Tiscali offre ADSL senza linea Telecom

Anche per l'utenza che non ha una linea Telecom, l'operatore offre la possibilità di un collegamento broadband. Con una maggiorazione sul proprio canone e un'attivazione da 136 euro

Roma - A partire da questa settimana, anche gli utenti privi di una linea telefonica Telecom Italia potranno avere da Tiscali una connessione ADSL, anche se non coperti dalla sua rete ULL. Si potrà scegliere una connessione a 640 Kbps oppure a 4 Mbps.

Per la prima, ossia il "modello base" a 640 Kbit (che nelle opzioni DSL pubblicate da Tiscali non viene neppure offerta a chi ha già una linea Telecom), il canone mensile ammonta a 32,83 euro. La 4 Megabit costa esattamente dieci euro in più: 42,83 euro al mese.

Un prezzo al pubblico piuttosto singolare, per via di quei 3 centesimi di euro, composto dal canone di linea ADSL (19,95 euro per la 640 Kbit, 29,95 euro per la 4 Megabit) più 12,88 euro per il servizio linea dati, importo che si sovrappone, sostanzialmente, al canone mensile che gli utenti dell'incumbent corrispondono per la linea telefonica di base (che è anche "voce") e che non è dovuto dagli utenti raggiunti dall'unbundling di Tiscali.
La somma include quindi un "mark-up" considerevole rispetto alle offerte accessibili dagli utenti già provvisti di una linea dell'incumbent, per i quali una 4 Megabit flat di Tiscali costerebbe 19,95 euro al mese. Chi si avvale dell'offerta senza linea Telecom e fuori dalla copertura ULL della rete Tiscal, dovrà anche corrispondere un contributo di attivazione pari a 136 euro.

D.B.
4 Commenti alla Notizia Tiscali offre ADSL senza linea Telecom
Ordina