Anche gli italiani al DARPA Urban Challenge

Lo segnalano i promotori del progetto italiano che già si è fatto notare nelle passate edizioni

Roma - Scrive Claudio C.: "Gentile redazione di Punto Informatico, sono Claudio C., dottorando all'Università di Parma presso il VisLab, laboratorio di Visione Artificiale del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione. Ho letto con interesse l'articolo di Gaia Bottà sulla Urban Challenge.

Per completezza (e anche un po' per orgoglio nazionale) credo sarebbe importante precisare che tra i partecipanti ci sarà anche per questa edizione il team TerraMax, frutto della collaborazione dell'Oshkosh Truck Corporation e del VisLab dell'Università di Parma.

Il VisLab ha avviato un'intensa collaborazione con Oshkosh che ha portato ad aprire un distaccamento del VisLab in Wisconsin".
L'auto-auto italianaGiustissima osservazione, il comunicato stampa dell'annuncio è stato pubblicato qui.

Qui di fianco pubblichiamo invece un'immagine dell'impressionante Terramax italiano.
Ma davvero quel coso enorme va in giro da solo?
Grazie Claudio!
8 Commenti alla Notizia Anche gli italiani al DARPA Urban Challenge
Ordina