L'eMac esce dalle aule scolastiche

Abbracciando le richieste di molti utenti, e aggirando il rincaro dei monitor LCD, Apple lancia il suo giovane eMac anche sul mercato tradizionale

Cupertino (USA) - Con una mossa che va a contrastare con quanto dichiarato al tempo del lancio, Apple spinge il suo giovane eMac sul mercato di massa e ne fa un prodotto rivolto a tutti. Inizialmente pensato per soddisfare le esigenze del solo mondo education, l'eMac diviene dunque una macchina a metà strada, sia come prezzo che come dotazione hardware, fra la vecchia generazione di iMac con monitor CRT e la nuova con schermi LCD.

Rispetto all'eMac tradizionale, i nuovi modelli "aperti a tutti" costano un po' di più e sono equipaggiati con un masterizzatore ed un modem da 56 Kb. In Italia il prezzo parte da circa 1.550 euro IVA compresa e, con 512 MB di RAM, arriva a 2.300 euro.

Sebbene con il lancio dei nuovi iMac con schermo LCD Apple sentenziò la definitiva morte del tubo catodico, l'eMac le dà ora l'opportunità di ovviare al rincaro dei prezzi dell'LCD, in buona parte dovuti alla recente scarsità di questo tipo di monitor.
Gli eMac, di cui Punto Informatico si è occupato in profondità in questo articolo, sono i primi Mac con monitor CRT ad adottare i processori G4 di Motorola, una caratteristica che li rende adatti, insieme al loro monitor ultrapiatto da 17 pollici, per impieghi anche professionali nel campo della grafica, del disegno tecnico o del desktop publishing.
TAG: apple
17 Commenti alla Notizia L'eMac esce dalle aule scolastiche
Ordina
  • Dopo essersi resi conto che non tutti sono disposti a spendere + di 2000 ? per una macchina/abatjour dal design e dai contenuti sicuramente innovativi ma di dubbio gusto (IMHO), dopo aver dato per spacciata la tecnologia CRT, dopo averla relegata "al solo mercato educational", a Steve Jobs e Co. ha cominciato a crescere il naso!
    Ma chi vogliono prendere in giro?
    "dopo le numerose richieste..."
    E ti credo! Il nuovo iMac base costa quanto il modello di punta della serie precedente!
    Mi aspetto che nei prossimi giorni lo zio Steve riscopra la "bara" del vecchio MacOS System...
    Mah...
    non+autenticato
  • Non per le prestazioni in senso assoluto, ovviamente superabili solo dai prodotti di punta di Apple, ma per la concentrazione di tecnologia(hardware/software) in un unico prodotto pronto all'uso!!!

    Monitor da 17' CRT/flat, scheda video NVIDIA, ram 512MB, disco 40GB, Masterizzatore CD-R/RW, Ethernet e Modem e...
        G4 700Mhz!!!!!!!!!!

    Connetti, accendi e... lavori, produci, navighi o giochi.
    Punti e clicchi!
    Clicchi e trascina!

    Musica, fotografia e videomontaggio alla portata di tutti, oltre ad internet, ovviamente, anche wireless!!!

    Questo é un computer per le masse, il Mac dei sogni col miglior rapporto qualità/prezzo.

    Rischia di avere il più alto coeficente di penetrazione nel mercato se solo avesse l'enfasi pubblicitaria che ebbe l' iMac. Purtroppo non porta appariscenti novità se non il monitor da 17' quindi non fa notizia di per se, ma con un po' di attenzione se ne possono vedere le sorprendenti qualità.

    Andate e predicate!
    non+autenticato
  • piccolo difetto sembra che sia un po` piu` rumoroso dell`iMacLCD e dei vecchi iMac
    non+autenticato
  • grazie per la segnalazione, vorrei rilanciare una domanda:

    quale computer non produce rumore di fondo (ventole di raffreddamento o HD)?

    io comincio la lista:

    Apple
           Powerbook G3/G4
           iBook
           iMac G3 slot loading
           G4 Cube
    non+autenticato


  • - Scritto da: Adam's Apple
    > Non per le prestazioni in senso assoluto,
    > ovviamente superabili solo dai prodotti di
    > punta di Apple,

    chissà perché nessun utente macintosh ha le palle di pubblicare uno specFP del suo processore. Dello specINT neanche a parlarne ovviamente.

    ma per la concentrazione di
    > tecnologia(hardware/software) in un unico
    > prodotto pronto all'uso!!!
    >
    > Monitor da 17' CRT/flat

    Bello, questo si

    >, scheda video
    > NVIDIA,

    Il solito utonto mac. Scheda video NVIDIA GEFORCE MX. Sui pc montano già le GEFORCE4. Che sono di ordini di grandezza più performanti.

    LA NVIDIA GEFORFE MX é una scheda ECONOMICA.


    > ram 512MB,

    Però SDRAM e non DDR

    > disco 40GB,

    Però ATA66... lento e scadente.

    > Masterizzatore CD-R/RW,

    Però non burn proof

    >Ethernet e Modem
    > e...
    >     G4 700Mhz!!!!!!!!!!
    >

    Comparalo con un athlon 1.6 che costa un terzo va... coraggio trovami un benchmark

    > Connetti, accendi e... lavori, produci,
    > navighi o giochi.

    Anche se ti preinstallano mandrake.

    > Punti e clicchi!
    > Clicchi e trascina!
    >

    Anche se ti preinstallano debian.

    > Musica, fotografia e videomontaggio alla
    > portata di tutti, oltre ad internet,
    > ovviamente, anche wireless!!!
    >

    Anche se ti preinstallano mia nonna.

    > Questo é un computer per le masse, il Mac
    > dei sogni col miglior rapporto
    > qualità/prezzo.
    >

    Eh!Il prezzo é una sciocchezza. Nel senso che per l'hardware DI SCARSISSIMA QUALITA' che contiene (guarda sul sito apple le marche e le caratteristiche dei componenti) é una sciocchezza comprarlo.

    > Rischia di avere il più alto coeficente di
    > penetrazione

    ... esaltato...

    non+autenticato
  • al fine di avere di nuovo il pc solo come uso tecnico.

    il mac e la vera essenza del computer customizzato per utenti tecnoignoranti, una sua penetrazione nel mercato consumer toglierebbe da internet e dalle nostre poste elettroniche le migliaia di virus che quesi utonti continuano a spargere.
    non+autenticato

  • > al fine di avere di nuovo il pc solo come
    > uso tecnico.
    Guarda che niente impedisce a un tecnico di usare un mac, ci sono societa` come National Instruments che sono nate su mac e solo in seguito quando il pc e` diventato abbastanza potente hanno portato i loro prodotti su win, NI supporta ancora e totalmente il Mac.


    >
    > il mac e` la vera essenza del computer
    > customizzato per utenti tecnoignoranti,
    semplicita` d`uso non e` sinonimo di ignoranza tecnica, anzi ti lascia piu` tempo per dedicarti
    al reale aspetto tecnico del problema.

    > sua penetrazione nel mercato consumer
    > toglierebbe da internet e dalle nostre poste
    > elettroniche le migliaia di virus che questi
    > utonti continuano a spargere.

    e` vero OSX e` di per se` un OS antivirus, figurati che con OSX anche outlook lo si puo` usare con tranquillita`.

    non+autenticato


  • - Scritto da: ilpcaitecnici
    > al fine di avere di nuovo il pc solo come
    > uso tecnico.
    >
    > il mac e la vera essenza del computer
    > customizzato per utenti tecnoignoranti, una
    > sua penetrazione nel mercato consumer
    > toglierebbe da internet e dalle nostre poste
    > elettroniche le migliaia di virus che quesi
    > utonti continuano a spargere.

    Vero, essendo il Mac poco diffuso rispetto a wintel e normale che di virus ce ne sono pochi.
    Pero' non credi che una sua diffusione a livello consumer porterebbe migliaia di virus anche su questa piattaforma?

    non+autenticato


  • > Pero' non credi che una sua diffusione a
    > livello consumer porterebbe migliaia di
    > virus anche su questa piattaforma?
    >
    qualche virus potrebbe anche arrivare ma dovrebbe essere scritto molto bene, l`OS Unix non e` facile da superare soprattutto se uno non e` logato come amministratore o root e un utente di solito non lo e`
    non+autenticato

  • > qualche virus potrebbe anche arrivare ma
    > dovrebbe essere scritto molto bene, l`OS
    > Unix non e` facile da superare soprattutto
    > se uno non e` logato come amministratore o
    > root e un utente di solito non lo e`

    Se gli "untori" prenderanno di mira OSX non sara' un problema e poi tutti i virus sono scritti bene e sono scritti da gente con le palle.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ilpcaitecnici
    > al fine di avere di nuovo il pc solo come
    > uso tecnico.
    Lo scopo più stupido che può avere il computer è quello tecnico. Ma si sa... c'è chi si accontenta. Mentre "loro" stanno lì ad installare il mouse... io preparo locandne e depliants e guadagno... ih, ih, ihhhh!
    >
    > il mac e la vera essenza del computer
    > customizzato per utenti tecnoignoranti, una
    > sua penetrazione nel mercato consumer
    > toglierebbe da internet e dalle nostre poste
    Internet va con la "I" maiuscola... perché "Internet" ed "internet" sono due cose diverse!
    Nessun rancore... se non che gli utenti Mac se vogliono possono installarsi altro che non sia già preconfigurato... ma il non doverlo fare rende più produttivi e meno stressati. L'iMac in 15 è già dallo scatolone alla connessione in Internet... puoi già produrre... saremo più tecnoignoranti (ma è da vedere)... ma siamo più concreti (il comp è concretezza).

    > elettroniche le migliaia di virus che quesi
    > utonti continuano a spargere.
    Ciò è vero. MacOsa per la sua struttura più semplice è un System nei quali i virus atechiscono con maggior difficoltà e con minor difficoltè sono debellabili. Più un System è complesso più offre tempi e modi per essere attaccato anche in modo "invisibile" dai virus.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anna
    > Lo scopo più stupido che può avere il
    > computer è quello tecnico.

    Certo...infatti al MIT o alla Nasa usano i computer gli effetti speciali di Jurassic Park IX!

    > Ma si sa... c'è
    > chi si accontenta. Mentre "loro" stanno lì
    > ad installare il mouse...

    Loro chi?

    > io preparo
    > locandne e depliants e guadagno... ih, ih,
    > ihhhh!

    Wow!
    E, a quanto leggo, sarebbe meglio che smettessi: ti sta anche venendo una paresi...
    Tra l'altro, forse ti sfugge il fatto che depliant e locandine li puoi anche preparare con un PC Win...e, magia delle magie, con gli stessi software!!!

    > Internet va con la "I" maiuscola... perché
    > "Internet" ed "internet" sono due cose
    > diverse!

    Ah sì?
    Puoi spiegarne la differenza?

    > Nessun rancore... se non che gli utenti Mac
    > se vogliono possono installarsi altro che
    > non sia già preconfigurato... ma il non
    > doverlo fare rende più produttivi e meno
    > stressati. L'iMac in 15 è già dallo
    > scatolone alla connessione in Internet...
    > puoi già produrre... saremo più
    > tecnoignoranti (ma è da vedere)... ma siamo
    > più concreti (il comp è concretezza).

    Non sei (non vedo perchè usare il plurale "saremo" e rendere "ignoranti" anche altre persone)
    solo tecno-ignorante, ma anche "italo-ignorante"...
    Sento Dante contorcersi dal ridere nella tomba cercando di fare l'analisi logica di questo tuo ultimo paragrafo!
    :)

    > > elettroniche le migliaia di virus che
    > quesi
    > > utonti continuano a spargere.
    > Ciò è vero. MacOsa per la sua struttura più
    > semplice

    Mi vorresti dire che un sistema *nix è "semplice"?
    Mah...

    > è un System nei quali i virus
    > atechiscono con maggior difficoltà e con
    > minor difficoltè sono debellabili.

    Beh, forse sarà anche a causa della sua diffusione se un SO è più o meno "preso di mira"? No, eh?

    > Più un
    > System è complesso più offre tempi e modi
    > per essere attaccato anche in modo
    > "invisibile" dai virus.

    Wow...ecco la persona che non si proclamava tecnica!Sorride)

    Mah...
    non+autenticato
  • Speigazioni tecniche sui virus... diciamo che unix ha una protezione seria della memoria. E diciamo anche che finché non é uscito osx siete stati li a dire che linux era troppo complesso e che un solo utente basta ed avanza. Ma forse era vero: ho sentito decine di utenti mac che usano il computer da root...Sorride e tengono la password vuota...

    Ma beh... Internet lo vivo da linux perché é un sistema unix e se devo pingare e telnettare e ftpare e traceroutare ho programmi adatti. Anche da macos. E non da quella schifezza di winSorride

    Però se ti danno linux preinstallato, anche li vivi internet con la I maiuscola. E ti possono anche dare il cd personalizzato che si ripristina da solo.

    Se avessi un negozio di informatica lo farei, tanto é facile personalizzare una distribuzione di linux per le 6-7 schede video e sonore che di solito si vendono in un certo periodo.

    Però magari la gente direbbe lo stesso che é difficile.

    Difficile... difficile predicare a chi non sente e non vuol sentire ne vedere


    non+autenticato
  • Se abbassassero ancora il prezzo, ne venderebbero davvero tanti. Sono in molti a desiderare un mac, ma pochi sono disposti a spendere 1558 euro per averlo. Il vecchio iMac oramai è troppo limitato.

    Insomma, tra qualche mese, quando gli iMac CRT andranno fuori produzione e ci sarà in giro Jaguar, l'eMac potrebbe diventare una macchina interessante per molti.
    non+autenticato
  • Concordo pienamente. Conosco diverse persone che si dichiarano interessate ad acquistare un Mac (alcuni sono addirittura informatici che vivono su wintel).
    Sono però quasi tutti titubanti di fronte ai prezzi nonostante riconoscano la qualità superiore dei componenti Apple.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fabio Effe
    > Concordo pienamente. Conosco diverse persone
    > che si dichiarano interessate ad acquistare
    > un Mac (alcuni sono addirittura informatici
    > che vivono su wintel).
    > Sono però quasi tutti titubanti di fronte ai
    > prezzi nonostante riconoscano la qualità
    > superiore dei componenti Apple.

    Se però si facessero due conti semlici semplici, arriverebbero a capire che in tre o quattro anni spendono più a mantenere un pc wintel che un pc Mac. E' come comprare un'auto che costa meno e scoprire che fa 5Km/lt.
    non+autenticato
  • Me li fai tu questi conti? Io sul pc ci metto hardware di qualità. Di che marca é l'hard disk di un imac?

    Il mio hardware si rompe meno... e si ripara più in fretta (quanto tempo ci vuole per riavere un imac dalla garanzia?)
    non+autenticato