Rambus sfodera le nuove super DRAM

Rambus rilascia sul mercato i primi moduli RIMM 4200 in grado di offrire una banda passante notevolmente superiore a quella delle rivali DDR. La guerra delle prestazioni ora č con le DDR400 di Samsung e le DDR II

Rambus sfodera le nuove super DRAMLos Altos (USA) - Rambus, che con l'incalzare delle memorie DDR anche sul mercato dei sistemi Pentium 4 rischia di essere nuovamente confinata ad una nicchia del mercato hi-end, continua a spingere sulle prestazioni e ad allargare il divario, in termini di banda passante, fra i propri chip e quelli della concorrenza.

Seguendo questa logica Rambus ha annunciato il rilascio sul mercato delle sue nuove memorie RIMM 4200, chip in grado di correre a 1066 MHz ed offrire, attraverso l'adozione di due canali di dati con una larghezza di banda di 2,1 GB/s, fino a 4,2 GB/s di transfer rate. Le pių veloci DDR attualmente in vendita, le PC2700, offrono una larghezza di banda di 2,7 GB/s.

Il rilascio dei nuovi moduli 4200 rientra nei piani di Rambus per portare i propri chip, entro il 2005, ad offrire transfer rate di 9,6 GB/s a 1200 MHz di clock.
Rambus spiega che č riuscita ad integrare due canali di memoria in un solo modulo RIMM. In questo modo i produttori di PC possono avvalersi delle nuove memorie 4200 per liberare uno slot di memoria sulla scheda madre ed utilizzarlo, eventualmente, per aggiungere altra memoria o un modulo RAID integrato.

Le nuove memorie di Rambus se la devono vedere con le recenti DDR400 lanciate da Samsung, in grado di offrire una banda passante di 3,2 GB/s, e le future DDR II, che saranno in grado di funzionare a frequenze di 533 MHz e raggiungere la stessa banda passante delle attuali RIMM 4200.
TAG: hw
2 Commenti alla Notizia Rambus sfodera le nuove super DRAM
Ordina