Stampanti e server vendono meno

In Europa uno studio Gartner mette in evidenza la debolezza del mercato

Roma - Nei primi tre mesi del 2002 il mercato delle stampanti in Europa ha fatto registrare una contrazione del 7 per cento nonostante una decisa crescita nell'est europeo, dove questo settore ha segnato un +27 per cento.

E se i ricavi in Europa calano del 13 per cento mentre aumentano le vendite in Africa, del 19 per cento, Gartner indica anche quali sono i grandi produttori a perdere di più in questa fase di contrazione. Canon scende del 18,8 per cento, Lexmark del 7,6 per cento e HP di un più contenuto 3,7 per cento. Epson, invece, guadagna il 5,1 per cento.

Secondo Gartner in questi mesi è calato anche il mercato dei server (- 5 per cento), in una contrazione che ha colpito tutti i produttori del settore con la sola eccezione di Dell, in crescita del 3 per cento.
TAG: hw