Le nuove frontiere del Cybercrime

Convegno

Bologna - Le nuove frontiere del Cybercrime, questo il titolo di un convegno organizzato da Sophos Italia a cui partecipano Università e Comune di Bologna, un incontro aperto anche alle imprese per fare il punto sull'evoluzione della criminalità informatica e sugli strumenti di protezione.

"Si parlerà, inoltre - spiega una nota - delle sinergie tra il mondo della ricerca e quello dell'industria per costruire e diffondere una maggior cultura della sicurezza. In questa direzione, Aldo Schiavina, Responsabile Servizio Reti e Sicurezza dell'Università di Bologna, illustrerà le politiche, le scelte e le iniziative adottate dall'Università per tutelare la propria sicurezza informatica".

Tra i relatori anche Massimo Melica, presidente del Centro studi di informatica giuridica, "che illustrerà - continua la nota - il fenomeno criminale sulla Rete, le tipologie di reato e le caratteristiche dei cybercriminali e delle loro vittime".
L'incontro si terrà mercoledì 11 a partire dalle 14,30 a Palazzo Isolani (via Santo Stefano, Bologna).