Italia: nel 2001 10mila mld di eCommerce

Da noi il commercio elettronico raggiungerà cifre da capogiro entro meno di due anni secondo l'autorevole Boston Consulting Group. Nasce anche il primo mensile specializzato

Milano - Il business-to-business in Italia, il commercio elettronico tra aziende, subirà un'impennata tale nei prossimi 18-24 mesi da portarne il valore complessivo oltre quota 10mila miliardi. Questa la sensazionale previsione del Boston Consulting Group secondo cui il trend è quello americano: negli Stati Uniti entro il 2003 si prevede che il 25 per cento delle transazioni tra aziende sarà effettuato via internet.

"In Italia, proprio in virtù della frammentazione del tessuto industriale, ha spiegato il direttore di BCG Ignazio Rocco di Torrepadula, e dell'esistenza di un numero rilevante di distretti industriali di successo, il business è un'opportunità molto concreta".

Proprio sull'eBusiness in Italia, intanto, è stata lanciata ed è ora in edicola la prima rivista mensile dedicata al commercio elettronico e al business online. Si tratta di "NetBusiness in aff@ri con la rete", un magazine specializzato edito dalla milanese EDIPI, la società che ha già realizzato AziendaBanca e Assicura, riviste leader nei settori di riferimento.