LinuxNews/ Aggiornato il libro culto dell'open source

La bibbia della filosofia di sviluppo Open Source, "The Cathedral & the Bazaar", è stato aggiornato e rivisto

Il metodo open source per lo sviluppo software può sembrare confuso e anarchico. Eppure ci sono tanti esempi che dimostrano che può funzionare: il più conosciuto da tutti è Linux.

Eric Raymond (in Rete molto spesso ci si riferisce a lui con la sigla ESR) è uno dei maggiori teorici e divulgatori mondiali dell'Open Source. Come uno dei padri spirituali della rivoluzione open source, ha effettuato un'analisi filosofica del mondo hacker e ha mostrato come il movimento open source abbia scosso il mondo.

Raymond Ha scritto molti libri e articoli, ma il più importante e popolare è senz'altro il "The Cathedral and the Bazaar". In quest'opera vengono studiati i due modelli esistenti di sviluppo del software, percorrendo la storia del progetto Fetchmail: quello della «cattedrale» usato per sviluppare la maggior parte del software proprietario, dove tutto è «settorializzato» e organizzato e ogni sviluppatore ha compiti specifici.
Nel modo del «bazaar», invece, in cui si è formato Linux, gli utenti sono anche sviluppatori che aiutano a migliorare il codice e il debug del programma.
Famose sono anche le FAQ "How To Become A Hacker" e The Jargon File .

La maggior parte dei suoi scritti sono stati raccolti nel libro "The Cathedral & the Bazaar - Musings on Linux and Open Source by an Accidental Revolutionary". Il libro è rilasciato con licenza Open Publication, ma l'esclusiva per la stampa commerciale è stata ceduta alla ÒReilly.

Il libro negli USA è stato definito come "il più importante libro del software di frontiera degli anni '90", "il lavoro definitivo sull'evoluzione dell'open source" e ancora come "una pietra miliare nell'information technology", in poche parole come un must per tutti coloro che vogliono conoscere la filosofia del software dell'Open Source.
Questo libro parla dell'impatto dell'Open Source nel mondo tecnologico ed è stato così convincente da persuadere Netscape a passare al modello Open Source.
Secondo Raymond quello che rende vincente il modello open source è l?efficacia del debugging distribuito tra gli utenti che condividono il codice.

Ora è uscita anche la nuova edizione del libro dove viene dedicato più spazio all'economia dell'open source, vengono discusse le critiche avute, vengono esaminati degli scenari preannunciati nella precedente versione e ci sono nuove sezioni sui meccanismi dello sviluppo "bazaar".
Molto importante è stata sviluppata un'analisi più dettagliata sul forking dei progetti, questione che preoccupa tutti coloro che si buttano in progetti open source.

Questo libro è il grande contributo al successo della rivoluzione open source, all'adozione di sistemi operativi basati su Linux e al successo delle aziende che lo forniscono.
"The Cathedral & the Bazaar" è il manifesto e la dichiarazione d'indipendenza della rivoluzione in essere.

I riferimenti al libro:
"The Cathedral & the Bazaar
Musings on Linux and Open Source by an Accidental Revolutionary
By Eric S. Raymond"
Paperback Edition February 2001
ISBN 0-596-00108-8, 241 page, $16.95 (US)
Hardback Edition February 2001
ISBN 0-596-00131-2, 241 pages, $24.95 (US)
http://www.oreilly.com

A cura di , Soluzioni Open-Source
1 Commenti alla Notizia LinuxNews/ Aggiornato il libro culto dell'open source
Ordina