Download/ Non penso, dunque gioco!

Giochini spensierati e cattivelli, da rovinose cadute da scale e camion a Nexuiz, FPS sparatutto multipiattaforma e opensource

Sistema Operativo:Windows95-98WindowsNT-2000WindowsXpLinuxMac-OSX
Lingua:Non in italiano
Prezzo:gratuito
Dimensione:194.072 KB
Click:8.342
Commenti:Leggi | Scrivi (40)
Feed:Xml
downloadScarica dal sito originale
Gioco frenetico, con ottima grafica, opensource e con una vasta community di sviluppatori e "modificatori" alle prese con nuove mappe e aggiunte. Costruito sul "motore" di DarkPlaces (parente di Quake), questo gioco violento e divertente è abbastanza veloce e caotico per piacere a giocatori di tutte le piattaforme (Linux, Apple, Windows).

Nexuiz è un classico FPS (First Person Shooter), sparatutto in prima persona nel quale un secondo e mezzo di distrazione può significare prendersi 40 raggi laser in fronte, ritrovarsi 4 bombe a mano fotoniche in tasca, disintegrarsi sotto il fuoco blu-viola-arancione del nemico o semplicemente cadere da una passerella e ritrovarsi a contare i propri pezzi.

Nel dettaglio ci troviamo in un vero e proprio deathmatch, una partita in cui ci si massacra all'ultimo sangue tra squadre rivali. Quindi un gioco multiplayer alla "Unreal Tournement" nel quale occorre raccogliere armi, uccidendo nemici e schivando il fuoco avversario al fine di riportare a casa la pelle, di qualsiasi colore sia (verda, gialla, blu, etc).

Ci sono 17 mappe, posti nei quali correre urlando e sparando, tante armi sempre più grosse e devastanti, e 15 differenti personaggi da mandare al macello da soli, o con altri amici sparsi per la rete, connessi ai tanti server di gioco di Nexuiz. I creatori del gioco, 5 anni di lavoro fino a questo momento, volevano riportare il deathmatch alle origini, e pare che ci siano riusciti!

Un unico corposo download per tutte le piattaforme domestiche (Win, Linux e MacOSX) consente di avere il gioco bell'e pronto e senza installazione, comodo anche da portare in giro su una chiavetta USB. Una volta scompattato l'archivio che lo contiene, Nexuiz è pronto per far alzare il battito cardiaco e rendere irascibile e nervoso persino un bradipo buddista.

Rilasciato con licenza GPL, questo gioco negli anni di sviluppo ha visto crescere intorno a sé un nutrito gruppo di fan e giocatori intenti a creare nuove "mod", con armi e mappe aggiuntive. Evidentemente l'impressionante sfilza di cannoni termonucleari da spalla e mitragliatrici da 3 quintali non bastano.

Luci ed effetti realistici, dettaglio proporzionale alla potenza del computer in uso (ma se la cava anche con Pc vecchiotti), connessione alla rete locale o internet richiesta per le partite in multiplayer (si può anche tentare di giocare contro il computer, e per qualche secondo prima dell'oblio magari ci si riesce pure), comandi e tasti personalizzabili e tutto quel che ci si aspetta da un FPS degno di questo nome.

Sul sito di Nexuiz anche un affollato forum per informazioni, commenti, aggiornamenti e discussioni. Tra un massacro e l'altro.

(Luca\S)