Office 2007, il parto a fine mese

Microsoft si prepara a chiudere il beta testing di Office 2007 e a rilasciare la versione finale. Per quanto riguarda l'arrivo sul mercato, la tabella di marcia della suite da ufficio appare allineata a quella di Windows Vista

Redmond (USA) - Office 2007 e Windows Vista arriveranno al traguardo appaiati. Microsoft ha infatti annunciato che la nuova versione della propria suite per l'ufficio entrerà in produzione (release to manufacturing) entro la fine di ottobre, in tempo per essere consegnata a partner e grosse aziende per il mese di dicembre.

BigM ha anche confermato che l'attuale Beta 2 di Office 2007, scaricata ad oggi da oltre 3 milioni di persone, è l'ultima versione di test: come preannunciato, dunque, non vi sarà alcuna release candidate.

La fase di beta testing si concluderà ufficialmente il 30 ottobre, quando Microsoft chiuderà tutte le risorse attualmente dedicate alle preview di Office 2007 e trasferirà i contenuti ancora attuali, come tutorial e demo web-based, sul sito Office Online.
Microsoft ha ricordato che la Beta 2 scadrà il 15 marzo del 2007 per quel che riguarda le applicazioni client, e il 31 maggio 2007 per le applicazioni server. Entro questa data gli utenti potranno aggiornare le proprie copie di Office 2007 con i pacchetti commerciali.

L'ingresso sul mercato della nuova suite per l'ufficio avverrà in sincrono con quello di Windows Vista: le licenze volume dovrebbero diventare disponibili verso la fine dell'anno, mentre le copie destinate al mercato retail sono attese per l'inizio del 2007.

Come Vista, anche Office 2007 ha subito numerosi rinvii, l'ultimo risale all'inizio della scorsa estate. Che il lancio della nuova versione di Office sarebbe avvenuto in concomitanza con quello di Vista era del resto facilmente prevedibile: il big di Redmond spera infatti che i due prodotti, nati per fare coppia, possano trainare le vendite l'uno dell'altro.

Al contrario di quanto sostenuto da Microsoft, alcuni analisti ritengono che il ritardo delle nuove versioni di Office e Windows deprimerà le vendite di PC: i rivenditori sperano tuttavia di poter colmare le perdite a partire dalle prime settimane del prossimo anno.

C'è invece chi ritiene che il rinvio di Office 2007 possa avvantaggiare Microsoft, specie in Massachusetts, nella battaglia con il formato aperto OpenDocument (ODF): entro il prossimo gennaio l'organo di normalizzazione ECMA dovrebbe infatti eleggere a standard il neo formato Open XML, alla base del nuovo Office.
136 Commenti alla Notizia Office 2007, il parto a fine mese
Ordina
  • ieri ubuntu edgy mi ha installato la rc4 di oo 2.0.4: la novità di questa versione è l'interfaccia verso le estensioni alla firefox, con l'ulteriore vantaggio della quantità di linguaggi supportati

    veramente interessante questo concetto: speriamo che abbia lo stesso successo che si è visto con ff

    naturalmente ormai non c'è piu motivo per spendere una barca di soldi in office specie per gli utenti home e le Pubblica Amministrazione (x la quale avere documenti in formato non proprietario è ormai acquisito come must)
    non+autenticato
  • sembra che questo sw sia una pietra angolare per l'integrazione e costi solo 500 euro
    no, veramente ! speriamo che lo mettano in tutti i 1.200.000 computer dello stato italiano, anche se purtroppo ci sarebbe da risolvere il piccolo problema dei pensionati e dei malati
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > sembra che questo sw sia una pietra angolare per
    > l'integrazione e costi solo 500
    > euro
    > no, veramente ! speriamo che lo mettano in tutti
    > i 1.200.000 computer dello stato italiano, anche
    > se purtroppo ci sarebbe da risolvere il piccolo
    > problema dei pensionati e dei
    > malati

    In Qlo pensionati e malati, che si prendano un brodino di pollo, VOGLIO OFFIS!!!IndiavolatoIndiavolatoIndiavolato
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > sembra che questo sw sia una pietra angolare per
    > > l'integrazione e costi solo 500
    > > euro
    > > no, veramente ! speriamo che lo mettano in tutti
    > > i 1.200.000 computer dello stato italiano, anche
    > > se purtroppo ci sarebbe da risolvere il piccolo
    > > problema dei pensionati e dei
    > > malati
    >
    > In Qlo pensionati e malati, che si prendano un
    > brodino di pollo, VOGLIO OFFIS!!!IndiavolatoIndiavolato
    >Indiavolato
    Ankio!
    Al diavolo i fondi per l'istruzione, al diavolo l'ordine pubblico, al diavolo la ricerca, al diavolo l'ambiente, al diavolo i beni culturali, lo Stato tiri fuori i soldi per Offis! ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    non+autenticato
  • sembra che in europa stia sempre più imponendosi la necessità di avere un formato di interscambio dei documenti aperto e accettato come standard dalle apposite organizzazioni
    in questo momento dolo OpenDocumentFormat risponde a questa necessità
    Quindi vi domando: Office 2007 supporta ODT oppure sarà a breve tagliato fuori dalle PA europee ?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > sembra che in europa stia sempre più imponendosi
    > la necessità di avere un formato di interscambio
    > dei documenti aperto e accettato come standard
    > dalle apposite
    > organizzazioni
    > in questo momento dolo OpenDocumentFormat
    > risponde a questa
    > necessità
    > Quindi vi domando: Office 2007 supporta ODT
    > oppure sarà a breve tagliato fuori dalle PA
    > europee
    > ?
    Lo supporta con un plugin, fatto apposta perché salvare in ODT richieda come minimo un'operazione diversa, se non addirittura più lunga e scomoda, rispetto al normale salvataggio dei file.
    non+autenticato
  • >Lo supporta con un plugin, fatto apposta perché >salvare in ODT richieda come minimo un'operazione >diversa, se non addirittura più lunga e scomoda, >rispetto al normale salvataggio dei file.

    beh, sempre meglio che avere un documento in una schifezza proprietaria nel 2007: puoi postare il link del plugin per favore ? penso che molti siano interessati. Mi immagino che sia fatto dalla stessa microsoft per rispondere a un elementare principio di interoperabilità, vero ?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > >Lo supporta con un plugin, fatto apposta perché
    > >salvare in ODT richieda come minimo
    > un'operazione >diversa, se non addirittura più
    > lunga e scomoda, >rispetto al normale salvataggio
    > dei
    > file.
    >
    > beh, sempre meglio che avere un documento in una
    > schifezza proprietaria nel 2007: puoi postare il
    > link del plugin per favore ? penso che molti
    > siano interessati. Mi immagino che sia fatto
    > dalla stessa microsoft per rispondere a un
    > elementare principio di interoperabilità, vero
    > ?
    Esatto, non so l'indirizzo, però.
    non+autenticato
  • Dove si skarika?
    Dove trovo il crack per sblokkare la skadenza?
    non+autenticato
  • è inutile che voi astrotartufari venite qui a menarla con la super-mega-integrazione che mi fa condividere con l'ufficio cantinaro e il 50esimo piano,etc etc
    Office serve per scrivere le lettere e per fare fogli di calcolo. Il comune, le municipalizzate di gas e acqua, etc, mi mandano tutti i giorni letterine che si potrebbero scrivere con winword 2 su win 3.1
    Office 2007 è perfettamente inutile perché costa un sacco di soldi e per l'uso comune NON FA UNA PIPPA DI PIU DI OPENOFFICE e anzi per certi versi fa di meno (vedi modulo database, vedi possibilità di scrivere estensioni in qualsiasi linguaggio di programmazione, vedi FORMATO LIBERO E STANDARD ISO nel salvataggio dei documenti, etc)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 24 discussioni)