito per la ricerca di nuovi farmaci. Il nuovo client, scaricabile da qui, è in grado di far girare parte dei suoi complessi algoritmi di simulazione sulle GPU Radeon della serie 19xx. Stando agli sviluppatori, l'uso del processore grafico permette di accelerare i calcoli tra le 20 e le 40 volte rispetto all'uso della sola CPU.

Per sperimentare lo Stream Computing è necessario installare l'ultima versione dei driver grafici di ATI, i Catalyst 6.10.

Maggiori informazioni sullo Stream Computing sono state pubblicate da ATI qui.
17 Commenti alla Notizia ATI apre l'era dello Stream Computing
Ordina

  • Le recenti mosse di AMD sembrano ora più chiare.
    La tendenza sarà quella di avere main board con socket dedicato a una o più GPU, utilizzabili sia come processore grafico che magari come unità di calcolo (co-processore) in particolari ambiti.

    Addio scheda video?
    non+autenticato
  • Fan Amigagia con l'amiga veniva sfruttato il chip video e gli altri chip per aumentare la capacita' di calcolo...

    Quella era una macchina!!!

    pensate che avevano fatto suonare il chip audio a 8 bit dell'amiga a 14 bit... quasi la qualita' cd...
    ma solo in alcune modalita' video!!!!!AngiolettoAngioletto
    non+autenticato
  • Diamo una mano a combattere gravi malattie con Folding@Home.

    Usiamo i tempi morti delle nostre CPU/GPU per la ricerca medica.

    http://folding.stanford.edu/italian/
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Diamo una mano a combattere gravi malattie con
    > Folding@Home.
    >
    > Usiamo i tempi morti delle nostre CPU/GPU per la
    > ricerca
    > medica.
    >
    > http://folding.stanford.edu/italian/

    io aspetto il client per PS3 e la PS3A bocca aperta
    Più figo il CELL dei pentiumozzi odierni
    Annoiato
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Diamo una mano a combattere gravi malattie con
    > > Folding@Home.
    > >
    > > Usiamo i tempi morti delle nostre CPU/GPU per la
    > > ricerca
    > > medica.
    > >
    > > http://folding.stanford.edu/italian/
    >
    > io aspetto il client per PS3 e la PS3A bocca aperta
    > Più figo il CELL dei pentiumozzi odierni
    > Annoiato

    Attualmente non ci sono più i Pentium Intel ma i Core basati su Centrino.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Diamo una mano a combattere gravi malattie con
    > Folding@Home.
    >
    > Usiamo i tempi morti delle nostre CPU/GPU per la
    > ricerca
    > medica.
    >
    > http://folding.stanford.edu/italian/

    Chi crede a queste stupidaggini sociali deve essere proprio tanto ingenuo. 'ste boiate servono solo per ottenere fondi privati e pubblici e continuare a lucrare senza produrre nulla di concreto, ogni tanto se ne escono con qualche promessa e presunta scoperta.
    Quante volte nei telegiornali di mezzo mondo hanno annunciato di aver trovato la cura ad AIDS e tumore ? Infinite! E sempre dicendo "ma però vanno fatti tutti i test, prima di un farmaco serviranno 5-6 anni" .. Gli anni passano e che succede ? Nessuno si ricorda più nulla. E magari gli stessi trascorso parecchio tempo hanno bisogno di mungere, nessuno si ricorda che l'avevano già detto e quindi fanno nuovo
    annuncio di nuova scoperta.. ma il prodotto?
    Al solito, servono 5-6 anni di sperimentazione.. e la gente nel frattempo muore ed il giro di soldi su medicine e trattamento come la chemioterapia inutili e dannosi continuano, e la gente muore ma si fa credere che non sia più così.
    non+autenticato

  • > Chi crede a queste stupidaggini sociali deve
    > essere proprio tanto ingenuo. 'ste boiate servono
    > solo per ottenere fondi privati e pubblici e
    > continuare a lucrare senza produrre nulla di
    > concreto, ogni tanto se ne escono con qualche
    > promessa e presunta scoperta.
    >
    > Quante volte nei telegiornali di mezzo mondo
    > hanno annunciato di aver trovato la cura ad AIDS
    > e tumore ? Infinite! E sempre dicendo "ma però
    > vanno fatti tutti i test, prima di un farmaco
    > serviranno 5-6 anni" .. Gli anni passano e che
    > succede ? Nessuno si ricorda più nulla. E magari
    > gli stessi trascorso parecchio tempo hanno
    > bisogno di mungere, nessuno si ricorda che
    > l'avevano già detto e quindi fanno nuovo
    >
    > annuncio di nuova scoperta.. ma il prodotto?
    > Al solito, servono 5-6 anni di sperimentazione..
    > e la gente nel frattempo muore ed il giro di
    > soldi su medicine e trattamento come la
    > chemioterapia inutili e dannosi continuano, e la
    > gente muore ma si fa credere che non sia più
    > così.

    E' grazie a questa mentalità che in Italia non si investe in ricerca, si pensa: tanto non serve a nulla, forse ci riusciamo tra 20 anni. Guarda i paesi che 40 anni fa hanno iniziato a investire buona parte del PIL in ricerca: ora sono i primi al mondo per benessere e ricchezza.

    La ricerca è costosa (in termini di risorse umane, computazionali ed economiche) e i risultati spesso non si ottengono in pochi anni. Per questo serve la collaborazione di tutti.

    Se tra 20 anni avrò una grave malattia che attualmente è incurabile forse dovrò ringraziare la ricerca di oggi, alla quale forse ho partecipato pure io.
    non+autenticato
  • ...ora aspettiamo qualcuno che dica che fare i calcoli con un processore grafico non è serio.
    Perchè, ovviamente, a differenza della CPU, la GPU non è un vero processore, non fa i calcoli e, soprattutto è assolutamente non professionale!

    Cylon

  • - Scritto da: longinous
    > ...ora aspettiamo qualcuno che dica che fare i
    > calcoli con un processore grafico non è
    > serio.
    > Perchè, ovviamente, a differenza della CPU, la
    > GPU non è un vero processore, non fa i calcoli e,
    > soprattutto è assolutamente non
    > professionale!
    >
    > Cylon

    L'unico problema sono i calcoli a doppia o quadrupla precisione con le GPU attuali.
    Sia le CPU che le GPU attuali derivano le loro tecnologie dai DSP da anni, che sono le migliori CPU esistenti.
    non+autenticato

  • - Scritto da: longinous
    > ...ora aspettiamo qualcuno che dica che fare i
    > calcoli con un processore grafico non è
    > serio.
    > Perchè, ovviamente, a differenza della CPU, la
    > GPU non è un vero processore, non fa i calcoli e,
    > soprattutto è assolutamente non
    > professionale!
    >
    > Cylon

    no, infatti i calcoli vettoriali sono catalogati sotto "passatempi e hobby dei processori", non è roba seria
    A bocca aperta

    ps: chi telefona a CRAY Corp. e li avverte che stanno facendo caHHate?
    non+autenticato
  • Non è perchè sono ingordo.. ma visto che l'ho pagata voglio sfruttare la MIA GPU, sul MIO PC! Per accellerare i MIEI CALCOLI quando faccio un rendering.. di folding@home, per ora non mi importa una pippa..
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Non è perchè sono ingordo.. ma visto che l'ho
    > pagata voglio sfruttare la MIA GPU, sul MIO PC!
    > Per accellerare i MIEI CALCOLI quando faccio un
    > rendering.. di folding@home, per ora non mi
    > importa una
    > pippa..


    Compra una NVIDIA, e poi scaricati GELATO, http://www.nvidia.com/page/gz_home.html, che è diventato gratis, e i tuoi rendering verranno calcolati via GPU... A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > Compra una NVIDIA, e poi scaricati GELATO,
    > http://www.nvidia.com/page/gz_home.html, che è
    > diventato gratis, e i tuoi rendering verranno
    > calcolati via GPU...
    >A bocca aperta

    Ficata.. grazie! Ho una GPU NVIDIA integrata, ma tempo che non sia compatibile.. e comunque per farla funzionare dovrei togliere la scheda Radeon aggiuntiva..Triste
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    >
    >
    > Ficata.. grazie! Ho una GPU NVIDIA integrata, ma
    > tempo che non sia compatibile.. e comunque per
    > farla funzionare dovrei togliere la scheda Radeon
    > aggiuntiva..
    >Triste

    Non è necessario avere una NVIDIA QUADRO per usare Gelato, io ho una semplice 5700LE e funziona tranquillamente, se cerchi nel link che ho postato c'è anche la lista delle schede compatibili, magari anche quella integrata va bene...Sorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)