Dash, più smartphone non si può

L'Excalibur di HTC arriva negli States con T-Mobile

New York - Si chiama Dash, termine anglofono che vuole probabilmente veicolare un concetto di fulmineità, ma che in Italia avrebbe tutt'altro effetto: è il nuovo PDA-phone che T-Mobile USA lancia sul mercato americano, personalizzando così l'HTC Excalibur.

Nel Dash si ritroveranno quindi le caratteristiche già annunciate dell'Excalibur (display touchscreen di generose dimensioni, tastiera estesa con impostazione QWERTY, connettività GSM QuadBand e WiFi) e quelle inedite (benché intuibili o verosimili), come la presenza di Windows Mobile (rivelata da Reuters), il supporto a Bluetooth, la fotocamera (da 1,3 Megapixel).

non è un detersivoIl T-Mobile Dash sarà venduto negli States dal 25 ottobre al prezzo di 199 dollari (circa 160 euro) per i clienti che sottoscriveranno un contratto con l'operatore con durata minima di 24 mesi.
Il modello previsto per il mercato europeo, che dovrebbe essere identificato dalla sigla s620 e probabilmente svincolato dalla commercializzazione degli operatori, dovrebbe avere invece un prezzo intorno ai 350/400 euro. Ancora non sono confermate le date ufficiali di lancio.
1 Commenti alla Notizia Dash, più smartphone non si può
Ordina