PlayStation 3 avrà il suo Linux

Grazie ad un accordo con Sony, Yellow Dog Linux ha sviluppato una versione della propria distribuzione Yellow Dog Linux in grado di girare sull'imminente PlayStation 3. La distribuzione potrà essere scaricata gratuitamente

Roma - Le voci sulla possibilità che PlayStation 3 includa il supporto a Linux hanno trovato conferma in un annuncio di Terra Soft. Grazie ad un accordo con Sony, la piccola società americana ha infatti sviluppato una versione del proprio Yellow Dog Linux, storica distribuzione per processori PowerPC, in grado di girare su PS3.

L'imminente Yellow Dog Linux 5.0 sfrutterà la già ventilata capacità della nuova console di Sony di supportare più sistemi operativi: ciò permetterà ai suoi utenti di trasformare la propria console da gioco in una vera e propria workstation, capace di far girare applicativi d'ogni genere e giochi "fatti in casa".

La versione per PS3 di Yellow Dog Linux 5.0 verrà lanciata a metà novembre, e sarà seguita a breve distanza dalla classica versione per Macintosh. Come nella tradizione di Terra Soft, il rilascio della nuova distribuzione avverrà in tre fasi: durante le prime due settimane potranno scaricare il sistema operativo solo gli iscritti al servizio YDL.net (a pagamento), dopodiché la distribuzione verrà venduta su Internet e, ad un mese di distanza dal lancio, resa disponibile in una versione gratuita. Vuole il caso che quest'ultima fase coinciderà proprio con l'inizio delle festività natalizie.
Terra Soft sostiene che Yellow Dog Linux 5.0 sarà il primo sistema operativo Linux-based a girare sulla PS3, un risultato ottenuto grazie alla grande esperienza maturata dal suo team di sviluppo con le CPU PowerPC: l'architettura di questi chip è infatti simile a quella utilizzata nei processori Cell della PS3. Va anche detto che per Terra Soft questa non è la prima esperienza con le CPU Cell: l'azienda ha infatti già sviluppato una versione di Linux per i server blade Cell-based di Mercury.

Yellow Dog Linux 5.0 poggerà sul codice di Fedora 5 e utilizzerà il kernel di Linux 2.6.16 e un'interfaccia utente basata sul windows manager Enlightenment. La distribuzione includerà inoltre OpenOffice 2.0.2, Firefox 1.5.0, Thunderbird 1.5.0 e Nautilus 2.14.

La presentazione ufficiale del sistema operativo avverrà il 13 novembre presso la fiera SC2006 di Tampa, in Florida.
146 Commenti alla Notizia PlayStation 3 avrà il suo Linux
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)